Archivio Tipress
CANTONE
24.11.20 - 08:400
Aggiornamento : 09:34

Mobbing e molestie in RSI: «Stiamo verificando le segnalazioni»

Sono circa trenta quelle che dall'inizio di novembre sono giunte al Sindacato svizzero dei massmedia

Il co-segretario regionale: «All'incirca la metà riguarda molestie sessuali, ma la tipologia è ancora da stabilire»

COMANO - Una bufera ha di recente travolto l'emittente romanda RTS per due eclatanti casi di mobbing. Ma il fenomeno sarebbe presente anche in seno alla RSI. È quanto emerge dalla trentina di segnalazioni che il Sindacato svizzero dei massmedia (SSM) ha ricevuto, attraverso un apposito modulo web, dall'inizio di novembre. Si parla di mobbing, bossing e molestie sessuali.

Ma ora cosa succederà? Per il sindacato si tratta di «verificare e approfondire i casi segnalati, mettendosi in contatto con le persone in questione», ci dice Rolando Lepori, co-segretario regionale dell'SSM. Poi si deciderà se e come procedere. «Il “se” dipende dalla volontà della persona interessata».

Lepori ci spiega che tra le segnalazioni pervenute, all'incirca la metà riguarda molestie sessuali. «Ma non è ancora chiaro di che genere di gesti si tratti» sottolinea. Si parla, appunto, di una trentina di segnalazioni, che riguardano il passato recente o meno recente. «Il fenomeno non è quantificabile sulla base di questo numero, ma va ricordato che anche un solo caso è un caso di troppo» conclude Lepori.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Biglietti omofobi in ufficio: «Non ti va? Dimettiti»
Discriminazioni in famiglia, sul lavoro, per strada. L'omofobia in Ticino esiste anche se non "fa statistica"
CHIASSO/MENDRISIO
9 ore
Sputi in faccia al controllore sul TiLo
Momenti di tensione ieri sul treno tra Chiasso e Mendrisio. Protagonista un gruppo di giovani
CANTONE
13 ore
Ascensione e Pentecoste: possibili code al Gottardo
Viasuisse si aspetta un traffico importante sull’asse nord-sud sia per l’Ascensione che per la Pentecoste.
LUGANO
14 ore
Secondo positivo alle medie, il test è in farmacia
Essendo risultati negativi durante un primo test, i ragazzi non saranno ritestati a scuola
FOTO E VIDEO
MENDRISIO
15 ore
Scappano dalla polizia, "placcati" sul marciapiede
Quattro giovani sono stati ammanettati dopo un inseguimento, e poi denunciati
CANTONE
18 ore
Resta la “Domenica” senza il “Caffè”: «Vigileremo»
Il domenicale migra verso una nuova realtà. L'ATG: «Guarderemo attentamente questo passaggio di consegne»
ORIGLIO
21 ore
Devastata nella notte un'ala della scuola Steiner
La direttrice: «Hanno voluto portare distruzione, un gesto fatto con cattiveria»
CANTONE
21 ore
Altri 27 contagi in Ticino
Nessun decesso nelle ultime 24 ore. I dati del medico cantonale
LOCARNO
22 ore
Dall'Eoc una maxi-offerta per la clinica
Quasi 8 milioni di franchi per la Santa Chiara di Locarno: le cifre riferite dal Caffè
LUGANO
1 gior
Festeggiato il 25esimo Dies academicus dell'USI
Il rettore Boas Erez: «Abbiamo voluto festeggiare in tutto il Cantone, da Nord a Sud».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile