Ti Press
Il Dr.med Roberto Ostinelli
CANTONE
21.12.20 - 16:210
Aggiornamento : 23.12.20 - 12:13

«Gestione della crisi fallimentare, serve un cambiamento»

Il "discusso" dottor Ostinelli ha lanciato una petizione online per chiedere una politica sanitaria diversa.

Il motivo? Le attuali decisioni sarebbero «dannose e incongruenti», l'atteggiamento delle autorità «difensivo e allarmistico».

MENDRISIO - «Nessuno nega che il Covid-19 esista, ma occorre un cambiamento di strategia in merito alla gestione della crisi pandemica in Canton Ticino». Ed è proprio per «far sentire la voce del popolo al Governo» che il Dr. med Roberto Ostinelli ha deciso di lanciare una petizione online. Obiettivo: una politica sanitaria di prevenzione e cura «nettamente diversa».

Ostinelli - ricordiamo - già negli scorsi mesi si era mostrato parecchio scettico sui provvedimenti adottati in Ticino. Tanto che l'Ordine dei Medici del Cantone l'aveva ufficialmente... richiamato all'ordine. Definendolo «un potenziale pericolo per la salute pubblica e per la buona riuscita della strategia di contenimento della pandemia».

Poco aggiornati - Secondo Ostinelli - e con lui altri 113 medici/accademici e 289 operatori sanitari - le attuali decisioni prese dalle autorità «stanno danneggiando la nostra salute psicofisica, la nostra società e la nostra economia reale senza un valido motivo». Se le autorità sanitarie fossero aggiornate sulle scoperte avvenute negli ultimi 3-4 mesi - prosegue il medico - l'attuale atteggiamento «difensivo, allarmistico, di contenimento, isolamento e quarantene» avrebbe dovuto essere accompagnato da misure preventive diverse.

Comunicazione immorale - Non sono solo quelle che Ostinelli chiama «incongruenze scientifiche» a essere un problema. Lo è anche la comunicazione: «Le autorità - rileva - avrebbero dovuto usare una comunicazione etica e morale che salvaguardasse lo stato psichico dei cittadini, ormai esasperati dalle incoerenze e assurdità di talune misure. Invece la causa del fallimento è stata troppo spesso data all'indisciplina dei ticinesi».

Per questa serie di motivi, la petizione chiede quindi che il Consiglio di Stato, assieme al Gran Consiglio all’ufficio del Medico Cantonale analizzi con attenzione la documentazione scientifica presentata dal dottor Ostinelli e valuti l’appropriatezza e la possibilità d'introdurre dei cambiamenti di politica sanitaria per modificare la strategia di contenzione, prevenzione e cura del Covid19.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
TENERO
11 ore
Scompare in acqua, è in pericolo di vita
Principio di annegamento al lido Mappo. Un 83enne grigionese è stato ricoverato in condizioni critiche
MENDRISIO
12 ore
Poliziotti attaccati da una ventina di giovani: due arresti
In totale sono sette le persone che sono state medicate al Pronto soccorso.
RIVA SAN VITALE
12 ore
Frontale a Riva: due feriti
Gli occupanti delle due automobili coinvolte avrebbero riportato lesioni non gravi.
CANTONE
13 ore
Tre casi di variante Delta in Ticino
Il medico cantonale Merlani e il direttore del Dss De Rosa in conferenza stampa: segui la diretta
LUGANO
13 ore
'Ndrangheta: un arresto a Grancia
Un altra persona è stata arrestata nel canton Argovia, su mandato della magistratura italiana
FOTO
BELLINZONA
17 ore
La pandemia lo trasforma in un gaucho
La sfida imprenditoriale del 33enne Nahuel Gonnet. Ora fa il grigliatore argentino professionista.
CANTONE
18 ore
In Ticino cinque nuovi contagi e anche oggi nessun decesso
Nelle strutture sanitarie si contano attualmente tre pazienti Covid
LUGANO
19 ore
Autogestiti: «La loro sede in un'altra località del Cantone»
L'UDC chiede la creazione di una task force cantonale.
VIDEO
MENDRISIO
21 ore
Le abili mani in dogana che ci fanno sentire più sicuri
È una sfida con chi ogni giorno si inventa un sistema per eludere i controlli doganali.
BELLINZONA
22 ore
Dopo i sorpassi di spesa, l'appalto a prezzi stracciati
I lavori all'ex Petrolchimica preventivati per 200mila franchi sono stati deliberati dal Municipio per 62mila franchi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile