GC
CANTONE
10.12.20 - 10:060

Cinque rappresentanti del sistema giudiziario hanno giurato

Reto Medici è stato confermato quale Magistrato dei minorenni. Fabiola Gnesa sarà la sua vice.

Maurizio Albisetti Bernasconi sarà il Presidente dell'Ufficio del Giudice dei provvedimenti coercitivi, mentre Paolo Bordoli e Ursula Züblin agiranno quali Giudici dei provvedimenti coercitivi.

BELLINZONA - Nella giornata di ieri hanno dichiarato fedeltà alla Costituzione e alle leggi cinque rappresentanti del sistema giudiziario ticinese. Si tratta di Reto Medici, confermato quale Magistrato dei minorenni, Fabiola Gnesa, sua sostituta, Maurizio Albisetti Bernasconi, scelto dal Gran Consiglio quale Presidente dell'Ufficio del Giudice dei provvedimenti coercitivi e Paolo Bordoli e Ursula Züblin, entrambi incaricati quali Giudici dei provvedimenti coercitivi. 

La cerimonia, svoltasi davanti al Presidente del Gran Consiglio Daniele Caverzasio, ha quindi ufficializzato le cinque nomine valide dal primo gennaio 2021 al 31 dicembre 2030.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FAIDO
3 ore
Alcuni bimbi in sciopero: niente scuola
Genitori in protesta. Manifestazione pacifica contro l'obbligo della mascherina durante le lezioni.
CANTONE
3 ore
Otto arresti per droga
I soggetti finiti in manette sono sospettati di aver preso parte allo smercio tra Albania, Italia e Ticino.
CANTONE
4 ore
Altre 20 classi in quarantena
Si tratta di 15 sezioni di scuola elementare e 5 di scuola dell'infanzia. Il totale sale a quota 62
CANTONE
5 ore
In Ticino oltre 400 casi e tre decessi nel weekend
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 77.
CANTONE
6 ore
Controlli e multe in vista per chi è al telefono alla guida
L'operazione della Polizia cantonale ha il via già da questo mese.
CANTONE
7 ore
Per rimpiazzare i boomer non basteranno i salari
In vista del pensionamento di massa dei boomer è necessario, secondo l'AITI, puntare di più sulle condizioni di lavoro.
CANTONE
9 ore
Passa da Berset il caso dei neo-psicologi non riconosciuti
Il Consiglio di Stato ha scritto al ministro dell'Interno proponendo una soluzione
CANTONE
9 ore
La Nuova Valascia scivola sui pagamenti agli artigiani
La nuova Valascia ha qualche problema di liquidità. Malumori tra chi ha eseguito i lavori
ASCONA
18 ore
«Così ho perso lentamente la mia amica»
Nelly Morini racconta il dramma dell'Alzheimer nel romanzo Clarianne, ispirato a una storia vera.
MESOCCO (GR)
1 gior
Ventenni escono di strada e finiscono nella scarpata
L'incidente è avvenuto la scorsa notte in zona Alp Frach. I due occupanti del veicolo sono rimasti leggermente feriti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile