tipress
LUGANO
03.12.20 - 18:510

Direttrice licenziata «di comune accordo»

Sandra Castellano non guiderà più Casa Santa Elisabetta. Causa riorganizzazione

LUGANO - Cambio nella direzione di Casa Santa Elisabetta a Lugano. Sandra Castellano è stata licenziata dall'istituto per donne fragili di Lugano, che dirigeva dal 2016. La notizia è stata confermata con una nota dall'Associazione che gestisce la struttura. 

Secondo la nota il contratto sarebbe stato rescisso «di comune accordo» ma la Regione, che ha anticipato la notizia oggi pomeriggio, parla di dissensi interni.  Dopo un primo "no comment" la presidente dell'Associazione Lisa Ciocco-Cavalleri ha parlato di un «importante processo di rinnovamento» per cui in futuro la direzione sarà scorporata con «una diversa suddivisione dei mandati settoriali». 

Nessun ringraziamento alla direttrice uscente. In compenso, l'Associazione annuncia un concorso pubblico, con cui «saranno individuati i responsabili che si occuperanno dei vari settori».

TOP NEWS Ticino
LUGANO
32 min
Cade dalla scalinata, finisce in ospedale
L'incidente si è verificato sulla strada che transita sul Ponte del diavolo.
CANTONE
4 ore
Delitto di Muralto: 30enne a processo per assassinio
È stato rinviato a giudizio il cittadino germanico che era stato fermato a seguito dei fatti del 9 aprile 2019
CANTONE
5 ore
Negli ospedali ci sono meno di 200 pazienti col coronavirus
Le autorità sanitarie cantonali segnalano altri 58 contagi e 6 nuovi decessi
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Salt: «Problema tecnico risolto»
I primi disagi erano stati riscontrati attorno alle 15 di ieri. Il guasto è stato sistemato in tarda serata
FOTO E VIDEO
AIROLO
6 ore
Tampona un camion fermo sull'A2: è gravissimo
L'incidente è avvenuto questa mattina nei pressi dell'area di servizio di Stalvedro.
VIDEO
CANTONE
7 ore
In moto anche d'inverno: attenzione a ghiaccio e temperature!
Il TCS: «La guida di una due ruote esige, come per l'auto, una prudenza e un'attenzione permanente»
VIDEO
SEMENTINA
9 ore
«Gira poca gente, affari giù del 50%»
Crisi Covid: stare a casa equivale a usare poco l'auto. Sconforto tra i benzinai. Lo sfogo del 35enne Davide Ciaburri.
LUGANO
10 ore
La Moncucco chiude due reparti Covid
Si inizia a tirare il fiato alla Clinica impegnata nella lotta al virus. Il direttore: «Ultimi numeri incoraggianti».
CANTONE
19 ore
Pizzicato il consumo a ridosso dei take away
Tra assembramenti e clienti che mangiano sul posto non tutti i ristoratori rispettano le direttive anti Covid
CANTONE
21 ore
Sviluppato un anticorpo che protegge dal Covid e dalle sue varianti
La scoperta arriva dai ricercatori dell'IRB di Bellinzona.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile