Rescue Media
CANTONE
11.12.20 - 09:120

Tentata rapina di Molinazzo: i presunti responsabili arrivano in Ticino

Sono stati estradati dall'Austria, dove erano stati condotti dopo la cattura in Francia.

Devono rispondere di tentata rapina aggravata, danneggiamento, infrazione alla Legge federale sulle armi e furto d'uso.

LUGANO - Sono arrivati in Ticino i due autori della tentata rapina avvenuta ormai quattro anni or sono a una banca di Molinazzo di Monteggio.

Come comunicano il Ministero pubblico e la Polizia cantonale, i due sono stati estradati dall'Austria, dove avevano effettuato una rapina nel gennaio del 2017, un mese dopo il fallito colpo in Ticino. Si tratta di un 49enne cittadino italiano residente in provincia di Como e di un 43enne cittadino italiano residente in provincia di Varese.

I due uomini erano stati arrestati in Francia nel gennaio del 2017 in base a un mandato di arresto europeo emesso dal Ministero pubblico di Innsbruck, in Austria. Su di loro pendeva pure un mandato di cattura internazionale della Magistratura ticinese.  

Per la tentata rapina a Molinazzo di Monteggio del 5 dicembre 2016, le ipotesi di reato nei loro confronti sono di tentata rapina aggravata, danneggiamento, infrazione alla Legge federale sulle armi e furto d'uso. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas. 

TOP NEWS Ticino
CANTONE
17 min
Processo alla piromane, ossessionata da un omicidio
Parla la donna alla sbarra per aver dato fuoco alla pensione La Santa di Viganello
LUGANO
1 ora
Breganzona, la pista dell'omicidio-suicidio
La vittima sarebbe un noto musicista in pensione. I vicini di casa: «Coppia tranquilla e gentile, siamo scioccati»
LUGANO
1 ora
«Atto provocatorio da parte della polizia»
L'Mps si esprime sui fatti avvenuti ieri in stazione: «In altre occasioni simili manifestazioni sono state tollerate».
CANTONE
2 ore
In Ticino altri 67 contagi e un decesso
Quattro positivi sono stati ricoverati in ospedale, e altrettanti dimessi. Il bollettino del medico cantonale
CANTONE
2 ore
Aveva dato fuoco alla pensione La Santa: al via il processo
La responsabile dell’incendio doloso è accusata di tentato omicidio e incendio intenzionale
LUGANO
4 ore
Non paga la multa e decide di andare in prigione
La storia di un 84enne del Bellinzonese pizzicato dal radar: «Era in un luogo subdolo. Questione di principio».
CANTONE
6 ore
Sono loro la speranza di un polmone verde in Ticino
Gruppo Verde Speranza riunisce volontari che hanno deciso smettere d'ignorare il problema della sporcizia nell’ambiente
FOTO E VIDEO
LUGANO
14 ore
Due corpi senza vita in una casa a Breganzona
La coppia di anziani è stata trovata oggi nella loro abitazione, la polizia per ora esclude il dolo
FOTO
BELLINZONA
14 ore
Uno striscione sul castello: «Non siamo nel medioevo»
L'azione (non autorizzata) sulle mura di Castelgrande. Nella giornata della donna i giovani socialisti alzano i toni
FOTO E VIDEO
LUGANO
16 ore
La polizia: «Fermati e controllati tutti i manifestanti»
Il corteo non autorizzato è andato in scena oggi dopo le 18 alla stazione di Lugano. Sul posto decine di agenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile