Immobili
Veicoli
Ti Press
Il Dr.med Roberto Ostinelli
CANTONE
21.12.20 - 16:210
Aggiornamento : 23.12.20 - 12:13

«Gestione della crisi fallimentare, serve un cambiamento»

Il "discusso" dottor Ostinelli ha lanciato una petizione online per chiedere una politica sanitaria diversa.

Il motivo? Le attuali decisioni sarebbero «dannose e incongruenti», l'atteggiamento delle autorità «difensivo e allarmistico».

MENDRISIO - «Nessuno nega che il Covid-19 esista, ma occorre un cambiamento di strategia in merito alla gestione della crisi pandemica in Canton Ticino». Ed è proprio per «far sentire la voce del popolo al Governo» che il Dr. med Roberto Ostinelli ha deciso di lanciare una petizione online. Obiettivo: una politica sanitaria di prevenzione e cura «nettamente diversa».

Ostinelli - ricordiamo - già negli scorsi mesi si era mostrato parecchio scettico sui provvedimenti adottati in Ticino. Tanto che l'Ordine dei Medici del Cantone l'aveva ufficialmente... richiamato all'ordine. Definendolo «un potenziale pericolo per la salute pubblica e per la buona riuscita della strategia di contenimento della pandemia».

Poco aggiornati - Secondo Ostinelli - e con lui altri 113 medici/accademici e 289 operatori sanitari - le attuali decisioni prese dalle autorità «stanno danneggiando la nostra salute psicofisica, la nostra società e la nostra economia reale senza un valido motivo». Se le autorità sanitarie fossero aggiornate sulle scoperte avvenute negli ultimi 3-4 mesi - prosegue il medico - l'attuale atteggiamento «difensivo, allarmistico, di contenimento, isolamento e quarantene» avrebbe dovuto essere accompagnato da misure preventive diverse.

Comunicazione immorale - Non sono solo quelle che Ostinelli chiama «incongruenze scientifiche» a essere un problema. Lo è anche la comunicazione: «Le autorità - rileva - avrebbero dovuto usare una comunicazione etica e morale che salvaguardasse lo stato psichico dei cittadini, ormai esasperati dalle incoerenze e assurdità di talune misure. Invece la causa del fallimento è stata troppo spesso data all'indisciplina dei ticinesi».

Per questa serie di motivi, la petizione chiede quindi che il Consiglio di Stato, assieme al Gran Consiglio all’ufficio del Medico Cantonale analizzi con attenzione la documentazione scientifica presentata dal dottor Ostinelli e valuti l’appropriatezza e la possibilità d'introdurre dei cambiamenti di politica sanitaria per modificare la strategia di contenzione, prevenzione e cura del Covid19.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
5 ore
Il Ceresio è da livello B... una secca da record
Non piove da mesi, il bacino è ai minimi storici e tra i proprietari di imbarcazioni cresce il malcontento
CANTONE
5 ore
Nessun distretto sfugge ai radar
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 31 gennaio al 6 febbraio
CANTONE
7 ore
Droni peggio degli avvoltoi: rischiano di rovinare il nido del Gipeto
«Lasciamo tranquilli questi rapaci» è l'appello lanciato da Ficedula ai disturbatori
FOTO
BELLINZONA
10 ore
Dorme al gelo, lo aiutano e tenta la fuga
Un giovane, al freddo, in un sacco a pelo. È quanto osservato questa mattina di fronte a un negozio in via Henri Guisan
CANTONE/ITALIA
11 ore
Ancora uno sciopero, Tilo fermi domenica in Italia
Disagi per chi viaggerà tra il Ticino e l'Italia domenica. Circoleranno solo gli Eurocity
CANTONE
14 ore
«Don Tamagni si sente come se il mondo gli fosse crollato addosso»
La solitudine del prete in carcere per avere rubato 800.000 franchi. Nonostante tutto, riceve visite e sostegno.
AGNO
1 gior
L'operaio schiacciato da un macchinario è deceduto
Si tratta di un 51enne svizzero domiciliato nel canton Zurigo.
LUGANO
1 gior
Frontaliere, ma «vive in Marocco»
Nuovi dettagli sul caso del presunto prestanome della 'ndrangheta con un piede in Ticino
LUGANO
1 gior
Lugano, dopo anni in calo, diventa più grande
Nel corso del 2021 la popolazione è aumentata di 95 unità.
CANTONE
1 gior
«La cassa nera mi è stata ordinata»
Al Tribunale militare parlano l’ex comandante Antonini e l’ex capo dello stato maggiore delle guardie di confine
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile