Ti Press
CANTONE
25.12.20 - 16:310
Aggiornamento : 23:02

Un anno caldo, soleggiato e con piogge irregolari

MeteoSvizzera ha fatto un bilancio dell'anno che sta per concludersi sul versante sudalpino.

È stato il terzo anno più caldo dal 1864 e, a Locarno Monti, il più soleggiato dal 1961.

LOCARNO - Con dieci mesi su dodici più caldi della norma 1981-2010, a sud delle Alpi il 2020 terminerà come il terzo anno più caldo dall’inizio delle misure nel 1864. MeteoSvizzera ha fatto un bilancio meteorologico dell'anno che sta per concludersi. Un anno che è stato pure caratterizzato da lunghi periodi con poche precipitazioni interrotti da piogge intense, come quelle che si sono verificate a inizio giugno, a fine agosto e ai primi di ottobre, e da un soleggiamento abbondante, in alcuni casi da primato.

Fa sempre più caldo - Se a livello nazionale il 2020 risulterà – assieme al 2018 - l’anno più caldo dall’inizio delle misure nel 1864, per il versante sudalpino l’anno non terminerà da primato ma pur sempre tra i più caldi. La deviazione dalla norma 1981-2010 sarà infatti di 1.3°C e il 2020 risulterà il terzo anno più caldo dal 1864. Il 2020 dà quindi continuità al marcato e continuo riscaldamento che si registra anche a sud delle Alpi: i cinque anni più caldi degli ultimi 157 anni si sono verificati tutti dopo il 2005, mentre dei dieci anni più caldi, otto sono successivi al 2000. Da notare poi che il 16 settembre, con una temperatura minima di 20.0°C, a Locarno Monti è stata misurata la notte tropicale più tardiva dal 1935, anno d'inizio delle misure in questa località.

Piogge nella media, ma irregolari - Dal punto di vista delle precipitazioni, a sud delle Alpi l’anno terminerà con un totale di pioggia sostanzialmente in linea con la media del periodo 1981-2010. Tuttavia, nell’arco dell’anno le piogge si sono distribuite in modo piuttosto irregolare: a fine maggio mancava all’appello ancora circa la metà delle precipitazioni normalmente misurate nei primi cinque mesi dell’anno, ma il deficit si è colmato rapidamente con le forti precipitazioni di inizio giugno. L’estate è proseguita senza precipitazioni fino alla fine di agosto, quando si sono verificate nuovamente forti piogge. Solamente le precipitazioni abbondanti dell’inizio di ottobre hanno tuttavia riportato il totale annuale su valori in linea con la norma 1981-2010. Un lungo periodo senza precipitazioni si è riproposto in novembre, ma precipitazioni abbondanti hanno interessato nuovamente il versante sudalpino all’inizio di dicembre.

Parecchio sole - L’anno è stato inoltre molto soleggiato: il numero di ore di sole è circa il 15% in più rispetto alla norma 1981-2010. Per Locarno Monti e per Lugano, l’anno risulterà rispettivamente il primo e il secondo più soleggiato dal 1961, anno di inizio delle misure.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
«L’Udc fa gli interessi della lobby del petrolio»
I Verdi del Ticino reagiscono al video sulla legge sul Co2 diffuso oggi dal partito di Marco Chiesa.
FOTO
BELLINZONA
8 ore
Quei 3'145 voti di differenza: «Non me l'aspettavo»
Lo scarto tra Mario Branda - rieletto sindaco di Bellinzona - e il municipale Simone Gianini è diventato più ampio
CANTONE
10 ore
Traffico dell'ascensione molto più intenso del previsto
Secondo Viasuisse i tempi di attesa, che al Gottardo hanno sfiorato le due ore, sono quasi al livello pre-pandemia.
CANTONE/CONFINE
10 ore
In mutande in dogana, commercianti in protesta a Ponte Tresa
Il malcontento viene dall'obbligo di presentare un test, mantenuto anche per i vaccinati, per entrare in Italia.
CANTONE
15 ore
Mario Branda è sindaco di Bellinzona
Nella capitale Branda ha raccolto 9'169 voti contro i 6'024 dello sfidante Simone Gianini
VIDEO
CANTONE/SVIZZERA
15 ore
Per l'UDC la Svizzera del 2030 sarà questa
Problemi con l'acqua calda, difficoltà nel caricare un tablet e viaggi praticamente impossibili (non per i rifugiati).
CANTONE
17 ore
Sono 19 i nuovi contagi in Ticino, al ribasso i ricoveri
Nei nosocomi del nostro cantone si contano oggi un'ammissione e 2 dimessi. Una nuova classe in quarantena.
CANTONE
17 ore
In undici Comuni si sceglie il sindaco
La principale sfida è quella in corso a Bellinzona, dove il PLR Simone Gianini sfida il PS Mario Branda
CANTONE
18 ore
Verso lo sciopero femminista del 14 giugno: il programma ticinese
Vari eventi saranno organizzati a Bellinzona lungo l'intero pomeriggio
FOTO E VIDEO
BLENIO
1 gior
Auto in un burrone, morto il conducente
Il veicolo è uscito di strada in un tornante, facendo un volo di decine di metri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile