Deposit - foto d'archivio
CANTONE / CONFINE
28.11.20 - 17:350
Aggiornamento : 20:17

Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta

Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte

«Considerati meno della "messa in piega", abbiamo gli stessi diritti di chi vuol fare la settimana bianca».

CHIASSO - La seconda ondata di coronavirus sta mettendo a dura prova tutti. Non è facile cercare d'interpretare come andranno le cose. Proprio ieri il medico cantonale, Giorgio Merlani, ha pubblicato un video in cui mostra i tre possibili scenari sull'evoluzione epidemiologica del coronavirus in Ticino durante i prossimi mesi. Ma c’è una categoria di persone che risente particolarmente delle scelte diverse messe in atto dalle nazioni per la gestione della pandemia. Tanto più in un cantone di confine. Sono le coppie transfrontaliere. E con l’avvicinarsi delle feste, gli animi si accendono ancora di più.

Già in primavera se n’era parlato molto. Sui social erano sorti gruppi e pagine in cui condividere tristezza e solitudine, solidarietà tra persone separate dagli affetti. Poi, poco prima dell’estate, finalmente l’incontro sul confine. Fino a quando è arriva l’ombra dei DPCM italiani. La speranza che, memori della prima ondata, venissero previste delle eccezioni per le coppie transfrontaliere si è spenta molto velocemente. Ma lo spettro di un “Natale blindato”, riaccende le proteste.

Il gruppo “Coppie Italia Svizzera e non solo..” su Facebook ha quasi raggiunto le 1’300 adesioni. Ora le responsabili hanno anche lanciato una petizione su change.org indirizzata alla Presidenza del Consiglio dei ministri italiano. «Non trattateci come turisti - scrivono -. Non lo siamo. Lacrime e paura scorrono nei telefoni consumati». Le feste a distanza, per chi ha amori e affetti oltreconfine, non sono concepibili. «Chiediamo una regolamentazione, sicura, protetta, tracciabile e rigida nel suo essere - è quindi l’appello -, ma che garantisca i ricongiungimenti. È inaccettabile e al limite dei diritti umani ignorare quello che sta accadendo. Vi chiediamo di darci voce, di rappresentarci degnamente. Con il cuore in mano».

La speranza è che gli allentamenti al vaglio per il periodo prefestivo, in particolare per gli acquisti natalizi, prendano in considerazione anche gli affetti. E che seppur "diverso", sia un Natale degno del suo calore.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Doda 1 mese fa su tio
Le coppie!! Io rischio di farlo da sola senza familglia! Mamma e sorelle!!
Christian Poletti 1 mese fa su fb
Che poi c’è sta italianata dei congiunti, che non si capisce cosa siano e nemmeno esiste una definizione normativa di questo “concetto”. Tutto questo ovviamente permetterà ai più “scaltri” di aggirare i divieti e di farla franca.
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
http://chng.it/JZkYRXWTST firmate la petizione
Alessandro Maimone 1 mese fa su fb
A quelle 15 persone che hanno riso spero un giorno capiti anche a loro e io sarò lì a ridere
Heinz 1 mese fa su tio
Se concedono deroghe lo devono fare con molta molta cautela: la Svizzera è uno dei peggiori focolai d'Europa e ha misure blande per limitare la diffusione. Se ripartono le infezioni poi le conseguenze sono a carico dell'Italia, non degli Svizzeri di certo. A parti invertite la Svizzera in primavera non si faceva problemi a imporre quarantene e chiusure, l'Italia è anche troppo gentile ed accomodante con i vicini.
Matarise Teresa 1 mese fa su fb
Io e mia figlia natale non lo faccio in svizzera di sicuro
Sarah Catherine 1 mese fa su fb
Che vergogna, intanto qua la gente si ammassa per il Black friday, coerenza zero
Alex Ghisla 1 mese fa su fb
Sarah Catherine esatto ma sa po 👍😉
Valeria Rusca Caldirola 1 mese fa su fb
Mettetevi nei panni di chi deve decidere salute o piaceri. Non siete mai contenti e non riuscite a capire che é per il bene di tutti
Luca De Matteis 1 mese fa su fb
Valeria Rusca Caldirola poter rivedere i propri cari è un DIRITTO. Non un piacere o uno sfizio. DIRITTO.
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Valeria Rusca Caldirola e voi provate a stare da soli senza i vostri affetti a casa più parlate
anndo76 1 mese fa su tio
Ipocrisia allo stato puro....per lavoro si entra ed esce dalla lombardia/ticino, per un ricongiungimento no ! il virus non c'e' quando si tratta di economia da tenere in piedi ??
Flavia Pamela Storelli 1 mese fa su fb
Ho mia mamma in Svizzera , assurdo che nn ci posso andare che schifo
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Flavia Pamela Storelli non dobbiamo accettare ma combattere io sto scrivendo a tutti
Olga Manzueta 1 mese fa su fb
Vorrei fare un commento ma e inutile in tanto non ci ascoltano 😏arriverà con el taxi.
IaM 1 mese fa su tio
Chiedete a tutti (politici autorità dottori lavoratori imprenditori operai... Tutti) se sono disposti a stare senza i propri cari per 6 mesi all anno??? Chi è disposto? Mentre tu stai 6 mesi lontano dai tuoi cari, dalle frontiere ogni giorno passano 30'000 lavoratori. È giusto, coerente, sensato? L obiettivo non era fermare il covid????? Vergogna!!!!
Carla Mina 1 mese fa su fb
In Italia non ci si può neanche vedere se non si abita nello stesso comune. Se le cose stanno ancora così. Io faccio il Natale da sola e mio figlio anche. E abitiamo tutti e 2 in Lombardia. È vergognoso
Gaby Pedersoli 1 mese fa su fb
Carla Mina la cosa più stupida che possono aver fatto è aprire tutti i negozi e noi al paesello pensiamo come siano, io non sarei comunque andata ma per chi aveva esigenze e bisogno sembra una presa per il...
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Carla Mina perché voi lo accettate invece di ribellarvi come fanno in altre regioni
Brunella Raineri New 1 mese fa su fb
bravi!
Nadia Casali 1 mese fa su fb
Hanno già preparato le valige si salvi chi può
Karla Fonseca 1 mese fa su fb
Ha ragione,assurdo questo che stanno facendo.
Gnall 1 mese fa su tio
Maurizio Pavesi
Swissabroad 1 mese fa su tio
@Pavesi. A che pro? Come mai xenofobo verso l'Italia. Senza l'italia e gli italiani che per decenni hanno riempito le banche e indirettamente creato tanti posti di lavoro nel terziario, oggi il Ticino sarebbe un luogo di allevatori e contadini. Visto che poi gli svizzerotedeschi considerano il Ticino una sorta di Italia allungata, a loro di questo cantone incastonato come un dente nei confini italiani non frega nulla se non il venire a trascorrere qualche giorno con il sole, altrimenti rimarrebbero sotto i cieli troppo grigi come loro.
anndo76 1 mese fa su tio
@Swissabroad perche' e' limitato di testa...o e' Italiano in attesa di rinnovo del permesso o naturalizzato ( ma sempre Italiano ) ...che vuoi farci ?
Heinz 1 mese fa su tio
@anndo76 Sllora ci dica cosa ha scritto di sbagliato prima di insultare.
Briana O'Donell 1 mese fa su fb
Vi auguro un velocissimo ricongiungimento e un sereno Natale...
Serena Mangino 1 mese fa su fb
Lo speriamo davvero..ma abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti..se vuole contribuire può aiutarci firmando questa petizione e condividendola! Grazie! http://chng.it/rqDKf8JxJV
Matarise Teresa 1 mese fa su fb
Serena Mangino fate le petizioni a pagamento???
Serena Mangino 1 mese fa su fb
Matarise Teresa Non si paga assolutamente nulla! Il sito per ogni petizione dà possibilità di fare una donazione all'associazione che la propone ma non è assolutamente un obbligo, anzi, in casi come questo non ci servono soldi ma ci servono firme per dar visibilità al problema!
Matarise Teresa 1 mese fa su fb
Serena Mangino a me chiede 3 franchi magari solo a me
Serena Mangino 1 mese fa su fb
Matarise Teresa dovrebbero uscire due possibilità "si voglio contribuire con 3 franchi" oppure "no preferisco solo condividerla"..clicchi pure sulla seconda!
Ucio Sabi Tona 1 mese fa su fb
Combattiamo per la vita oh per i piaceri ehhh
Brunella Raineri New 1 mese fa su fb
Ucio Sabi Tona ripeto: non esiste no solo le coppie, anche genitori e figli!
Deborah Deby 1 mese fa su fb
Ucio Sabi Tona si muore di più per solitudine e depressione, che per covid. Arrivaci da solo,penso che abbiamo già dato abbastanza importanza alla situazione attuale, perché tu pensi che i poteri alti pensano alla nostra vita? Se credi ancora nella favole,beato te.
Deborah Deby 1 mese fa su fb
Quando si butta il fuoco sull'olio bollete,si stà giocando con il fuoco e la gente almeno quelli che stanno capendo il gioco mentale, si stanno letteralmente stufando,e l 'amore non fermerà sicuramente un'altra volta sotto natale un decreto di stà m....a
Giancarlo Baffa 1 mese fa su fb
Deborah Deby "sta"
Christian Paparelli 1 mese fa su fb
Deborah Deby forse intendevi buttare acqua
Deborah Deby 1 mese fa su fb
Christian Paparelli no l'acqua spegne ,quando vuoi alimentare qualcosa non ci butti l 'acqua ma qualcosa che alimenta la situazione, se butti del combustibile su un grill acceso cosa accade?non si spegne sicuramente. Potrei dire benzina ma l olio schizza e brucia
Christian Paparelli 1 mese fa su fb
Deborah Deby non so che olio usi per info http://antincendio-italia.it/perche-lacqua-a-contatto-con-lolio-bollente-esplode/
Christian Paparelli 1 mese fa su fb
Comunque il modo di dire é buttare acqua sul fuoco, con l'olio i risultati sono disastrosi 😂
Deborah Deby 1 mese fa su fb
Non fare polemica sul mio concetto, ma sull'argomento globale
Stella Mattutina 1 mese fa su fb
Potete caricare il link della petizione ? Voglio firmarla anche io !
Serena Mangino 1 mese fa su fb
http://chng.it/rqDKf8JxJV Grazie di cuore! Condividete il più possibile!
Maurizio Pavesi 1 mese fa su fb
Spero davvero che l'Italia fallisca il prima possibile 🤬
Fabiano Rissi 1 mese fa su fb
Maurizio Pavesi disse lo svizzero col permesso C
Maurizio Pavesi 1 mese fa su fb
Luca Tarchini perché cosa pensate..?? Chi paga tutta questa gente che non lavora..prima o poi sarà default...speriamo presto, almeno arriva la Merkel e sistema il paese
Luisa Carrara 1 mese fa su fb
Maurizio Pavesi ma lei non è italiano,?,da quello che leggo su Tio non mi sembra. Messa bene neanche la Svizzera voi pagate anche 500,,, fr di cassa malati e lo so bene perché mio marito ha lavorato lì x tanti anni qui in Italia la sanità e gratuita superato i ,65 anni non si pagano più neanche i ticket e neppure le visite specialistiche non è tutto oro che luccica anche la come del resto in tutto il mondo
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Maurizio Pavesi quanto ignoranza
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Luisa Carrara signora, il personaggio é patetico, pero' non diciamo bestialità, la sanità in Italia si paga, a meno che sia una che ha sempre evaso le tasse.
Chris Tai 1 mese fa su fb
Raffaella Norsa non si paga. Ha ragione lei. Si paga solo il ticket
Simona Iovine 1 mese fa su fb
Chris Tai no,nelle trattenute il 60%va alla sanità..
Luisa Carrara 1 mese fa su fb
Simona Iovine ovvio che ci sono le trattenute ma a 65 anni non si paga più nel il ticket ne le visite specialistiche lo so perché mio marito ne ha 68 non paga piniente e esente da tutto se lo dico e perché lo so
Luisa Carrara 1 mese fa su fb
Chris Tai e dopo i 65 anni non si paga più né il ticket lo so e lo dico perché mio marito ha l esenzione b domenica
Luisa Carrara 1 mese fa su fb
Raffaella Norsa non ho mai evaso ho sempre pagato le tasse da brava cittadina italiana
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Chris Tai ma cosa sta dicendo? la sanità in Italia si paga come in tutto il mondo, nelle buste paga si hanno le trattenute per la sanità, e chi é libero professonista la paga nella dichiarazione dei redditi, certo é una percentuale in base al reddito, non é che chi prende 20000 euro al mese paga come quello che ne prende 1500, poi si paga il ticket
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Luisa Carrara beh evidentemente non sa bene, il ticket si paga sempre e anche quando sei in pensione si paga la sanità perché nella busta paga della pensione hai le trattenute per la sanità, non dite stupidate se non siete informati!
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Luisa Carrara e allora dovrebbe sapere che la sanità si paga anche in Italia e che il ticket si paga sempre, chi non lo paga é perché al disotto di un reddito considerato minimo vitale
Luigi Carzaniga 1 mese fa su fb
Maurizio Pavesi si ricordi che se l’Italia fallisce siete finiti anche voi!! chi vi porta i soldi? siete proprio una razza di ignoranti che non dovrebbe nemmeno esistere . Basta vedere come vi state comportando e siete pure messi male.
Simona Iovine 1 mese fa su fb
Luisa Carrara avrà comunque le trattenute sulla pensione credo...
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Maurizio Pavesi tanto avvera presto
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Luisa Carrara sanità gratuita per chi? Ma per favore. Io pago tasse e ticket ma pago tutto. Se arrivo su un barcone invece ho tutto gratis. L Italia si merita di fallire.
Dora Ieraci 1 mese fa su fb
Devo già bestemmiare?
Florian Flo 1 mese fa su fb
Impossibile accontentare tutti secondo me, ho provato a mettermi nei panni “di chi decide” e sono contento di non pormi questi problemi: Pensi alla salute e comunque ci sono commercianti e fidanzati che ci smenano.. se pensi invece all economia e al buon umore della gente, ci smena la salute perchè poi tra fidanzati veri e presunti chissà quanti si spaccerebbero per coppie solo per andare a farsi un giro o per fare la spesa in italia.
Vi In 1 mese fa su fb
Florian Flo guarda che qui in Italia è pieno di gente che fa spesa al bennet targata ch!!
Vi In 1 mese fa su fb
Fate lo stesso quello che volete, di cosa vi lamentate??
Nemo Dakkar 1 mese fa su fb
Vi In da quando han dichiarato la lombardia zona rossa noi non siam più usciti dai confini elvetici anche perché ci han detto che senza giustificato motivo sono 400 euri da pagare alle autorità locali
Vi In 1 mese fa su fb
Nemo Dakkar ahaha, ma guarda che qui anche oggi al bennet, c'erano molte macchine targate Ticino!! Forse tu,non sei mai uscito, ma ti posso garantire che non tutti fanno come te.
Vi In 1 mese fa su fb
Nemo Dakkar ho visto famiglie intere!!!! Ma di cosa stiamo parlando????
Nemo Dakkar 1 mese fa su fb
Vi In io mi attengo alle leggi ed alle raccomandazioni per gli altri non posso garantire 😀
Brunella Raineri New 1 mese fa su fb
Florian Flo non ci sono solo coppie,anche genitori e figli, che evidentemente lei non ha
Florian Flo 1 mese fa su fb
Brunella Raineri New Evidentemente non hai capito il succo del discorso.
Giuseppe Abbonizio 1 mese fa su fb
Prima la salute
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio ma per favore rinchiudetevi voi in casa e per sempre
Luca De Matteis 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio anche quella mentale è importante, sai?
Enza Crescimanno 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio chiudetevi in casa se avete paura e lasciateci vivere
Giuseppe Abbonizio 1 mese fa su fb
Federica Del Grosso esci in ticino
Giuseppe Abbonizio 1 mese fa su fb
Luca De Matteis appunto
Luca De Matteis 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio e allora??????
Giuseppe Abbonizio 1 mese fa su fb
Enza Crescimanno si può uscire in ticino
Sara Alessandra Sofia 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio .... mentale 😀
Giuseppe Abbonizio 1 mese fa su fb
Sara Alessandra Sofia prima la salute fisica, senza quello quella mentale non serve a niente
Sara Alessandra Sofia 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio si ma dopo quella fisica è fondamentale anche quella mentale ..... soprattutto per le persone sole, single, anziane , che magari hanno già un po' di esaurimento ecc eccc ed il Natale si sa , ingigantisce tutto ciò (in negativo )😉
Giuseppe Abbonizio 1 mese fa su fb
Sara Alessandra Sofia si si 👋
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Enza Crescimanno ma infatti lei a casa sua é libera di fare quello che vuole, puo' uscire, andare al ristorante, andare a teatro, andare in palestra, non é che puo' dettare legge anche negli altri stati, ognuno agisce come meglio crede
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio. Ho il mio compagno svizzero pertanto conosco benissimo la situazione
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Giuseppe Abbonizio se lo faccia lei un giro e se vuole essere rinchiuso per sempre la scelta è sua non deve imporla o decidere per gli altri
Giuseppe Abbonizio 1 mese fa su fb
Federica Del Grosso guarda che non sono chiuso in casa in Ticino puoi fare tutto, tutto il week end che sono in montagna. Basta scegliere il luogo giusto 👋
Veveve 1 mese fa su tio
Non capisco perché non si possa fare come in Germania....e forse anche in Francia(non sono sicura però se vale anche in Francia) ma per i cantoni confinanti con la Germania si può uscire/ entrare per un max di 24 ore e ritorno senza problemi ...sarebbe una cosa sensata e accontenterebbe tutti!!! In fondo = ai frontalieri!
Ciccio66 1 mese fa su tio
leggendo certi commenti, comprendo che sia difficile debellare questo virus. Credo che le ognuno di abbia la libertà di scegliere chi sia il proprio amore della vita. Ho l'impressione che si viva sotto regime dei Rossi
Libero pensatore 1 mese fa su tio
@Ciccio66 Rossi o neri? Perché solitamente quelli che vogliono chiudere le frontiere mi pare siano neri...
Patric 74 1 mese fa su tio
Stavo per scrivere la stessa frase 😆
Luca De Matteis 1 mese fa su fb
Quelli che se la ridono, esattamente, di che ritardo mentale soffrono?
Ivana Žarko Riva 1 mese fa su fb
Luca De Matteis non so che disturbo possono avere non avendo un cervello
Serena Giedemann 1 mese fa su fb
Luca De Matteis nessun ritardo. L'importante è alimentare la diatriba tra italia/svizzera. Miseria intellettuale
Luca De Matteis 1 mese fa su fb
Serena Giedemann di quali diatribe parli, esattamente? L'articolo spiega solo la situazione che molte persone, me compreso, stanno vivendo da marzo a questa parte.
Serena Giedemann 1 mese fa su fb
Luca De Matteis nei vari commenti. Tempo fa tra moglie e buoi dei paesi tuoi e altre battutacce patetiche era di una tristezza terrificante
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
Serena Giedemann - veramente, articoli terrificanti, oltre tutto gli stessi problemi li hanno le coppie anche sul suolo italiano non solo quelle transfrontaliere , ma tantè quelle non fanno audience 🙃
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Serena Giedemann esatto lei sa cosa significa avere un compagno in un altro stato e non sapere quando poter rivederlo?
Desmo Spirit 1 mese fa su fb
Le frontiere non sono del tutto impermeabili... 😉
Serena Giedemann 1 mese fa su fb
Federica Del Grosso si
Dario Khoshkholgh 1 mese fa su fb
Luca De Matteis 🥦🥦😆😆
Enza Crescimanno 1 mese fa su fb
Luca De Matteis se scorri i commenti troverai dei commenti da vomito . Ma a noi che viviamo una storia a distanza non ci capisce nessuno . Ovvio hanno tutti dentro casa e genitori vicino
Rosa Carmignotto 1 mese fa su fb
@FedericaDelGrosso Pensi quanto hanno sofferto i nostri avi in situazioni simili, lontani per lavoro e impossibilitati a vedersi perché non c’era smartphone e PC. Io, molto tempo fa (il covid non c’entra), per non perdere il mio amico ho avviato d’urgenza le pratiche per il matrimonio civile. Nel nostro caso non era possibile un semplice concubinato e cambiamento di domicilio (permesso non rinnovato a extraeuropeo). Fra coppie italo-svizzere il problema oggi non dovrebbe sussistere.
Luca De Matteis 1 mese fa su fb
Rosa Carmignotto con tutto il rispetto, il suoi trascorsi le danno il diritto di sminuire e fare dell'ironia fuori luogo su una situazione delicata e che sta davvero diventando pesante per molte persone?
Rosa Carmignotto 1 mese fa su fb
Nel mio caso madre e figlia separate dalla frontiera.
Stella Mattutina 1 mese fa su fb
Luca De Matteis ma proprio ... microcefali !
Stella Mattutina 1 mese fa su fb
Rosa Carmignotto 😢
Deborah Deby 1 mese fa su fb
Enza Crescimanno non mettere tutti nello stesso calderone pf,se leggi il mio commento capirai il concetto
Enza Crescimanno 1 mese fa su fb
Deborah Deby ma di quale commento parli ??????
Deborah Deby 1 mese fa su fb
Enza Crescimanno dal tuo commento sopra,sembra che tutti la pensiamo nello stesso modo. Non è vero perché io sono una di quelle che se ne frega dei decreti se devo varcare la dogana per parenti oppure amore. Ho anche in famiglia situazione simili,dove a marzo abbiamo e hanno patito l'inferno per stè regole del c...o
Enza Crescimanno 1 mese fa su fb
Deborah Deby io mi riferivo ad altri commenti che sono stati cancellati
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Enza Crescimanno guardi che anche una milanese che ha il fidanzato a Como non puo' vederlo, non possono spostarsi di comune secondo lei il governo italiano puo' porsi il problemi delle coppie che vivono in due stati diversi?
Brunella Raineri New 1 mese fa su fb
Raffaella Norsa forse delle coppie.no,ma ci sono anche genitori e figli separati dal confine. Sono italiani anche loro! Se si possono riunire a Natale , deve valere x tutti. Non esistono italiani di serie A e italiani di serie B.
Flavia Pamela Storelli 1 mese fa su fb
Rosa Carmignotto idem
Manuela Decarli 1 mese fa su fb
Brunella Raineri New - ma questo è triste sempre non solo per Natale , le nostre scelte ricadono su di loro e non è certo un problema di nazionalità
Rosa Carmignotto 1 mese fa su fb
@lucadematteis Nel mio caso madre e figlia separate dalla frontiera. Quindi faccio ironia su me stessa? Sono troppo dura con me stessa? Sminuisco il mio caso? Siamo entrambe sole (vedova/divorziata) e nei gruppi a rischio, ognuna nella sua casa.
Raffaella Norsa 1 mese fa su fb
Brunella Raineri New forse non vi é chiaro che ci sono genitori che vivono a Monza con figli che vivono a Milano e anche loro non possono e non potranno vedersi, anche chi abita a Cinisello Balsamo non potrà andare a Milano.
Brunella Raineri New 1 mese fa su fb
Raffaella Norsa lo so
Federica Del Grosso 1 mese fa su fb
Luca De Matteis http://chng.it/JZkYRXWTST
Luca De Matteis 1 mese fa su fb
Federica Del Grosso grazie, conoscono bene la petizione.. fai bene a farla girare il più possibile!
Patrick Anselmi 1 mese fa su fb
No! Ma ci siete o ci fate? Comunque grazie per l'info mi muoverò prima. Ma dai😡😡
ceresade36@gmail.com 1 mese fa su tio
Come se alla svizzera importase tantto le coppie e i matrimoni Ho quasi tre anni di aspetare il visto per mio marito e niente nessuno interesa questa cosa amore i affetto zero quando si trata di amore
Alex 1 mese fa su tio
@ceresade36@gmail.com Beh forse il tuo paese è meglio ..un consiglio sarebbe quello di tornarci...
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Problemi grassi... i maschietti che hanno la fidanzata in Italia possono andare per bordelli così sosterranno l’economia ticinese 😏😏😏😏😏
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Enza Crescimanno a parte che era evidentemente un post sarcastico ma visto la tua reazione mi sa che ..... problemi tuoi!!!
Enza Crescimanno 1 mese fa su fb
Roberto Oliboni visto che questa situazione mi tocca in prima persona beh mi rode leggere certi commenti . Eh si problemi miei
Rosa Carmignotto 1 mese fa su fb
Quindi se il problema non è il sesso, per il resto basta il telefono, facetime e skype, o no? L’affetto per me dipende dalle parole e dalle azioni e non dal toccarsi. Fra l’altro non mi pare che contiate meno della messa in piega: il giorno che si potrà varcare la frontiera per quello, si potrà anche farlo per incontrare il fidanzato. Tutti sanno che 1) essere sposati/ 2)vivere assieme/ 3)amarsi ma vivere separati sono tre situazioni che hanno i loro pro e i loro contro. Quando arrivano i contro bisogna accettarlo, come si accettano i pro.
Sandra De Matteis 1 mese fa su fb
Rosa Carmignotto bello per te che avrai il maschio in casa. Accendere il cervello prima di scrivere caz....del genere. Essere un po' altruisti sarebbe buona cosa
Sandra De Matteis 1 mese fa su fb
Roberto Oliboni si vede che frequenti spesso codesti luoghi
Enza Crescimanno 1 mese fa su fb
Rosa Carmignotto io non so che razza di rapporti hai avuto nella tua vita . Ma dev’essere davvero triste 🙄🤦🏻‍♀️
Rosa Carmignotto 1 mese fa su fb
Non rapporti basati sul sesso e sul fisico, come i tuoi a quanto pare. Mai sentito di soldati, dipendenti di navi da crociera, artisti in tournée, ingegneri in missione,... stanno via da casa da 6 mesi a 3 anni. Ce la fanno perché sanno cosa conta nel loro rapporto. Volevi tenertelo stretto? Matrimonio o almeno concubinato. Invece avete scelto la libertà.
Rosa Carmignotto 1 mese fa su fb
Accendilo tu il cervello... al mio amico stava per scadere il permesso e ci siamo sposati in 15 giorni (il tempo delle pubblicazioni) e con pochissimi invitati, visti i tempi ristretti. Prima del primo lockdown (annunciato) e tra le due ondate avevano ampiamente il tempo per sposarsi, se volevano, o ufficializzare l’unione e effettuare il cambiamento di domicilio. Se non lo fai è una tua scelta. E ora ci tocca sentire le lamentele di chi ha fatto la sua scelta?
Sandra De Matteis 1 mese fa su fb
Rosa Carmignotto appunto perchè ci sei passata dovresti essere meno acida e più comprensiva, ma forse le mie sono parole al vento...con le persone morte dentro è inutile
Enza Crescimanno 1 mese fa su fb
Rosa Carmignotto ma che razza di ragionamento è il tuo ? Intanto non sai nulla del mio vissuto . Stai insinuando che il mio rapporto è basato sul sesso . Non c’è solo il sesso ma il contatto che è diverso .E comunque eravamo distanti anche prima del lockdown, solo che adesso è più pesante . Tutto qui . Visto che ci sei passata potresti essere più comprensiva . Non tutti possono avvicinarsi in 15 giorni come hai fatto tu 🙄
seo56 1 mese fa su tio
Donne e buoi dei paesi tuoi.... e non avrai problemi...
joe69 1 mese fa su tio
@seo56 commento un pò ridicolo.... in amore nn esistono confini, solo mentali... (come i tuoi ;) ) mi sa che tu non abbia nemmeno quella dei paesi tuoi....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
9 min
Mascherine, è iniziata la guerra dei prezzi
A gennaio, la domanda di FFP2 è aumentata notevolmente. Ma non in Ticino
LUGANO
1 ora
Cade dalla scalinata, finisce in ospedale
L'incidente si è verificato sulla strada che transita sul Ponte del diavolo.
CANTONE
5 ore
Delitto di Muralto: 30enne a processo per assassinio
È stato rinviato a giudizio il cittadino germanico che era stato fermato a seguito dei fatti del 9 aprile 2019
CANTONE
6 ore
Negli ospedali ci sono meno di 200 pazienti col coronavirus
Le autorità sanitarie cantonali segnalano altri 58 contagi e 6 nuovi decessi
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Salt: «Problema tecnico risolto»
I primi disagi erano stati riscontrati attorno alle 15 di ieri. Il guasto è stato sistemato in tarda serata
FOTO E VIDEO
AIROLO
7 ore
Tampona un camion fermo sull'A2: è gravissimo
L'incidente è avvenuto questa mattina nei pressi dell'area di servizio di Stalvedro.
VIDEO
CANTONE
8 ore
In moto anche d'inverno: attenzione a ghiaccio e temperature!
Il TCS: «La guida di una due ruote esige, come per l'auto, una prudenza e un'attenzione permanente»
VIDEO
SEMENTINA
10 ore
«Gira poca gente, affari giù del 50%»
Crisi Covid: stare a casa equivale a usare poco l'auto. Sconforto tra i benzinai. Lo sfogo del 35enne Davide Ciaburri.
LUGANO
10 ore
La Moncucco chiude due reparti Covid
Si inizia a tirare il fiato alla Clinica impegnata nella lotta al virus. Il direttore: «Ultimi numeri incoraggianti».
CANTONE
20 ore
Pizzicato il consumo a ridosso dei take away
Tra assembramenti e clienti che mangiano sul posto non tutti i ristoratori rispettano le direttive anti Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile