Immobili
Veicoli
Archivio Tipress
CANTONE
19.11.20 - 14:380

Bigiare o marinare: e “lìdatè" come si dice?

Un progetto per partecipare attivamente alle indagini sociolinguistiche

BELLINZONA - Parliamo tutti l'italiano. Ma non allo stesso modo. Ecco dunque che nasce "lìdatè - l'italiano dal territorio", un'applicazione per l'indagine e la divulgazione delle varietà della lingua italiana.

Curata dall’Osservatorio linguistico della Svizzera italiana (OLSI) e sviluppata insieme al Laboratorio cultura visiva della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) l’applicazione ha lo scopo di esplorare la variazione geografica dell'italiano e di promuovere la conoscenza e la riflessione sulla lingua. Il nome lìdatè gioca su vari aspetti: si tratta di un acronimo di “l’italiano dal territorio” con il quale si sottolinea l’interesse per le varietà geografiche della lingua. Il territorio è una delle principali dimensioni di variazione di una lingua: basta percorrerlo e prestare orecchio per rendersene conto. Il progetto si rivolge a tutte le persone di lingua italiana che provengono da aree in cui si parla ufficialmente l’italiano.

In concreto, lìdatè si compone di tre parti. Nella sezione “Come lo dici?” l’utente può rispondere ai sondaggi sulla sua varietà d'italiano. Per esempio, per descrivere l’azione deliberata di saltare le lezioni, qualcuno risponderà di usare il verbo “bigiare”, altri “marinare” o “fare filone”; altri ancora potranno suggerire il termine da loro usato che non compare fra le possibilità proposte dall’applicazione.

I risultati dei sondaggi sono immediatamente visibili nella sezione “Mappe”: l’utente può osservare la variazione geografica dell’italiano sulle mappe linguistiche, verificare fino a dove è usata la sua espressione e come si dice nelle altre zone. Le mappe si costruiscono e arricchiscono in tempo reale grazie alle risposte degli utenti.

C’è infine una sezione di quiz mensili, in cui mettere in gioco le proprie conoscenze sulla lingua e sfidare gli altri partecipanti con la possibilità, rispondendo correttamente e nel minor tempo possibile, di vincere un premio. Le risposte ai quiz offrono anche la possibilità di approfondire, in modo semplice e ludico, vari aspetti inerenti alle lingue, al plurilinguismo e alle caratteristiche dell’italiano, con un occhio particolare alle peculiarità dell’italiano svizzero chiamate elvetismi.

Per partecipare a lìdatè è sufficiente iscriversi tramite il sito www.lidate.ch. I premi della prima tornata sono offerti da Libreria Casagrande Bellinzona, FFS, Teatro Sociale Bellinzona e Ticino Turismo.

Con lìdatè gli utenti possono dare il loro contributo alla ricerca scientifica partecipando attivamente alle indagini sociolinguistiche e possono anche mettere in gioco le loro conoscenze in ambito linguistico. Con le sue componenti di ricerca, divulgazione e aspetti ludici, il progetto vuole coinvolgere gli utenti nella riflessione sui loro comportamenti e atteggiamenti nei confronti della lingua; di riflesso lìdatè diventa uno strumento di promozione dell’italiano in Svizzera.

Il progetto è sostenuto con l’Aiuto federale per la lingua e la cultura italiana.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
«È arrivato il momento di chiederci se possiamo convivere con il virus»
Anche Marco Chiesa invoca il "Freedom Day"
CANTONE
4 ore
Due nuovi cantieri all'orizzonte in Ticino, Governo «soddisfatto»
La Confederazione ha dato l'ok per il collegamento A2-A13 Bellinzona-Locarno e il potenziamento dell'A2 Lugano-Mendrisio
CANTONE
8 ore
La legge sull'apertura dei negozi resta in vigore
Non è però prevista una commissione consultiva. Lo ha deciso il Tribunale federale
CANTONE
10 ore
Salgono i contagi, ma calano i ricoveri
Si registra anche una ulteriore vittima del virus, per un totale di 1'090 da inizio pandemia.
CANTONE
14 ore
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
CONFINE
1 gior
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
1 gior
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
1 gior
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
1 gior
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
1 gior
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile