deposit
CANTONE
24.11.20 - 06:410

Guarda troppi film, Salt lo “disconnette”

Un 25enne del Mendrisiotto è tra i clienti più scomodi dell'operatore. Servizio interrotto per eccesso di roaming

MENDRISIO - Con il Covid lo streaming è schizzato alle stelle. Tra i tanti utenti iper-connessi, che mettono alla prova gli operatori telefonici con lunghe maratone "da divano", il primato va probabilmente a un 25enne del Mendrisiotto. Salt ha staccato la spina al giovane abbonato settimana scorsa, dopo che questi ha raggiunto un record personale: ben 211 Gb consumati in roaming in soli 18 giorni.

Non è la prima volta che la compagnia ha dei problemi con abbonati "scomodi". Di recente avevamo raccontato la vicenda di un 43enne del Locarnese che, pur avendo un pacchetto senza limiti, era stato invitato da Salt a «moderarsi». 

Anche in questo caso l'oggetto del contendere è un abbonamento illimitato, che tuttavia proprio illimitato non è. «Sono allibito dalla decisione» racconta il 25enne, che da maggio sta svolgendo un periodo di studio-lavoro in Germania, e si trova ora senza connessione internet.

«Ho acquistato l'abbonamento per essere sempre collegato con famigliari e amici, ma anche per lavorare e, certo, per guardare film come fanno tutti. Avevo scelto l'opzione senza limiti proprio perché faccio un certo uso di internet. Altrimenti avrei optato per altro».

Salt replica che il caso in questione non è per niente ordinario. Da giugno in media il giovane avrebbe utilizzato ogni mese «l'equivalente di 2400 ore di musica o di 100 ore di video su Netflix» spiega la portavoce Viola Lebel.

Al 25enne, che si lamenta di essere stato bloccato senza preavviso, Salt risponde che «al riguardo i nostri contratti parlano chiaro. Anche i clienti illimitati devono attenersi a un uso normale del servizio, e in particolare del roaming».

Per l'azienda «è importante controllare attivamente lo 0,1 per cento degli utenti che consumano volumi dati estremamente elevati, al fine di garantire prezzi interessanti per il 99,9 per cento degli altri clienti» prosegue Lebel. «Se non interveniamo, dovremo aumentare i prezzi per tutti i clienti, cosa che ovviamente vogliamo evitare». 

TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Viaggi e svaghi all'osso... i ticinesi pagano le tasse
La pandemia colpisce duramente il gettito, ma nella cassa delle persone fisiche le entrate sono tornate a crescere
CANTONE
12 ore
«Gli alberghi sono aperti a qualsiasi tipo di ospite»
Pernottamenti solo per vaccinati? Per il presidente di HotellerieSuisse Ticino non è un'ipotesi da considerare
MENDRISIO
15 ore
Licenziamenti «barbari» alla Burberry
Unia e OCST prendono pubblicamente posizione nei confronti dell'azienda presente all'interno del Fox Town.
CANTONE
18 ore
Altri due pazienti in cure intense, i contagi sono 76
I dati sono relativi alle ultime 72 ore. Le persone ospedalizzate a causa della malattia ora sono dodici.
LUGANO
19 ore
Lo "scroccone seriale" si lamenta della Farera
Abituato agli hotel a 5 stelle - senza pagarli - un 40enne italiano ha scritto una lettera di reclamo
LUGANO
21 ore
«Le nostre reti neurali usate da 3 miliardi di smartphone»
Jürgen Schmidhuber è considerato il padre dell'intelligenza artificiale
CANTONE
22 ore
L'insolvente con apprendista (non pagata)
Una 20enne del Locarnese racconta la sua odissea. E punta il dito contro l'ex datore di lavoro. Il Decs: «Vigiliamo»
CANTONE
22 ore
Raccolgono soldi per strada: ma a volte scoppia il malinteso
Ragazzi agli stand nel nome di varie associazioni. Ecco cosa può accadere quando le informazioni non sono precise.
PONTE CHIASSO
1 gior
Ricercato per omicidio, in manette
Un cittadino russo è stato fermato mentre lasciava il Ticino, spacciandosi per greco
CANTONE
1 gior
Vota Merlani! «Smentisco»
Il medico cantonale sgombera il campo dalle voci che lo danno in corsa per il 2023
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile