TiPress - foto d'archivio
LUGANO
20.11.20 - 13:100

«Il preventivo è davvero così spaventoso?»

Interrogazione PLR presentata al Municipio. In particolare si pensa alle imposte suppletorie

LUGANO - I preventivi della Città per l’anno 2021 prevedono un disavanzo di ben 20,1 milioni di franchi. Le cause sono ovviamente “ripercussioni negative generate sul sistema economico dalla pandemia Covid-19”, ma anche un aumento di investimenti strutturali e una riduzione di diversi soggetti fiscali. Numeri che non convincono il PLR, che ha presentato un’interrogazione.

Secondo i firmatari - la prima è Morena Ferrari Gamba - si potrebbero valutare meglio alcune “importanti” sopravvenienze con ripercussioni «un po’ meno spaventose» sui conti della Città.

In particolare, le imposte suppletorie. «Dal 2016 i capitali “ticinesi” emersi con le autodenunce hanno avuto un incremento esponenziale. Miliardi che si traducono in considerevoli importi per imposte suppletorie nelle casse degli enti pubblici». Ma «autodenunce inoltrate al competente ufficio delle procedure speciali a Bellinzona nel 2017, saranno completate con l’invio dei bollettini di pagamento solo nel 2021 o dopo ancora».

I firmatari dell’interrogazione, dunque, chiedono al Municipio di quantificare l’entità degli acconti già versati per le procedure speciali da cittadini di Lugano, sapendo che una quota di questi acconti fluirà come imposte comunali suppletorie.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 10 mesi fa su tio
E non sarà l'unico .....
TOP NEWS Ticino
FOTO
BREGGIA
6 ore
Gli alberi stanno tornando in piazza
Le piante erano state rimosse lo scorso marzo per i lavori di valorizzazione a Cabbio
MENDRISIO
8 ore
Si getta ancora la spugna, niente Fiera di San Martino
La tradizionale fiera di novembre non avrà luogo per il secondo anno di fila: «Decisione sofferta, ma obbligata»
LUGANO
9 ore
Oltre 7'200 veicoli controllati durante "Bimbi sicuri"
La maggioranza degli utenti della strada si comporta con prudenza, ma c'è qualche eccezione...
LUGANO
12 ore
Arresto "da film" sul lungolago: erano due truffatori
Le due persone fermate giovedì scorso sono sospettate di aver tentato una truffa di tipo "rip-deal".
CANTONE
14 ore
Un weekend con 38 contagi
Le strutture sanitarie accolgono 18 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
CANTONE
14 ore
Smaltire i rifiuti costerà meno
Dal primo gennaio 2022 il Cantone ha previsto una riduzione di dieci franchi per ogni tonnellata smaltita dai Comuni.
LUGANO
18 ore
Sempre più studenti ammassati sui bus
Grossi problemi su alcune linee. In particolare al mattino tra le 7.30 e le 8.15. La TPL cerca di correre ai ripari.
FOTO
CANTONE
18 ore
Fare del tempo libero un lavoro: alla Supsi si può
Il Bachelor in Leisure Management è un unicum in Svizzera. Ne abbiamo parlato con il responsabile Alessandro Siviero.
AUSTRIA
1 gior
Il vetraio Luca si porta a casa il bronzo
Una competizione memorabile per la Nazionale Svizzera delle professioni, che ha ottenuto 14 medaglie
CANTONE
1 gior
«C'è chi ha chiesto di entrare senza certificato, né mascherina»
Alle lamentele di alcuni familiari, che segnalano incongruenze nelle nuove normative, risponde il direttore di LIS.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile