Tipress (archivio)
CANTONE
06.12.20 - 16:390

La RSI mette il bavaglio agli speaker di Rete Due?

Secondo il sindacato svizzero dei mass media l'emittente intende ridurre il parlato dal 40% al 10%.

Questa misura preoccupa molto il sindacato: «Sei minuti all'ora sono appena sufficienti per annunciare i titoli dei brani trasmessi. Così si mettono in pericolo numerosi posti di lavoro».

COMANO - I progetti di “ridefinizione” dei programmi radiofonici alla RSI preoccupano da tempo la sezione ticinese del sindacato svizzero dei mass media (SSM Ticino) che oggi denuncia una nuova misura che potrebbe mettere «in pericolo numerosi posti di lavoro» e ridurre «l’offerta al pubblico di programmi di qualità», venendo quindi meno al mandato della Concessione.

Un bavaglio agli speaker - Il sindacato è infatti venuto a sapere, «purtroppo non dalla Direzione, come sarebbe stato opportuno», che per Rete Due è prevista la riduzione del parlato dal 40% al 10% del tempo di antenna. «Questo corrispondente a soli sei minuti ogni ora», precisa l'SSM Ticino, precisando che un simile minutaggio è «appena sufficiente ad annunciare i titoli dei brani trasmessi».

«Un'importante perdita nella vita culturale» - Il sindacato è naturalmente contrario a questa riduzione e invita tutto il personale dell’azienda, il pubblico e il mondo della cultura e della politica ad «attivarsi per chiedere alla direzione RSI di ripensare la drastica misura di riduzione dei programmi d’attualità e di approfondimento culturale, e per scongiurare la perdita dell’importante apporto di Rete Due alla vita culturale della Svizzera italiana».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Amir 5 mesi fa su tio
Ma per favore ...pago 360 fr per delle trasmissioni scadenti e questo si lamentano...che si fanno assumere dai sindacati tanto a quelli i soldi non mancano..
Equalizer 5 mesi fa su tio
se fosse per me Rete 2 l'avrei già chiusa venti anni fa.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
3 ore
Ciclista investito a Bellinzona in pericolo di vita
Lo riferisce la polizia cantonale. Si tratta di un 20enne svizzero del Bellinzonese.
BELLINZONA
6 ore
Lo sfidante sarà il vice
Simone Gianini occuperà la seconda poltrona del Muncipio di Bellinzona
LUGANO
8 ore
All'Usi 91 diplomati in comunicazione... a distanza
La tradizionale cerimonia si è tenuta questo pomeriggio (in diretta streaming) nell'Aula Magna del Campus ovest.
CANTONE
9 ore
I piccoli si scontrano con le spese di spedizione
L'e-commerce va forte in tempo di pandemia? Tra i big di certo. Ma c'è una fetta di negozianti che soffre ugualmente.
CANTONE
12 ore
Cocaina, fermato un altro spacciatore
Ennesimo colpo assestato al traffico di droga dopo gli arresti delle scorse settimane.
CANTONE
16 ore
Covid: in Ticino 9 casi e un decesso
Stabilità sul fronte ospedali, che ospitano, con una nuova ammissione, 29 pazienti affetti dal virus.
CANTONE
18 ore
Effetto lockdown, ed è sushi mania
Il lato "positivo" della pandemia. Nascono diverse nuove attività. In particolare nel Sopraceneri.
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
Lotta al terrorismo e quella frase che potrebbe annullare il voto
Per l'ex procuratore pubblico Paolo Bernasconi già oggi il tentativo di commettere un reato è punibile dalla legge.
ACQUAROSSA
20 ore
In troppi a caccia di quella pozza, nasce un sentiero in onore del Felice
Tanta gente in cerca del "luogo chiave" narrato dal romanzo di Fabio Andina. Senza trovarlo. Ecco la soluzione.
CANTONE
1 gior
«L’Udc fa gli interessi della lobby del petrolio»
I Verdi del Ticino reagiscono al video sulla legge sul Co2 diffuso oggi dal partito di Marco Chiesa.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile