Immobili
Veicoli
TiPress - foto d'archivio
CANTONE / SVIZZERA
21.12.20 - 09:090
Aggiornamento : 09:29

Meno fallimenti, ma nascono anche meno aziende

Nei primi 11 mesi del 2020 contrazione su chi ha dovuto chiudere per insolvenza(-22%) grazie ai provvedimenti anti Covid

ZURIGO - La crisi del coronavirus continua a non avere ancora un impatto negativo sul numero dei fallimenti aziendali, che si confermano addirittura in calo, sulla scia dei provvedimenti adottati dal Governo per contrastare l'epidemia.

Stando alle indicazioni odierne della società di informazioni economiche Bisnode D&B, nei primi undici mesi dell'anno le imprese che hanno dovuto chiudere per insolvenza sono state 3'500, il 19% in meno dello stesso periodo del 2019. In Ticino (-22% a 303) e nei Grigioni (-48% a 38) la contrazione è stata ancora più marcata.

Solo in tre cantoni si registra un aumento: si tratta di Appenzello Interno (+29%), Argovia (+3%) e Nidvaldo (+15%). Zurigo e Basilea segnano entrambi un -18%, Ginevra un -25%.

Ai fallimenti per insolvenza vanno poi aggiunti quelli per lacune nell'organizzazione (articolo 731b del Codice delle obbligazioni): il numero complessivo negli undici mesi in esame sale così a 5'241 (-14%) a livello svizzero, a 556 in Ticino (-28%) e a 75 nei Grigioni (-44%).

Per il solo mese di novembre si registra nell'insieme del Paese una flessione sia delle insolvenze (-7% a 419), sia dei fallimenti totali (-1% a 580). Relativamente a questo mese Bisnode non ha pubblicato dati disaggregati regionali.

Se vi sono aziende che chiudono, altre aprono i battenti: le nuove iscrizioni a livello svizzero sono state 41'705 nei primi undici mesi (+4%). Il Ticino mostra però un calo nella creazione di nuove aziende: il loro numero si è attestato a 1'868, con una contrazione dell'11% su base annua. Il nostro cantone sembra perdere dinamismo sotto questo aspetto: si trova ora al nono posto nella graduatoria dei cantoni, lasciando sul terreno alcune posizioni rispetto al passato. I Grigioni ricalcano sostanzialmente il dato nazionale (+7% a 909).

Per il solo mese di novembre le nuove iscrizioni a livello svizzero si sono attestate a 4'177 (+15%). Anche in questo ambito non vi sono dati regionali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
25 min
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono 68 pazienti con sintomi gravi della malattia.
LUGANO
42 min
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
4 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
4 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
15 ore
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
16 ore
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
LUGANO
17 ore
Festeggiamenti in piazza e notte libera
Il Municipio accoglierà una delegazione dell’FC Lugano di ritorno dalla trionfale trasferta bernese.
FOTO
COLDRERIO
19 ore
Tenta un sorpasso, ma si ritrova sottosopra
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio in via Santa Apollonia a Coldrerio. Nessuno dovrebbe essere rimasto ferito.
MORBIO INFERIORE
21 ore
Sonora bocciatura per l'ecocentro di Morbio Inferiore
Il credito da 2,26 milioni di franchi è stato respinto dal 71,1% della popolazione.
CANTONE
21 ore
Il pareggio dei conti approvato dai ticinesi
L'unico oggetto in votazione a livello cantonale ha visto prevalere il sì (56,9%)
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile