Tipress
CANTONE
31.12.20 - 11:320
Aggiornamento : 19:11

Il 2021 inizia con la neve

Allerta di grado tre per tutto il Cantone. Prevista neve anche in pianura.

Temperature da record questa notte: a Magadino-Cadenazzo registrati -11.2 gradi.

LUGANO - Il nuovo anno, tanto atteso, si tingerà presto di bianco. MeteoSvizzera ha infatti diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) per tutto il Ticino, in vigore da mezzanotte fino alle 18.00 di sabato. 

La coltre bianca si poserà anche in pianura. Sopra i 200 metri sono infatti previsti dai 10 ai 20 centimetri di neve fresca, mentre oltre i 1'000 scenderanno dai 20 ai 40 centimetri. Tuttavia con il passare del tempo il limite delle nevicate potrebbe oscillare fino agli 800 metri. 

La fase più intensa della nevicata è prevista dalle 18.00 di venerdì fino al mezzogiorno di sabato. 

In alta montagna rimane in vigore l'allerta di grado 3 per il pericolo di valanghe. 

Previsioni - Questa sera il cielo sarà prevalentemente nuvoloso, e cominceranno a cadere i primi fiocchi. 

Domani invece le nevicate saranno inizialmente deboli, ma l'intensità aumenterà nella seconda parte della giornata. Verso sera nelle pianure del Sottoceneri la neve potrebbe unirsi alla pioggia. 

Sabato proseguono le precipitazioni, piuttosto frequenti. Nel Sottoceneri il limite delle nevicate si alzerà fino agli 800 metri. Anche domenica sono previste ancora precipitazioni, con nevicate tra 600 e 800 metri. 

Temperature basse - Questa notte i cieli sereni hanno fatto precipitare le temperature: a Magadino-Cadenazzo si sono registrati -11.2 gradi, mentre a Stabio -8.3. I dati sono stati pubblicati sulla pagina Facebook di MeteoSvizzera. 

TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 min
Altri 188 casi e nove quarantene di classe
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 83.
CANTONE
3 min
Ecco come studiare
Sono aperte le iscrizioni per i corsi indirizzati ai ragazzi della Scuola media
CANTONE
2 ore
Parla chi non ha voluto fare il vaccino
Salgono i contagi. Si teme il ritorno del lockdown. Cinque donne over 60 raccontano il loro disagio.
LOCARNO
11 ore
Ragazzo preso a calci, l'appello della madre
L'episodio risale alla serata di sabato. Il branco che lo ha aggredito sarebbe recidivo.
ZURIGO
12 ore
«Sono giovane e sano, non ho paura». Ecco perché è un errore pensarlo
Si ha sì un minor rischio di morire, ma sono molti i fattori da valutare.
Vacallo
12 ore
Da otto anni, Edo Pellegrini chiede spiegazioni al Municipio sul fondo 451
Ci sono un sentiero impraticabile, una costruzione di utilità non specificata e delle domande rimaste senza risposta
STABIO
16 ore
Non accetta il salario fuorilegge: licenziata
Alle dipendenze della sua azienda da cinque anni, la donna è stata messa alla porta.
CANTONE / SVIZZERA
16 ore
«Spostarli nel Luganese non è una soluzione»
Simonetta Sommaruga ha risposto a Marco Romano, che si è fatto portavoce delle preoccupazioni dei comuni momò.
FAIDO
22 ore
Alcuni bimbi in sciopero: niente scuola
Genitori in protesta. Manifestazione pacifica contro l'obbligo della mascherina durante le lezioni.
CANTONE
22 ore
Otto arresti per droga
I soggetti finiti in manette sono sospettati di aver preso parte allo smercio tra Albania, Italia e Ticino.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile