Keystone
CANTONE
12.12.20 - 10:090
Aggiornamento : 12:22

Coronavirus in Ticino: altri 303 casi e 15 decessi

L'aggiornamento odierno della situazione nel nostro Cantone

A fronte di 21 pazienti dimessi, ci sono stati 24 nuovi ricoveri

BELLINZONA - Nel Canton Ticino sono stati registrati nelle ultime 24 ore ulteriori 303 contagi di coronavirus.

Lo ha segnalato l'Ufficio del Medico cantonale nell'aggiornamento quotidiano della situazione, dove è stato reso noto anche il numero di decessi. Tra ieri e oggi sono purtroppo decedute 15 persone. 

Per ciò che riguarda la situazione negli ospedali del nostro Cantone, al momento risultano ricoverate 339 persone, con 24 pazienti ricoverati e 21 pazienti dimessi nell'ultima giornata. I letti di terapia intensiva occupati sono invece 39.

I dati cumulativi - In totale dall'inizio della pandemia, sono risultate positive al Covid-19 18'735 persone, mentre le persone decedute sono 640.


Tio.ch/20 Minuti

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ctu67 4 mesi fa su tio
Game over!!!
gaucho64 4 mesi fa su tio
IL VIRUS LO AVREMO IN ETERNO
Volpino. 4 mesi fa su tio
@Carmelo Lombardo: sembra che a Berna infine si punta sempre ancora sull'immunità di gregge come durante la prima ondata e non si ha imparato nulla dal modello fallimentare della Svezia, e questo per non assumersi la responsabilità dei eventuali danni dei vaccini. Il tutto naturalmente ben servito e guarnito con tanto federalismo nostalgico e salsa neoliberale sublimata con tipico amore elvetico per il dettaglio onde poter risparmiare qualche miliardino in più.
Veveve 4 mesi fa su tio
Comunque la gente muore sempre COVID o no.. ma mi sembra che la gente se lo sia proprio dimenticato! Negli ultimi 2 mesi sono morte 6 persone che conoscevo bene, 3 di vecchiaia e 2 miei amici giovani( più un mio parente sempre giovane (+o -50) di tumore...dire che in un giorno muoiono tot persone non vuol dire più di tanto se non puoi confrontarlo con gli anni precedenti...! In Svizzera muoiono mediamente 67’000 persone all’anno di tutto un po’ che vuol dire una media di 183 al giorno...ecco sicuramente tanti di quelli morti di COVID sarebbero morti comunque anche gli altri anni! Vedremo quale sarà a fine anno il confronto con gli anni precedenti! Poi sia chiaro potesse non morire nessuno...sarebbe una bella cosa ma purtroppo la vita è così... Ultima cosa io continuo a ripetere e’ inutile chiudere tutto quando comunque i focolai maggiori sono sempre in ospedali case di cura e x anziani dove gli ospiti non si muovono da lì ...da una vita!
Duca72 4 mesi fa su tio
@Veveve Non c’è peggior cieco di chi non vuol vedere.
lorenz 4 mesi fa su tio
Cavoli, tutti i giorni sempre piu`contagi e decessi , è ora di una chiusura totale e i soldi li trovano se vogliono, sono inutili queste restrinzioni che ogni settimana cambiano, la gente non capisce piu`nulla!"Questo si quello no ecc ecc o si chiude tutto per bene oppure vogliono recuperare i soldi con i poveri decessi che erano i AVS e fin che non hanno raggiunto l`unita`di decessi che hanno gia`stabilito, continuano a lasciare fino a quando..........le casse Avs non devono piu`sborsare milioni ogni mese perchè sono rimasti pochi anziani.
egi47 4 mesi fa su tio
Cifre spaventose e noi stiamo a discutere sui piagnistei dei ristoratori. CHIUSURA TOTALE di bar, ristoranti, discoteche, locali notturni, palestre e tutte le attività sportive. (calcio, hockey e sci in primis). Statene certi che non muore nessuno con queste chiusure.
pardo54 4 mesi fa su tio
Di fronte alla morte bisognerebbe avere un minimo di rispetto in più.
Yoebar 4 mesi fa su tio
Per il governo? L’importante è risparmiare......e poi chissene, se aumentano le casse malati intanto sono i cittadini che pagano, se andiamo in fallimento, chissene....., dovevamo risparmiare prima, se moriamo, chissene....., l’importante è che i giovani continuano ad andare a scuole ed infesciarsi grazie al loro menefreghismo e ......... si potrebbe continuare all’infinito, ma intanto il governo pensa a risparmiare o spendere il meno possibile.
MrBlack 4 mesi fa su tio
Coprifuoco alle 19:00 o libertà alla Svezia (ma con mascherine). O una direzione o l’altra. Queste mezze misure rispettate un po’ si è un po’ no non fermeranno mai il virus...farà solo finire la pazienza a quei pochi ai quali ne è rimasta un po’.
Volpino. 4 mesi fa su tio
E anche ieri avanti con l'auto-celebrazione del farmaco miracoloso (l'idrossiclorochina) che in Italia ha causato tanti morti e con gli utili spalleggiatori passivi del mito dell'immunità di gregge fallito anche in Svezia (per non assumersi la responsabilità di eventuali effetti collaterali dei vaccini) servito come di consuetudine con tanta crème neoliberale à la Sonderbund 1848 quando ormai anche il Covid-19 viaggia alla velocità di un mondo globalizzato.
Luca 68 4 mesi fa su tio
non ci credo che i grandi magazzini rispettano le capiente previste, però ci sono i securitas che fanno presenza, e solo presenza!!
Luca 68 4 mesi fa su tio
si bisogna abbassare i numeri ma con le restrizioni ridicole sarà difficile, si doveva chiudere tutto a ottobre, continuando così a gennaio sarà anche peggio. forse così chiuderanno i ristoranti alle 1830 così abbassiamo i contagi ( ironico) autorità ridicole !! chiudere tutto prima che gli ospedali e chi ci lavora esplode
adri57 4 mesi fa su tio
Il 10.12, in base alla media degli ultimi 14, il Ticino aveva un tasso di positivi del 23% (CH 17%). https://www4.ti.ch/dss/dsp/covid19/home/. Quindici decessi in un giorno corrispondono a 4.2 per 100'000 abitanti. Ieri la media CH era di ca. 1.2 pro 100'000.
chris76 4 mesi fa su tio
paesi con lockdown o meno cosa è cambiato? Secondo me andavano protette fin da subito in modo deciso le fasce a rischio e per il resto fare come si è fatto lasciando aperto quanto più possibile. facile dire che si guarda solo ai soldi ma le chiusure portano con sé conseguenze devastanti a livello economico, sociale e psicologico. ci sono persone e paesi che non si risolleveranno mai più da questa pandemia a causa delle misure adottate dai governi.
lollo68 4 mesi fa su tio
@chris76 Infatti! Andavano protette le persone nelle case anziani, ma se oggi ci sono 15 nuovi positivi avremo prossimamente nuovi morti. Se i 15 morti odierni erano tutti in casa anziani le misure adottate da Berna non servono! Il virus esce alle 19:00 di sera? Magari il personale non dovrebbe mangiare in compagnia!
Vai 4 mesi fa su tio
Perché non scrivete titoli con più positività ? Cominciando per esempio a mettere in evidenza i 21 pazienti dimessi invece dei contagiati ? E i numeri assoluti di contagiati senza fare riferimento hai numeri di test non serve assolutamente a niente a parte a diffondere paura
joe69 4 mesi fa su tio
@Vai Da come si comporta e si sta ancora comportando molta gente vedo che la paura non ce l'hanno in molti, purtroppo... La paura sono i 15 decessi... esagerati in un giorno!!! Francamente, sarò ignorante, ma non vedo il lato positivo....
Vai 4 mesi fa su tio
@joe69 In qualsiasi situazione c’è del positivo ... basta vederlo o metterlo in evidenza.... ci sono molti più decessi per altre cause (alcool, fumo, malattie cardiovascolari ....) ma nessuno ne parla quindi perché non mettere in evidenza le persone che guariscono diffondendo un messaggio realistico della situazione invece di sempre dare “i numeri” senza nessuna logica se non quella della paura ?
Dani 4 mesi fa su tio
Troppi casi e troppi morti. Corriamo ai ripari e non diamo ascolto al CF dobbiamo stringere noi e autoresponsabilita. Vogliamo iniziare meglio il 2021, è necessario un nuovo lockdown assutamente
seo56 4 mesi fa su tio
Avanti con i mercatini di Natale... e assembramenti incontrollati nei centri città e supermercati..
Don Quijote 4 mesi fa su tio
Siamo alle strette perché gli ospedali sono sovraccarichi e non per il numero di decessi che rientrano nella media svizzera, il 97% delle vittime sarebbe comunque deceduta a breve per le patologie in corso tra le quali l'età, con o senza covid ! Purtroppo il covid passa la morte da un letto normale a quello delle cure intense interferendo con la normale capacità. Dunque, invece che annunciare il numero di morti quotidiani e il numero di letti occupati, avrebbe più senso indicare il numero di letti ancora disponibile, visto che tutto il circo dipende da questo dato.
joe69 4 mesi fa su tio
@Don Quijote Ma come si fa a scrivere certe cose??? 15 morti in un giorno (con o per covid), più gli altri morti (che non so quanti siano) di altre patologie rientrano nella media??? Carissimo io ho avuto 4 amici morti, in piena salute e senza patologie o cmq con patologie molto lievi, ti assicuro che senza covid sarebbero sopravvissute ancora 20-30 anni tranquillamente, 2 erano medici... Poi fino a prova contraria hanno diritto di vivere, qualche mese o anno in più, anche chi a patologie, chi a patologie non ha meno diritti di chi non ne ha.... e poi l'età non è una patologia...
Volpino. 4 mesi fa su tio
@Don Quijote Ma capiscila che ci ospedali che fanno solo Covid-19 invece di offrire anche altre prestazioni urgenti.
sabi ludwig69 4 mesi fa su tio
continuate cosi...assembramenti in nome del sacro natale...povera umanita...cosi non migliirera mai la situazione!!!!!!
sabi ludwig69 4 mesi fa su tio
continuate cosi...assembramenti in nome del sacro natale...povera umanita...
sabi ludwig69 4 mesi fa su tio
gia...andate tutti nei negozi a fare assembramenti per le compere natalizie...e poi lamentatevi ancora😡
Equalizer 4 mesi fa su tio
Un cantone che ha il 4,4% della popolazione nazionale ma ha più del 10% del totale dei morti in Svizzera, una qualche domanda bisognerà pur porsela, e magari chiudere le frontiere potrebbe non essere una mossa così sbagliata.
Heinz 4 mesi fa su tio
@Equalizer Chiudi se la % di infetti è alta nelle zone vicine che in casa, ma il caso è contrario oggi. Al contrario il rischio è ti espanderla verso zone con tasso più basso.
Yoebar 4 mesi fa su tio
Che continuino con le decisioni da bettola, daiiiiii......50 persone in una chiesa e al massimo 30 in uno stadio, fanno proprio c....e.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
43 min
Biglietti omofobi in ufficio: «Non ti va? Dimettiti»
Discriminazioni in famiglia, sul lavoro, per strada. L'omofobia in Ticino esiste anche se non "fa statistica"
CHIASSO/MENDRISIO
9 ore
Sputi in faccia al controllore sul TiLo
Momenti di tensione ieri sul treno tra Chiasso e Mendrisio. Protagonista un gruppo di giovani
CANTONE
13 ore
Ascensione e Pentecoste: possibili code al Gottardo
Viasuisse si aspetta un traffico importante sull’asse nord-sud sia per l’Ascensione che per la Pentecoste.
LUGANO
14 ore
Secondo positivo alle medie, il test è in farmacia
Essendo risultati negativi durante un primo test, i ragazzi non saranno ritestati a scuola
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
15 ore
Scappano dalla polizia, "placcati" sul marciapiede
Quattro giovani sono stati ammanettati dopo un inseguimento, e poi denunciati
CANTONE
17 ore
Resta la “Domenica” senza il “Caffè”: «Vigileremo»
Il domenicale migra verso una nuova realtà. L'ATG: «Guarderemo attentamente questo passaggio di consegne»
ORIGLIO
20 ore
Devastata nella notte un'ala della scuola Steiner
La direttrice: «Hanno voluto portare distruzione, un gesto fatto con cattiveria»
CANTONE
21 ore
Altri 27 contagi in Ticino
Nessun decesso nelle ultime 24 ore. I dati del medico cantonale
LOCARNO
21 ore
Dall'Eoc una maxi-offerta per la clinica
Quasi 8 milioni di franchi per la Santa Chiara di Locarno: le cifre riferite dal Caffè
LUGANO
1 gior
Festeggiato il 25esimo Dies academicus dell'USI
Il rettore Boas Erez: «Abbiamo voluto festeggiare in tutto il Cantone, da Nord a Sud».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile