TiPress - foto d'archivio
BELLINZONA
24.11.20 - 11:390

«Non è vero che Paglia percepisce il salario senza lavorare»

La Città di Bellinzona risponde all'interpellanza del gruppo Lega-UDC che chiedeva lumi sul compenso del municipale

BELLINZONA - «Christian Paglia ha continuato a riscuotere l'intero onorario che il Regolamento comunale assegna a chi ha un impegno lavorativo a favore della Città di almeno 20 ore settimanali, nonostante non sia più responsabile del Settore opere pubbliche ma solo del Settore Servizi urbani e ambiente». È con queste parole che il gruppo Lega-UDC si era rivolto alla Città di Bellinzona, tornando sulla questione dei sorpassi di spesa in tre cantieri pubblici della capitale.

Un attacco al Municipio di Bellinzona che, nonostante l’autosospensione del Municipale nel periodo necessario all’allestimento di due audit sulla vicenda, avrebbe usato «i soldi dei cittadini» per una persona «che non lavorava». Ma la Città risponde senza troppi giri di parole all’interpellanza, precisando che «l’onorario previsto dal Regolamento comunale si riferisce alla carica di municipale – che Christian Paglia ha mantenuto – e non alla conduzione di uno/due o diversi Settori dell’Amministrazione comunale».

Il municipale Paglia - aggiunge ancora la Città - svolge la propria attività di municipale al 50%, come stabilito dal Regolamento comunale, che corrisponde a un impegno settimanale di 20 ore, a volte spesso superato.

Alla domanda del gruppo Lega-UDC “il Municipio ritiene che la presenza inferiore al 50% di Paglia abbia favorito la mancata sorveglianza del pasticcio creato dal suo alto funzionario”, la risposta è in favore del municipale: «Riteniamo che abbia sempre svolto la propria funzione come da impegno richiesto a un municipale».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Test ripetuti nelle scuole? «I laboratori sarebbero in difficoltà»
Ecco il parere ticinese sulle misure anti-coronavirus che il Consiglio federale ha messo in consultazione
LUGANO
2 ore
Ex Macello, di nuovo interrogata Karin Valenzano Rossi
La municipale ha risposto oggi alle domande dell'avvocato degli autogestiti Costantino Castelli.
CANTONE
6 ore
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
CANTONE
6 ore
Scatta Prevena 2021: ecco come prevenire furti e borseggi
I consigli della polizia per le festività. Prevista la presenza accresciuta di agenti su tutto il territorio
LUGANO
8 ore
L'Orto a scuola, perché solo con loro il futuro sarà più green
Alle scuole elementari di Besso ha preso avvio un innovativo progetto di "Permacultura".
FOCUS
8 ore
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
LOCARNO
10 ore
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
CANTONE
18 ore
La Rsi replica alle critiche: «Informazione sempre al centro»
Forma cambiata, ma «mantenendo qualità e quantità».
CANTONE
23 ore
«Come pensare che un carcere minorile possa essere educativo?»
I contrari al progetto di un centro educativo chiuso escono allo scoperto
CANTONE
23 ore
Cassis presidente, festa annullata
La cerimonia a Bellinzona verrà rimandata «causa Covid»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile