Screenshot video TCB
BELLINZONA
05.12.20 - 15:010
Aggiornamento : 18:37

Il tennis “salvato” dai pompieri

A Bellinzona con un getto d'acqua è stato evitato che i palloni pressostatici cedessero sotto il peso della neve

BELLINZONA - «Bisogna essere pronti per fare il possibile e anche l'impossibile». È quanto ci dice Stefano Brunetti, presidente del Tennis Club Bellinzona, dopo l'abbondante nevicata che nelle scorse ore ha toccato tutto il territorio ticinese. La nevicata ha infatti messo a dura prova i palloni pressostatici impiegati per la copertura invernale dei campi da tennis, che in molti posti hanno ceduto sotto il peso della neve.

Ma non a Bellinzona, dove da tempo il club impiega un sistema per liberare il pallone dal manto nevoso (si tratta di un semplice tubo dell'acqua che permette di tenerlo bagnato). Quando la nevicata diventa abbondante, al centro del pallone comincia però a formarsi un accumulo. Ecco, dunque, che per evitare il cedimento, scatta l'intervento dei pompieri. Così è avvenuto nel pomeriggio di ieri e poi per tutta la notte: con l'idrante hanno tolto la neve dal pallone. Nell'operazione ha collaborato anche il personale di Bellinzona Sport.

I campi del tennis club sono quindi agibili, già dalle 12.15 di oggi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
7 ore
Santa Chiara-Moncucco: matrimonio ufficiale
I gruppi interessati all'acquisto della struttura locarnese erano tre. Gli azionisti puntano sulla Clinica Luganese.
LOCARNO
11 ore
Locarno, girava armato di coltello in Piazza Castello
I fatti risalgono a sabato scorso. L'uomo dovrà rispondere di infrazione alla Legge federale sulle armi.
CANTONE
13 ore
Un'altra settimana con tanti radar "luganesi"
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 17 al 23 maggio
CANTONE
17 ore
Jona sta bene, avviso di scomparsa revocato
È stato rintracciato in Italia. Del giovane non si avevano notizie da mercoledì
CHIASSO
19 ore
Con 700 kg di batterie al litio, in barba alle norme di sicurezza
Un trasporto pericoloso proveniente dalla Gran Bretagna è stato fermato al valico commerciale di Chiasso Brogeda.
CANTONE
20 ore
33 contagi e nessun decesso nelle ultime 24 ore
Attualmente nelle strutture sanitarie ticinesi ci sono 34 pazienti ricoverati a causa della malattia.
CANTONE
22 ore
Ne parlano tutti, ma pochi sanno cosa è
Tra Svizzera e UE si gioca un match importante. Tanti non sanno di che si tratta. Il video di Tio/20Minuti.
CANTONE
1 gior
Turismo, alberghi pieni ma i giovani non trovano lavoro
L’impatto della pandemia sul settore, visto dagli occhi di una giovane ticinese che l’ha subito in prima persona.
LUGANO
1 gior
«Quei bambini di Nairobi che hanno cambiato la mia vita»
«È nel dare che si riceve»: il volontariato raccontato da chi lo compie da anni.
FOTO E VIDEO
BODIO
1 gior
Urta il guardrail e l'auto prende fuoco: è in pericolo di vita
L'incidente è avvenuto poco prima delle 22 di questa sera a Bodio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile