Tipress
+4
RIVA SAN VITALE
16.12.20 - 17:030

Nuovo lustro per il Battistero di Riva San Vitale

Si è conclusa la prima fase dell'intervento conservativo dei dipinti

RIVA SAN VITALE - Il monumento emblema di Riva San Vitale sta acquistando nuovo splendore. Stiamo parlando del Battistero di San Giovanni Battista, per il quale si è infatti conclusa la prima fase dei lavori di conservazione e restauro avviati dalla SUPSI.

L'intervento - scaturito da una tesi di bachelor degli studenti Nicole Celoria e Martino Manzoni - riguarda i dipinti murali dell'abside, raffiguranti la Crocefissione e figure dei santi. Ed è stata colta l'occasione per eseguire anche alcuni lavori alla struttura dell'edificio, in particolare per eliminare infiltrazioni d'acqua.

Le fasi successive prevedono ulteriori interventi ai dipinti. I costi preventivati per tutti i lavori ammontano a 120'000 franchi, «una cifra contenuta considerando che il grosso dell'intervento è stato eseguito da studenti della SUPSI» ha spiegato il sindaco Fausto Medici. Il Comune e il Consiglio Parrocchiale hanno contribuito con 30'000 franchi ciascuno, mentre il resto è stato assunto da Cantone e Confederazione.

L'intervento di conservazione ha inoltre l'obiettivo di «approfondire la conoscenza delle importanti pitture del Battistero, testimonianza della straordinaria vitalità di questo luogo dal punto di vista storico-artistico e liturgico, indagandone i materiali costitutivi, i procedimenti esecutivi e la complessa successione stratigrafica delle diverse fasi pittoriche» come spiegato dalla SUPSI.

Tipress
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
TENERO
23 min
In spiaggia anche in inverno
Ripartire da una disavventura? Capita al bagno pubblico, colpito pesantemente dal maltempo lo scorso luglio.
LUGANO
2 ore
Tassisti aggrediti dal branco
Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.
MENDRISIO
3 ore
Colpo di scena: Ligornetto riapre al traffico in transito
La misura non potrà essere attuata, fintanto che il TF non si sarà espresso sull'effetto sospensivo richiesto da Stabio
LOCARNO
4 ore
Un nuovo futuro per il Grand Hotel Locarno
L'edificio costruito fra il 1874 e il 1876 diverrà una moderna struttura alberghiera.
LUGANO
6 ore
«I contrari non hanno capito un tubo»
Il Municipio di Lugano dice la sua nella campagna sul Polo Sportivo. Sparando a zero sugli oppositori
CANTONE
8 ore
In Ticino altri 20 contagi
Aumentano leggermente i nuovi positivi. Il bollettino del medico cantonale
LUGANO
10 ore
Aeroplanini attorno al carcere
Gli appassionati di modellismo aereo entrano in "rotta di collisione" con la Stampa. È già successo un incidente
CONFINE
11 ore
Da Amsterdam a Milano con 5 kg di fumo
Un 57enne è stato fermato al valico di Brogeda grazie al fiuto del cane "Anima".
CANTONE
12 ore
«Duecento invitati, come un matrimonio etero»
A un mese dal referendum, in Ticino le coppie gay si preparano a un'estate di matrimoni. Ma servirà pazienza
CANTONE
21 ore
Pareggio dei conti entro il 2025, vince (di poco) la destra
Un Gran Consiglio spaccato in due ha approvato di misura l'iniziativa di Sergio Morisoli.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile