Archivio Keystone
CANTONE
21.12.20 - 19:550

Rispetto dei piani di protezione anti-Covid: trovate 161 irregolarità

Le verifiche in ristoranti, negozi, ed altri esercizi pubblici sono state 576

BELLINZONA - Dal 9 dicembre ad oggi, nell'ambito di 576 verifiche sul rispetto dei piani di protezione atti a rallentare la diffusione del coronavirus in Ticino, sono state riscontrate 161 irregolarità.

Lo riporta la RSI, sulla base delle informazioni fornite dalla polizia cantonale.

Per quanto concerne i settori in cui sono stati effettuati i controlli, oltre a ristoranti e bar sono stati monitorati anche negozi, centri di bellezza, parrucchieri, centri fitness, cantieri e stazioni sciistiche. 

Coloro che sono stati soggetti a controllo e che non hanno assicurato l'efficacia dei piani di protezione sono stati prontamente avvertiti e saranno controllati una seconda volta. Tre delle 161 irregolarità, che riguardano dei bar, hanno invece portato a una segnalazione al Ministero pubblico.

In questi casi ha pesato l'assenza totale di un piano di protezione, con in particolare il mancato rispetto del distanziamento dei tavoli e la possibilità concessa ai clienti di effettuare consumazioni in piedi.

Comunque, anche la polizia comprende che quello dei gerenti non è un ruolo facile, in quanto spesso i clienti non sono disposti ad accettare e mettere in atto le misure e le direttive in vigore.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 4 mesi fa su tio
ma vi sorprende ? speriamo vivamente in meglio, auguri
Boh! 4 mesi fa su tio
....da sanzionare è la gente ....ognuno pensa che lui può e gli altri devono.
seo56 4 mesi fa su tio
Solo????
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CONFINE
18 min
Dal peluche spunta un orologio d'oro
Un Ulysse Nardin San Marco è stato scoperto alla dogana di Oria Valsolda.
CANTONE / ITALIA
8 ore
Posso andare in Italia? Sì, ma...
Da domani niente più obbligo di quarantena, ma sarà in ogni caso necessario un tampone negativo.
LOCARNO
17 ore
Santa Chiara-Moncucco: matrimonio ufficiale
I gruppi interessati all'acquisto della struttura locarnese erano tre. Gli azionisti puntano sulla Clinica Luganese.
LOCARNO
21 ore
Locarno, girava armato di coltello in Piazza Castello
I fatti risalgono a sabato scorso. L'uomo dovrà rispondere di infrazione alla Legge federale sulle armi.
CANTONE
23 ore
Un'altra settimana con tanti radar "luganesi"
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 17 al 23 maggio
CANTONE
1 gior
Jona sta bene, avviso di scomparsa revocato
È stato rintracciato in Italia. Del giovane non si avevano notizie da mercoledì
CHIASSO
1 gior
Con 700 kg di batterie al litio, in barba alle norme di sicurezza
Un trasporto pericoloso proveniente dalla Gran Bretagna è stato fermato al valico commerciale di Chiasso Brogeda.
CANTONE
1 gior
33 contagi e nessun decesso nelle ultime 24 ore
Attualmente nelle strutture sanitarie ticinesi ci sono 34 pazienti ricoverati a causa della malattia.
CANTONE
1 gior
Ne parlano tutti, ma pochi sanno cosa è
Tra Svizzera e UE si gioca un match importante. Tanti non sanno di che si tratta. Il video di Tio/20Minuti.
CANTONE
1 gior
Turismo, alberghi pieni ma i giovani non trovano lavoro
L’impatto della pandemia sul settore, visto dagli occhi di una giovane ticinese che l’ha subito in prima persona.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile