Io L'8
+1
COMANO
25.11.20 - 09:510

Azione di protesta alla RSI: «Solidarietà alle vittime di molestie»

Il Collettivo Io l'8 Ogni giorno ha appeso alcuni striscioni fuori dalla sede dell'emittente pubblico a Comano.

Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne il collettivo punta il dito contro «la cultura sessista e delle molestie subite generalmente dal personale che si trova ai piedi della gerarchia aziendale».

COMANO - La vicenda delle molestie e del mobbing alla RSI - una trentina di casi secondo quanto appurato dal sindacato svizzero dei mass media - ha provocato una reazione del "Collettivo Io l'8 Ogni giorno" che questa mattina - nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne - ha appeso alcuni striscioni fuori dalla sede dell'emittente a Comano e su un cavalcavia di Vezia. «Libere dalla violenza». «Basta molestie e sessismo».

Questi i messaggi lasciati dal collettivo, che solidarizza con le vittime. «La cultura sessista, delle molestie, della vessazione e delle pressioni, generalmente sul personale che si trova ai piedi della gerarchia aziendale, sembra essere molto presente e praticata e a Besso e Comano», sottolinea il collettivo femminista, puntando il dito contro la direzione che si è trincerata dietro «uno sconcertante "no comment"». «In questa giornata abbiamo voluto dimostrare - conclude il Collettivo Io l'8 Ogni giorno - tutta la nostra solidarietà alle vittime di molestie e mobbing ed esortiamo la direzione ad ascoltare quanto viene denunciato dal sindacato, attivandosi per punire i responsabili e per dotarsi di strumenti che siano in grado di prevenire in futuro l’emergere di altri casi come quelli segnalati».

Io L'8
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
BOSCO GURIN
20 min
«Basta, chiudo tutto»
L'assemblea patriziale di ieri non è andata come si aspettava Giovanni Frapolli
CANTONE / CONFINE
3 ore
La proposta: «Ticinesi venite in Italia senza tampone»
Il presidente dell’Associazione dei comuni di frontiera, Massimo Mastromarino, ha scritto al Governo italiano
CANTONE
10 ore
In Ticino 70 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
Non si registra nessun decesso in un momento in cui la situazione, anche negli ospedali, rimane stabile
CANTONE
11 ore
Le FFS esternalizzano la pulizia delle piccole stazioni, il sindacato: «Non ci stiamo»
In Ticino sono in una ventina a occuparsi di 30 stazioni, la SEV: «Ci faremo sentire»
LUGANO
12 ore
Quel roaming di troppo che si mette tra Lugano e Campione
Questa volta non sono i debiti a mettere il dito tra i due comuni, ma un segnale troppo intenso
CANTONE / SVIZZERA
23 ore
A corto di soft-drink per la riapertura delle terrazze
La decisione del Consiglio federale sta mettendo sotto pressione i fornitori della ristorazione
SONDAGGIO
CANTONE
23 ore
Elezioni comunali: il weekend decisivo
Con l'apertura dei seggi elettorali, sono scattati gli ultimi giorni per votare
CANTONE
1 gior
Ecco i radar della settimana in Ticino
Radar mobili in quattro degli otto distretti ticinesi tra il 19 e il 15 aprile.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Il dialogo? Fondamentale per un'Europa sana e funzionante»
Ha avuto luogo a Lugano un incontro tra i ministri degli esteri dei paesi europei in cui il tedesco è lingua ufficiale
FOTO
BALERNA
1 gior
In fuga dalle guardie di confine provoca il frontale
La polizia cantonale ha fatto chiarezza sull'incidente avvenuto oggi a Balerna: «Ferite serie per entrambi i conducenti»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile