TiPress - foto d'archivio
CANTONE
06.01.21 - 18:070
Aggiornamento : 07.01.21 - 09:05

Dosi (quasi) tutte prenotate, disattivata la hotline

Si riprende con le chiamate venerdì 8 gennaio, con prenotazioni riservate agli over 85 per vaccinarsi dal 25 gennaio

Il Cantone: «Si può prenotare solo per telefono. Sappiamo che il flusso è notevole, ma contiamo sulla comprensione e la pazienza della popolazione».

BELLINZONA - Alla fine della prima giornata, lunedì 4, erano stati presi 780 appuntamenti. Oggi le prime 2'500 dosi del vaccino Pfizer-BioNTech assegnate al Cantone dalla Confederazione per le persone over 85 (a cui verrà somministrato dal 12 gennaio a Rivera) sono state quasi tutte riservate. Lo comunica il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS). Il numero verde vaccinazione viene quindi temporaneamente disattivato.

Dal 25 gennaio anche Ascona e Tesserete - Nel frattempo è stata annunciata la terza fornitura di vaccino Pfizer-BioNTech (il giorno di consegna e il numero esatto di dosi devono essere ancora confermati dalla Confederazione), che darà avvio in Ticino alla seconda fase, con Ascona e Tesserete che dal 25 gennaio affiancheranno il centro di Rivera. 

Telefono alla mano da venerdì - A partire da venerdì 8 gennaio alle 8:00 riapriranno quindi le linee del numero verde 0800 128 128 e sarà possibile annunciarsi per prendere l’appuntamento scegliendo in quale dei tre centri farsi vaccinare (Rivera, Ascona o Tesserete). Per il momento, è bene ricordarlo, il vaccino è destinato unicamente alle persone classe 1935 o precedenti. Solo successivamente verrà dato l’accesso ad altri gruppi di anziani, in funzione della disponibilità di vaccino.

Le linee sono calde, ma l'appuntamento è solo telefonico - Si ricorda che il numero verde 0800 128 128 risponde tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:30. Occorre annunciarsi esclusivamente al telefono (non vi sono indirizzi mail dedicati agli appuntamenti). Le autorità sono consapevoli che il flusso di telefonate è notevole, ma si dicono «certe di poter contare sulla comprensione e la pazienza della popolazione». Chi ha domande più generiche sul vaccino può rivolgersi al proprio medico curante o alla Infoline nazionale vaccinazione Covid-19 (tutti i giorni dalle 6 alle 23) raggiungibile al numero 058 377 88 92. Informazioni sono pubblicate anche sul sito www.ti.ch/vaccinazione.  

Con i Comuni da lunedì 11 gennaio - Infine, si ricorda ancora che gli anziani over 85 che non hanno la possibilità di spostarsi nei centri indicati potranno prendere contatto con la Cancelleria del proprio Comune a partire dall’11 gennaio e annunciare la loro volontà a farsi vaccinare. Questo permetterà di organizzare in seguito dei momenti di vaccinazione "di prossimità". La Cancelleria comunale raccoglierà in un primo momento i dati dei propri cittadini che hanno questa necessità, e al momento opportuno li ricontatterà indicando loro i dettagli sulla data e il luogo dell’appuntamento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
RIVA SAN VITALE
24 min
«Sono semplicemente allibito»
Lo sfogo del proprietario del veicolo affondato nel Ceresio. «Ragazzate? Non è un'attenuante»
CANTONE
4 ore
«I ticinesi diffidenti all'inizio, ma poi aperti agli stranieri»
Il Delegato all'integrazione Attilio Cometta passa il testimone e traccia un suo personale bilancio
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
6 ore
Le macerie dell'ex Macello davanti al Governo
Una cinquantina di persone hanno protestato davanti a Palazzo delle Orsoline durante la seduta di Gran Consiglio.
VIDEO
RIVA SAN VITALE
9 ore
Ecco il video del furgone rubato e poi affondato nel lago
Il filmato immortala l'ultimo atto della "bravata" compiuta da un gruppo di giovani
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Chef premiati, c'è anche un ticinese
Si tratta di Lorenzo Albrici della Locanda Orico di Bellinzona
CANTONE 
10 ore
Una barriera in panne blocca l’inizio della seduta
Il malfunzionamento della sbarra ha impedito l’accesso al parcheggio riservato ai deputati
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Dopo il temporale di ieri, ecco come proseguirà la settimana
L'ondata di caldo si è bruscamente interrotta grazie all'arrivo dei temporali.
CANTONE
14 ore
Coronavirus: in Ticino 19 casi nel weekend
Tranquillità negli ospedali, che ospitano ancora 3 pazienti affetti dalla malattia.
CANTONE
16 ore
«Sono cose che non vorresti mai vedere»
Incidenti mortali, suicidi, omicidi. Il Care Team cantonale ha lavorato duro durante la pandemia
MENDRISIO
18 ore
«È un caso isolato, il disagio sociale non c'entra»
Il capo dicastero sicurezza pubblica Samuel Maffi commenta i fatti accaduti venerdì notte nel parco di Villa Argentina.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile