Immobili
Veicoli
Foto lettore Tio/20minuti
BELLINZONA
27.12.20 - 13:580

Quando il Natale è davvero condivisione e generosità

Pacchettini con tanto di fiocco sono comparsi in stazione e in Piazza, per bimbi meno fortunati

Un gesto "anonimo", che ben rappresenta in maniera pratica il calore e il valore delle festività.

GIUBIASCO - Natale è condivisione, è famiglia, è generosità. Altruismo soprattutto. E c'è molta bontà d'animo nel gesto che qualcuno ha deciso di fare, questa mattina, a Giubiasco. Su una panchina della stazione Ffs, così come alla fermata del bus di Piazza Grande, sono comparsi dei pacchettini regalo. Il messaggio che li accompagna è nobile: "Se il/la tuo/a bimbo/a non ha avuto un regalo sotto l'albero, prendimi e regalagli un sorriso". 

La persona che ha deciso di donare gioia a piccoli sconosciuti ha scelto di firmarsi con "d_anonima". Non c'è il nome, ma resta la nobiltà di un gesto colmo d'amore. Forse è una mamma che vedendo gli occhi felici dei suoi bambini, a scartare i pacchetti sotto l'albero due giorni fa, ha rivolto un pensiero anche a chi non è così fortunato. Anche in Svizzera, infatti, non sono poche le famiglie in difficoltà economiche. E l'acquisto di giocattoli nascosti in carte e fiocchi colorati è un lusso che non si possono permettere.

Ecco che la solidarietà e la generosità si manifestano pertanto in gesti concreti. Che agli occhi di alcuni possono apparire quasi insignificanti, ma sicuramente regaleranno grandi gioie e riempiono il cuore non solo di chi avrà l'opportunità di prendere i pacchetti e portarli a casa, ma anche di chi sorride leggendo (finalmente) una "notizia positiva".

Sempre a Giubiasco - lo ricordiamo - quest'estate era comparsa un'altra azione solidale, la "scatola sospesa". L'idea era: "chi può lasci, chi non può prenda". Una scatola di generi alimentari donati a chi si trovava in difficoltà, tanto più in un periodo di emergenza. Un'azione ispirata al "panaro solidale" napoletano e alla "spesa sospesa" della Fondazione Banco Alimentare con Uber Eats.

Insomma, gesti che scaldano il cuore in un periodo di festività che non per tutti, purtroppo, è sinonimo di gioia, serenità e ricchezza.

Foto lettore Tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOSONE
9 ore
Il "re del karaoke" insegna calcio e inglese ai ragazzini
Sfida estiva per lo showman Jimmy Smeraldi: «Abbino pallone e apprendimento della lingua. Ci divertiremo».
CANTONE
12 ore
Turisti spaventati dai lupi? «Il problema non esiste»
I lupi, contrariamente a quanto affermato da Germano Mattei, non influenzerebbero negativamente il turismo ticinese.
CANTONE
13 ore
Il vaiolo delle scimmie «non è il coronavirus»
Giorgio Merlani tranquillizza tutti sulla malattia: «Per contrarla ci vuole un contatto molto stretto e prolungato».
CANTONE
15 ore
Anche in ospedali, cliniche e case anziani si ritorna (quasi) alla normalità
L’andamento epidemiologico attuale permette di allentare ulteriormente le misure di protezione in atto.
POSCHIAVO (GR)
16 ore
L'amo tocca i fili della corrente: pescatore muore folgorato
La tragedia è avvenuta domenica mattina nel fiume Val Pednal, a Li Curt nel Comune di Poschiavo.
CANTONE/SVIZZERA
18 ore
Fa troppo caldo, anche per lavorare?
La colonnina di mercurio sta superando nuovi record già nel mese di maggio
CANTONE
19 ore
I contadini si scagliano contro il Governo: «A quando l'abbattimento?»
A causa del lupo «anche il turismo sta subendo ripercussioni», così Germano Mattei, fondatore di Montagna Viva.
LUGANO
21 ore
Cede il letto a due profughe e ora dorme sul divano
Patrick Flachsmann, 48enne informatico di Besso, vive in un due locali e mezzo. Ora gli spazi si sono ridotti.
FOTO
LOCARNO
1 gior
Lo street food ha conquistato Locarno
Tanto caldo e tanto movimento al Festival del cibo di strada.
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Le cantine hanno svelato i loro tesori
Si è tenuto il primo dei due weekend di Cantine Aperte, quello focalizzato sul Sottoceneri.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile