TILO
CANTONE
08.12.20 - 11:440
Aggiornamento : 17:30

I treni si fermano al confine

La misura scatta il 10 dicembre a causa di un decreto delle autorità italiane

Ecco le modifiche al servizio ferroviario a lunga percorrenza e TILO

BELLINZONA - Stop ai collegamenti ferroviari tra Svizzera e Italia. Una misura che scatterà il prossimo giovedì 10 dicembre, legata a un recente decreto delle autorità italiane. Sono infatti previste misure inattuabili nell'esercizio del traffico ferroviario internazionale. Si parla, per esempio, di misurazione della febbre a tutti i passeggeri.

Da giovedì fino a nuovo avviso, sia i treni a lunga percorrenza che quelli regionali TILO circoleranno soltanto fino al confine. Continueranno invece a circolare i convogli del traffico regionale tra Briga e Domodossola.

Offerta in Svizzera

Gli EC sull’asse del Gottardo circolano regolarmente tra Zurigo, rispettivamente Basilea e Chiasso. Da Chiasso direzione Italia i treni sono soppressi.

Gli EC sull’asse del Lötschberg circolano regolarmente tra Basilea e Briga, da Briga direzione Italia i treni sono soppressi.

Gli EC sull’asse del Sempione sono soppressi. Solo l’EC39 così come l’EC42/44 circolano tra Ginevra e Briga.

Il treno trinazionale (Francoforte-Milano) EC52 così come il 451/151 circola fino all’11.12 tra Briga e Francoforte, rispettivamente tra Francoforte e Chiasso. Il 12.12 il treno 451/151 circola ancora tra Francoforte e Chiasso, il treno 52 tra Briga e Basilea SBB. A partire dal cambiamento d’orario del 13.12 i treni circolano unicamente tra Briga e Basilea, rispettivamente tra Basilea e Chiasso e sono soppressi sia in Italia che in Germania.

Gli RE della BLS tra Briga e Domodossola continuano a circolare. 
 
Soppressioni nel traffico regionale TILO

Tutto il traffico ferroviario transfrontaliero TILO è sospeso in territorio italiano. La misura è momentaneamente limitata a soli tre giorni in attesa di chiarimenti e indicazioni relativi alla corretta applicazione del Dpcm da parte delle autorità italiane. Il traffico ferroviario in territorio svizzero non subirà riduzioni, a eccezione della soppressione dei servizi notturni pigiama TILO già in vigore.

Per i servizi TILO sono previste le seguenti limitazioni:

RE10 (Erstfeld-Bellinzona-Lugano- Chiasso-Como-Milano)
Il servizio è soppresso tra Chiasso e Milano Centrale. In territorio italiano circola un servizio sostitutivo tra Como e Milano Centrale.

S10 (Bellinzona-Lugano-Chiasso- Como)
Il servizio è soppresso tra Chiasso e Como.
 
S30 (Cadenazzo-San Nazzaro-Luino-Gallarate)
Il servizio è soppresso tra San Nazzaro e Luino/Gallarate.
 
S40 (Varese-Stabio-Mendrisio- Chiasso-Como)
Il servizio è soppresso tra Chiasso e Como e tra Stabio e Varese.
 
S50 (Bellinzona-Lugano-Mendrisio- Stabio-Varese-Malpensa)
Il servizio è soppresso tra Stabio e Malpensa.

Modifiche alle misure indicate saranno valutate a seconda dell’evolversi della situazione e comunicate tempestivamente. Ulteriori informazioni sul traffico ferroviario possono essere consultate sulle pagine web di FFS e Trenord. L'orario online sarà aggiornato al più presto.

«Il Consiglio federale lo sapeva?» - L'interruzione dei collegamenti ferroviari internazionali tra Svizzera e Italia non mancherà di causare disagi. Ecco dunque che il consigliere nazionale PPD Marco Romano sottopone la questione al Consiglio federale, che darà risposta nell'ora delle domande prevista per il prossimo 14 dicembre. «Il Consiglio federale - chiede il deputato - è stato tempestivamente informato di questa decisione? Sono avvenute trattative? Come va letta la decisione? È irrevocabile? Senza trasporto regionale ferroviario, quanti frontalieri saranno costretti a utilizzare l'automobile? È immaginabile creare un accesso prioritario per il personale sanitario?».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BOSCO GURIN
12 ore
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
13 ore
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
15 ore
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
16 ore
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
17 ore
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
LUGANO
19 ore
«Questo non è un vaccino flop»
Perché siamo di nuovo nei guai a causa del Covid? Cosa è stato sbagliato? Il booster ha senso?
CANTONE 
21 ore
Psico-flop universitario per «un errore dell'orientamento scolastico»
Otto deputati puntano il dito contro il DECS: «Come è possibile non essersi accorti per due anni del cambiamento?»
VIRA GAMBAROGNO
22 ore
Otto chili di eroina nell'auto
Controlli antidroga nel Gambarogno: arrestato un giovane albanese
CANTONE
22 ore
In Ticino due decessi legati al Covid-19
Negli ospedali sono ora ricoverati 66 pazienti Covid (+10 rispetto a ieri). Segnalate altre cinque quarantene di classe
LUGANO
1 gior
Incidente, riaperta la Vedeggio-Cassarate
Notevoli i disagi al traffico
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile