Archivio Tipress
CANTONE
24.11.20 - 08:400
Aggiornamento : 09:34

Mobbing e molestie in RSI: «Stiamo verificando le segnalazioni»

Sono circa trenta quelle che dall'inizio di novembre sono giunte al Sindacato svizzero dei massmedia

Il co-segretario regionale: «All'incirca la metà riguarda molestie sessuali, ma la tipologia è ancora da stabilire»

COMANO - Una bufera ha di recente travolto l'emittente romanda RTS per due eclatanti casi di mobbing. Ma il fenomeno sarebbe presente anche in seno alla RSI. È quanto emerge dalla trentina di segnalazioni che il Sindacato svizzero dei massmedia (SSM) ha ricevuto, attraverso un apposito modulo web, dall'inizio di novembre. Si parla di mobbing, bossing e molestie sessuali.

Ma ora cosa succederà? Per il sindacato si tratta di «verificare e approfondire i casi segnalati, mettendosi in contatto con le persone in questione», ci dice Rolando Lepori, co-segretario regionale dell'SSM. Poi si deciderà se e come procedere. «Il “se” dipende dalla volontà della persona interessata».

Lepori ci spiega che tra le segnalazioni pervenute, all'incirca la metà riguarda molestie sessuali. «Ma non è ancora chiaro di che genere di gesti si tratti» sottolinea. Si parla, appunto, di una trentina di segnalazioni, che riguardano il passato recente o meno recente. «Il fenomeno non è quantificabile sulla base di questo numero, ma va ricordato che anche un solo caso è un caso di troppo» conclude Lepori.

TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
2 ore
La proposta: «Ticinesi venite in Italia senza tampone»
Il presidente dell’Associazione dei comuni di frontiera, Massimo Mastromarino, ha scritto al Governo italiano
BELLINZONA
4 ore
«Quel giovane "pericoloso" ha rapito il mio cane»
Il singolare appello di una ragazza di Monte Carasso. Scatta la segnalazione in polizia.
CANTONE
9 ore
In Ticino 70 nuovi contagi nelle ultime 24 ore
Non si registra nessun decesso in un momento in cui la situazione, anche negli ospedali, rimane stabile
CANTONE
10 ore
Le FFS esternalizzano la pulizia delle piccole stazioni, il sindacato: «Non ci stiamo»
In Ticino sono in una ventina a occuparsi di 30 stazioni, la SEV: «Ci faremo sentire»
LUGANO
12 ore
Quel roaming di troppo che si mette tra Lugano e Campione
Questa volta non sono i debiti a mettere il dito tra i due comuni, ma un segnale troppo intenso
CANTONE / SVIZZERA
22 ore
A corto di soft-drink per la riapertura delle terrazze
La decisione del Consiglio federale sta mettendo sotto pressione i fornitori della ristorazione
SONDAGGIO
CANTONE
22 ore
Elezioni comunali: il weekend decisivo
Con l'apertura dei seggi elettorali, sono scattati gli ultimi giorni per votare
CANTONE
1 gior
Ecco i radar della settimana in Ticino
Radar mobili in quattro degli otto distretti ticinesi tra il 19 e il 15 aprile.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Il dialogo? Fondamentale per un'Europa sana e funzionante»
Ha avuto luogo a Lugano un incontro tra i ministri degli esteri dei paesi europei in cui il tedesco è lingua ufficiale
FOTO
BALERNA
1 gior
In fuga dalle guardie di confine provoca il frontale
La polizia cantonale ha fatto chiarezza sull'incidente avvenuto oggi a Balerna: «Ferite serie per entrambi i conducenti»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile