Ti-Press (archivio)
CANTONE
31.12.20 - 15:060
Aggiornamento : 21:07

«Vaccino vs mutazioni, corsa contro il tempo»

La task force federale anti Covid ipotizza scenari catastrofici. Le spiegazioni dell'infettivologo Christian Garzoni.

Lo scenario più terribile, considerando il nuovo ceppo inglese, è di 20.000 nuovi contagi al giorno in tutta la Svizzera. Che senso ha fare certe supposizioni mentre si sta convincendo la gente a vaccinarsi?

LUGANO - Fino a 20.000 nuovi contagi al giorno in tutta la Svizzera. È lo scenario più catastrofico tra quelli ipotizzati dalla task force federale in merito alla possibile avanzata della mutazione “inglese” del Covid-19. Un'ipotesi che getta nello sconforto un po' tutti. Lanciare simili messaggi non potrebbe essere controproducente nei confronti della campagna per il vaccino che le autorità stanno portando avanti? «Capisco il dubbio sollevato – sottolinea l'infettivologo Christian Garzoni –. Sono comunque due temi distinti e il discorso è soprattutto temporale». 

Una sorpresa prevedibile – Della temuta variante inglese si sa ancora troppo poco. Così come di quella sudafricana. «A oggi però – precisa l'infettivologo – si sa che i vaccini dovrebbero essere efficaci anche contro queste varianti. Così come si sa che i virus tendono a mutare più volte. È prevedibile che nel corso di un'epidemia arrivino delle sorprese di questo tipo purtroppo».

Vaccino comunque utilissimo – Franco Denti, presidente dell'Ordine dei medici ticinesi, ha lanciato su Tio/20Minuti un appello in cui parla di obbligo morale da parte del personale sanitario e della cittadinanza nel fare il vaccino. Ma un cittadino, viste le previsioni ipotetiche quanto terribili degli esperti federali, potrebbe trovare inutile questa scelta. «Non è così – replica Garzoni –. Il vaccino è e resterà estremamente utile e fondamentale per uscire dal tunnel del Covid-19. Sappiamo che riduce le forme gravi del 90-95% e questo aiuterà a svuotare gli ospedali, e a ridurre e di molto i morti e i malati gravi. Invito anch’io tutti a farlo, sia per sé stessi, sia per gli altri».  

Una task force poco ascoltata – E allora perché puntare sull'allarmismo, ipotizzando una primavera da incubo? «Penso che la task force federale, che è composta da medici esperti, sia confrontata con un problema di fondo. È ascoltata purtroppo dalla politica solo a metà. Con questa presa di posizione sta dicendo alla politica e alla popolazione di non pensare di avere risolto tutto solo perché adesso iniziano le vaccinazioni. Si riferisce, suppongo, soprattutto alle restrizioni».

La biologia del virus – Un invito a mantenere alta la guardia dunque. «E soprattutto a non sottovalutare la variante inglese. Perché se al momento il virus è contagioso in un determinato modo, nei prossimi mesi potrebbe diventarlo molto di più per colpa di questa mutazione. E questo richiederebbe ulteriori sforzi e chiusure a breve. La biologia del virus è un dato di fatto purtroppo. E anche la politica deve tenerne conto».  

È una questione legata al tempo – Ma in tutto questo, il vaccino (che, è stato detto più volte, è valido anche contro la variante inglese) non dovrebbe consentirci di reggere l'urto? «I vaccini sono validi – ribadisce Garzoni –. Il fatto è che ora che tutta la popolazione sarà vaccinata, passeranno mesi. E in quei mesi la variante inglese potrebbe fare molti danni. Siamo di fronte a una specie di corsa contro il tempo. Ecco perché bisogna continuare a rispettare scrupolosamente le regole».  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
mdonizetti@ 11 mesi fa su tio
infettivologo Christian Garzoni Quando la smette di fare TERRORISMO mediatico e magari comincia a fare il suo lavoro, perché fino adesso lo visto solo in televisione nelle conferenze e ospite in diversi programmi prima non si sapeva neanche chi era...... Ma non è il solo. PF. Basta Mauro
matrix61 11 mesi fa su tio
Che popolo ignorante fatelo pure il vacino ☠️ tossico auguri ☠️☠️
matrix61 11 mesi fa su tio
Ma siete proprio cechi
Lore61 11 mesi fa su tio
La pagliacciata continua! Non sanno proteggere i più vulnerabili negli ospedali o case anziani, visto che sono quasi tutte impestate, figuratevi il controllo all'esterno! Il bello è che continuano a scassare i marroni alla popolazione attiva che questa schifezza neanche la sfiora o è asintomatica!
traluk 11 mesi fa su tio
Fosse così grave gli autisti bei bus avrebbero la mascherina .
Gio58 11 mesi fa su tio
Garzoni: "della temuta variante inglese si sa ancora troppo poco. Ad oggi però si sa che i vaccini dovrebbero essere efficaci anche contro queste varianti". Ma come si fa a fare simili affermazioni assolutamente in contraddizione fra loro??!!
matrix61 11 mesi fa su tio
Ditemi a Wuhan festeggiano com'è possibile?? Voi grandi scienziati spiegatemi Capre
matrix61 11 mesi fa su tio
Baciatemi I ciap voi El virus 🤣🤣🤣
Gus 11 mesi fa su tio
Garzoni, e soprattutto Denti, hanno ragione e il tempo dà loro ragione completa
Liberatecidalpotere 11 mesi fa su tio
E questo continua a spararle solo per terrorismo gratuito ai fini di protagonismo. Se non ti fai più vedere ci fai un favore, che nessuno conosce il futuro, tanto meno te !
Nmemo 11 mesi fa su tio
Il problema è di tutta gravità, ma si smetta con le notizie a sensazione. È imperativo l’assoluta prudenza. L’ abitudine al protagonismo potrebbe avere effetti deleteri.
Veveve 11 mesi fa su tio
La gente è stufa e se continuano così presto nessuno li ascolterà più!
Unocomeunaltro 11 mesi fa su tio
@Veveve Vai perfettamente ragione. Qui si grida al lupo al lupo per ogni cosa e alla fine ognuno fare il contrario di quello necesssrio
Volpino. 11 mesi fa su tio
Gettate la sabbia, gettate la sabbia, forza gettate la sabbia ...
Don Quijote 11 mesi fa su tio
@Volpino. ... a te serve una corda per uscire dalle sabbie mobili!
Volpino. 11 mesi fa su tio
@Don Quijote Neruda: Venite a vedere il sangue per le strade, venite a vedere il sangue per le strade, venite a vedere il sangue per le strade! Stai fantasticando troppo contro i tuoi mulini a vento, vai a dormire che è meglio!
MrBlack 11 mesi fa su tio
La Taskforce disse che non ci sarebbe stata una seconda ondata. Si sono dette e si dicono tante cose...decisamente troppe sparate e troppe contraddizioni anche dagli esperti o sedicenti tali. Parlate quando siete sicuri di ciò che dite o smettetela di fare rumore e uscire con queste ipotesi da apprendisti stregoni. La gente è stanca. E a furia di martellare con scenari apocalittici sbagliati si ottiene l’effetto contrario di quello che si desidera. Non ci crede più nessuno e si inizia a non ascoltare più nessuno. E questo è il grosso pericolo.
Roro80 11 mesi fa su tio
che ansia che mettono però non se ne può più
Don Quijote 11 mesi fa su tio
Per l'oroscopo del nuovo anno preferisco affidarmi alle previsioni di Paolo Fox, è meno melodrammatico e sorride sempre!
Volpino. 11 mesi fa su tio
La Taskforce ha completamente ragione perché ci vuole una seconda vaccinazione per garantire l'efficienza del vaccino ed il virus mutato nel frattempo è già qua. Inutile provare di gettare sabbia negli occhi alla gente ...
Meiroslnaschebiancarlengua 11 mesi fa su tio
Diciamo la verità, i membri della Task Force fin qui non hanno brillato più di quel tanto (ed è un eufemismo, altrimenti mi censurano). Ma questa volta l'hanno sparata grossa: la variante è forse più virulenta, ma con mascherina, distanza, disinfezione e confinamento delle persone vulnerabili per tutto il 2021, la situazione può essere controllata. Il vaccino è efficace contro questo ceppo e lentamente la protezione immunitaria generale della popolazione aumenterà. Quindi, dovremmo proprio mettercela tutta per arrivare allo scenario catastrofico che predicono. Per il momento, l'unica paura è pensare che questi siano gli esperti che danno consigli al mondo politico (in più sono pagati per questo).
francox 11 mesi fa su tio
Oramai la fiducia della gente è diminuita, con gli ovvi risultati.
pillola rossa 11 mesi fa su tio
Mon-cucchista
Melek 11 mesi fa su tio
Terrorismo psicologico. E non aggiungo altro...
jumpgum 11 mesi fa su tio
@Melek Ma sta zitto
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Selvaggina, più che alla radioattività occhio al piombo
Il Laboratorio cantonale ha analizzato diversi "prodotti" della terra alla ricerca di radioattività e metalli pesanti
LOCARNO
4 ore
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
4 ore
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
6 ore
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
FOTO
CANTONE
7 ore
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
CANTONE
7 ore
«Sintomi depressivi gravi per un terzo degli studenti»
L'allarme del SISA in base ai risultati di un questionario distribuito alla Scuola cantonale di Commercio
CANTONE
11 ore
L'appello del Cantone: obbligo di mascherina nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato sostiene tale provvedimento, che è «efficace» e «assicura un'elevata sicurezza sanitaria»
CANTONE
11 ore
Arriva la neve, «usate l'auto soltanto se necessario»
Per domani, 8 dicembre, è prevista un'allerta meteo di livello 3. Le raccomandazioni della polizia cantonale
CANTONE
13 ore
Altri 188 casi e nove quarantene di classe
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 83. Un nuovo positivo nelle case anziani.
CANTONE
13 ore
Ecco come studiare
Sono aperte le iscrizioni per i corsi indirizzati ai ragazzi della Scuola media
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile