Tipress (archivio)
Quest'anno niente pista all'ombra dei Castelli.
BELLINZONA
26.11.20 - 15:010
Aggiornamento : 15:49

A Bellinzona è comunque Natale in Città

Tante le novità in una festività che in tempo di pandemia avrà un sapore diverso dal solito.

Il tradizionale villaggio con la sua pista di pattinaggio non sarà infatti presente in Piazza del Sole. Ma il Municipio rassicura: l'ambiente natalizio non mancherà.

BELLINZONA - Saranno un Avvento e un Natale gioco forza diverso quelli che si apprestano a vivere i cittadini di Bellinzona. La pandemia ha infatti cancellato da Piazza del Sole il tradizionale villaggio di Natale e la sua pista di pattinaggio. Ma il Comune ha comunque diversi regali da far scartare alla popolazione. Luci, musica, concorsi, cinema, parcheggi gratuiti, ma anche trasporto pubblico potenziato: sono queste le grandi novità previste in un'edizione di "Natale in Città" diversa e che verrà vissuta all'insegna «della solidarietà e del sostegno all'economia locale».

Bellinzona si accende - La prima novità riguarda le luci e gli alberi che illumineranno le piazze di ogni quartiere della capitale. «La loro accensione, seppur senza cerimonie ufficiali, avverrà domani», precisa il Municipio in una nota. «Abbiamo inoltre deciso di potenziare l’illuminazione natalizia stradale, con un rinnovo delle luminarie nei quartieri di Claro e Monte Carasso, nonché sulla parte bassa del Viale Stazione a Bellinzona, mentre alcuni giochi di luce verranno proposti alla Collegiata, a Palazzo Civico, in Piazza del Sole a Bellinzona e in Piazza Grande a Giubiasco». Altri quartieri, specifica la nota, seguiranno a tappe nei prossimi anni.

Note liete - Nonostante l’annullamento dei tradizionali mercatini natalizi nei vari quartieri, così come dell’intrattenimento musicale all’interno della tensostruttura in Piazza del Sole, il Municipio intende proporre un’animazione che possa accompagnare i cittadini per le vie della Città nel pieno rispetto delle normative sanitarie in vigore. Un programma d'intrattenimento musicale ambulante farà quindi da sottofondo per chi si sposterà a piedi o in bicicletta tra le vie di Bellinzona e Giubiasco per fare acquisti.

Parcheggi gratuiti - Per favorire i commerci - così duramente toccati dalla pandemia - il Municipio ha sviluppato due iniziative per stimolare gli acquisti e renderli in qualche modo protagonisti di questo Natale. Innanzitutto, la Città, in collaborazione con il Consiglio di Amministrazione dell’Autosilo Piazza del Sole, ha deciso di alzare le barriere di due autosili in occasione delle giornate di apertura straordinaria dei negozi, permettendo così ai cittadini di parcheggiare gratuitamente in centro Città. «Il parcheggio all’Autosilo Piazza del Sole - precisa il Municipio - sarà dunque gratuito l’8 e il 20 dicembre, mentre all’Autosilo Cervia lo sarà il 13 e il 24 dicembre». Per entrambi sono inoltre in vigore delle agevolazioni per chi fosse interessato all’acquisto di una tessera prepagata.

Tempo di concorsi - Viene poi proposto un concorso, interamente gratuito, volto a risvegliare la creatività e lo spirito delle feste e che vedrà premiate le migliori vetrine natalizie di commercianti, negozianti o esercenti dei 13 quartieri della Città. Gli interessati dovranno compilare il modulo di partecipazione (clicca qui per scaricarlo) che dovrà essere ritornato, provvisto di una fotografia della propria vetrina, entro il 2 dicembre. In seguito, dal 4 dicembre al 6 gennaio 2021, le fotografie delle vetrine dei partecipanti – così come il nome, l’indirizzo e il sito web – saranno visibili sul sito della manifestazione e in questo stesso periodo saranno sottoposte al giudizio del pubblico e di un’apposita giuria che decreteranno i vincitori. Tutti coloro che avranno votato la loro vetrina preferita parteciperanno all’estrazione di ricchi premi.

Natale culturale - Per quanto riguarda le attività culturali prenderà il via l’esposizione temporanea a Castelgrande “Storie di fotografia”. Resterà inoltre aperto per tutta la stagione invernale: la sezione storico-archeologica, con una presentazione sintetica di 6500 anni di presenza umana nella regione, e la sezione storico-artistica, che contempla un nucleo di disegni a tempera su carta che in origine impreziosiva il soffitto di una fastosa dimora quattrocentesca del centro cittadino. Infine, per chi è alla ricerca di sfide, l’Escape Room Torre Nera è pronta ad accogliere chi vuole vivere un’entusiasmante esperienza viaggiando nel tempo, tra codici, indizi e oggetti misteriosi che, se risolti correttamente, daranno poi le indicazioni per la via di fuga dalla Castello. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Vaccino per partire, «ma anche per fare il bucato»
Per i non vaccinati Stati Uniti e Australia sono diventate impossibili, e la Germania invivibile.
LUGANO
9 ore
A luglio torneranno gli Swiss Harley Days
I primi tre giorni del mese saranno all'insegna delle due ruote, in riva al Ceresio
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
«In Ticino la richiesta di uffici crollerà»
Uno studio di Credit Suisse prevede che in Svizzera la domanda di uffici tornerà a crescere.
CANTONE
11 ore
Altre tre classi in quarantena, in tutto sono 53
Il Decs ha aggiornato l'elenco delle sezioni costrette al confinamento a causa del Covid-19.
CHIASSO
13 ore
Il centro di vaccinazione momò cambia casa
L'attuale struttura di Canavée (Mendrisio) verrà spostata al Palapenz (Chiasso).
CANTONE
1 gior
Selvaggina, più che alla radioattività occhio al piombo
Il Laboratorio cantonale ha analizzato diversi "prodotti" della terra alla ricerca di radioattività e metalli pesanti
LOCARNO
1 gior
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
1 gior
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
1 gior
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
FOTO
CANTONE
1 gior
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile