tipress
CAMPIONE D'ITALIA
05.01.21 - 11:010
Aggiornamento : 12:29

Campione, il Casinò non fallisce

Il Tribunale concede tempo, anche se pochissimo, e critica l'operato dei vertici della società.

Per vigilare sui conti, intanto, sono stati nominati dei commissari.

CAMPIONE D'ITALIA - Il Casinò di Campione d’Italia non fallisce. Lo ha deciso il Tribunale di Como che, tuttavia, ha concesso tempi strettissimi alla società per presentare il piano di concordato preventivo utile a scongiurare la dichiarazione di dissesto.

Lo stesso Tribunale - riferisce oggi la Provincia di Como - ha respinto la richiesta della Procura di congelare i beni e non consentire agli amministratori di tornare a gestire i conti della casa da gioco, anche se, di fatto, ha commissariato la società.

I legali del Casinò, tuttavia, non si sono mostrati soddisfatti dell'ordinanza, proprio per i tempi risicati. La prossima udienza, infatti, è già fissata al primo febbraio.

A non piacere sono pure i commenti negativi espressi nell'ordinanza in merito ai vertici della società di gestione della casa da gioco: «Pur tenendo conto della delibera di limitazione dei poteri dell’amministratore unico adottata dal Comune di Campione, socio unico del Casinò - si legge nel provvedimento del Tribunale - tuttavia l’inopinata mancata revoca dello stesso ing. Ambrosini, attinto da un procedimento penale per false comunicazioni sociali e che in passato non pare aver fornito buona prova del proprio operato, impone ogni doverosa attenzione volta ad evitare il rischio di deteriorare le condizioni economiche e finanziarie dell’azienda in conseguenza di impropri comportamenti dell’organo amministrativo».

Al prossimo febbraio, inoltre, è stata fissata pure l’udienza preliminare per le accuse mosse dalla Procura a 17 imputati, tra cui lo stesso Ambrosini, nell’ambito della gestione dei conti del Casinò.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 min
76 nuovi contagi in Ticino. Un nuovo decesso
8 i nuovi ricoveri e 4 i dimessi. Salgono gli ospedalizzati, oggi a quota 89.
LUGANO
3 ore
«Non stiamo contattando artisti, troppa incertezza»
Il Covid soffoca la cultura. Carmelo Rifici, direttore artistico del LAC: «Così non si possono fare pianificazioni».
CANTONE
4 ore
La pandemia in Ticino viaggia in Tesla
Le auto elettriche e ibride hanno raddoppiato le vendite negli ultimi mesi. Chi le acquista?
CANTONE
11 ore
«Così possono vedere le parole e le emozioni»
Le mascherine trasparenti renderanno più semplice l'apprendimento per i ragazzi con problemi di udito.
CANTONE
13 ore
«Sta fallendo più di un ristorante su cento»
I dati del Registro di commercio confermano una triste tendenza. Per Arioldi (Ire) il peggio potrebbe ancora venire
FOTO
CHIASSO
17 ore
Sassaiola contro la palestra di arti marziali
Presa di mira la porta d'ingresso dello stabile in via Vincenzo d'Alberti. Accertamenti in corso da parte della polizia.
CANTONE
20 ore
Quante aziende hanno chiuso in Ticino?
Meno del solito, nell'ultimo trimestre del 2020. L'indagine dell'USI
CANTONE
23 ore
Mascherine trasparenti a scuola per leggere il labiale
Permettono di vedere la bocca, ma anche di "leggere" le emozioni della persona che le indossa
CANTONE / SVIZZERA
23 ore
Premiati gli scatti sul Covid-19 di Pablo Gianinazzi
Il fotografo ticinese è tra i sei vincitori dello "Swiss Press Photo 2021".
CANTONE
1 gior
78 nuovi casi di Coronavirus in Ticino, nessun decesso
I nuovi ricoveri sono invece 7, mentre 7 persone hanno potuto lasciare le strutture ospedaliere.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile