Osi
LUGANO
03.01.21 - 10:440
Aggiornamento : 12:49

Grande successo per il Concerto di San Silvestro

L’Orchestra della Svizzera italiana e Martha Argerich si sono esibite in videostreaming dal LAC

Numerosi gli spettatori dalla Svizzera interna, ma anche dall'Italia, Francia e Germania. E persino dalla Romania e dagli Stati Uniti.

LUGANO - Il Concerto di San Silvestro al LAC, ormai divenuto una tradizione attesissima nel calendario dell’Orchestra della Svizzera italiana, ha raccolto quest’anno un pubblico da record, seppure virtuale e non presente fisicamente nella sala da concerto per le note restrizioni legate al COVID-19.

Le prime statistiche elaborate sul flusso di dati digitali indicano che circa 3700 spettatori virtuali hanno seguito il concerto giovedì sera, collegandosi con telefonini, tablet o pc. La provenienza di questi utenti è per la grande maggioranza dalla Svizzera italiana; seguono spettatori online dalla Svizzera interna, soprattutto dalla regione di Zurigo (oltre 400 collegamenti) ma anche da Ginevra e Berna.

All’estero primeggia l’Italia (circa il 20% del totale dei collegamenti), ma in diversi hanno seguito il concerto luganese anche da Germania, Francia e Romania (circa il 5% degli utenti per ognuno di questi paesi) come pure dagli Stati Uniti (4%).

«Tornare al pubblico» - Di che rallegrarsi insomma, anche se il direttore artistico-amministrativo Christian Weidmann precisa: «La priorità dell’OSI, passata l’emergenza sanitaria, è tornare al più presto a tenere concerti in una sala piena di pubblico. Il successo riscontrato dagli eventi in streaming è in ogni caso lusinghiero: di questo ringraziamo la RSI, che ci supporterà anche per i concerti di gennaio presso l’Auditorio Stelio Molo e a febbraio al LAC. Tutti insieme valuteremo in futuro come potrà evolvere questa particolare modalità di fruizione dei concerti negli anni a venire».

Per chi lo desiderasse, il concerto si può rivedere ancora per 90 giorni a questo link.

 

TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
«Non stiamo contattando artisti, troppa incertezza»
Il Covid soffoca la cultura. Carmelo Rifici, direttore artistico del LAC: «Così non si possono fare pianificazioni».
CANTONE
3 ore
La pandemia in Ticino viaggia in Tesla
Le auto elettriche e ibride hanno raddoppiato le vendite negli ultimi mesi. Chi le acquista?
CANTONE
10 ore
«Così possono vedere le parole e le emozioni»
Le mascherine trasparenti renderanno più semplice l'apprendimento per i ragazzi con problemi di udito.
CANTONE
12 ore
«Sta fallendo più di un ristorante su cento»
I dati del Registro di commercio confermano una triste tendenza. Per Arioldi (Ire) il peggio potrebbe ancora venire
FOTO
CHIASSO
16 ore
Sassaiola contro la palestra di arti marziali
Presa di mira la porta d'ingresso dello stabile in via Vincenzo d'Alberti. Accertamenti in corso da parte della polizia.
CANTONE
19 ore
Quante aziende hanno chiuso in Ticino?
Meno del solito, nell'ultimo trimestre del 2020. L'indagine dell'USI
CANTONE
22 ore
Mascherine trasparenti a scuola per leggere il labiale
Permettono di vedere la bocca, ma anche di "leggere" le emozioni della persona che le indossa
CANTONE / SVIZZERA
22 ore
Premiati gli scatti sul Covid-19 di Pablo Gianinazzi
Il fotografo ticinese è tra i sei vincitori dello "Swiss Press Photo 2021".
CANTONE
23 ore
78 nuovi casi di Coronavirus in Ticino, nessun decesso
I nuovi ricoveri sono invece 7, mentre 7 persone hanno potuto lasciare le strutture ospedaliere.
CANTONE
1 gior
Vini all'asta per 37mila franchi: «Imbevibili»
Le bottiglie di Bordeaux messe all'incanto dal Cantone il 24 marzo sono andati a male, secondo uno degli acquirenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile