TiPress - foto d'archivio
LUGANO
16.11.20 - 14:570

«Ora il Municipio decida in fretta»

L'Associazione passeggeri aerei Svizzera italiana si rallegra dell'interessamento di sette privati all'aeroporto di Agno

LUGANO - Non uno ma ben sette gruppi interessati. È quanto emerso lunedì, quando la Città di Lugano ha aperto le buste con le offerte formulate in risposta al Call for expression of interest per il passaggio ai privati delle attività di gestione dell’aeroporto di Lugano-Agno. «Una conferma che l’attrattiva dell’infrastruttura aeroportuale resta interessante», commenta oggi l'Associazione passeggeri aerei Svizzera italiana (ASPASI).

Ora l'obiettivo è che «il Municipio proceda in maniera spedita per concretamente liberare lo scalo dai giochi della politica e lasciare spazio a visioni imprenditoriali proiettate nei prossimi decenni».

ASPASI auspica inoltre che nella sua scelta tra le varie offerte «sia ponderato in modo importante il ripristino di voli di linea, in primis verso Ginevra, a beneficio di passeggeri, turismo e dell’economia cantonale».

Le ditte con il relativo referente:

1. Amici dell’aeroporto: capofila Sir Lindsay Owen-Jones rappresentato da avv. Giovanna Masoni Brenni. Partecipanti: Ceresia Holding SA e Investindustrial Services SA facente capo alla famiglia Bonomi.
2. Cordata Marending-Artioli and Partner - Rolf Marending/Stefano Artioli
3. H24 SA - Fabio De Luca
4. Moov Airways AG - Alvaro Nogueira de Oliveira
5. Northern Lights AG - Damian Hefti/Andrea Burkhardt
6. SKN Haryana City Gas Distribution Pvt. Ltd. - Daniel von Rechitar
7. Team LUG - Raffaella Meledandri/Nicola Brivio

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
CANTONE
3 ore
Scatta Prevena 2021: ecco come prevenire furti e borseggi
I consigli della polizia per le festività. Prevista la presenza accresciuta di agenti su tutto il territorio
LUGANO
5 ore
L'Orto a scuola, perché solo con loro il futuro sarà più green
Alle scuole elementari di Besso ha preso avvio un innovativo progetto di "Permacultura".
FOCUS
5 ore
Che fine ha fatto l'AIDS?
Esiste da 40 anni. Un vaccino ancora non c'è. Perché? Intervista a Enos Bernasconi, viceprimario Malattie infettive ORL
LOCARNO
7 ore
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
CANTONE
15 ore
La Rsi replica alle critiche: «Informazione sempre al centro»
Forma cambiata, ma «mantenendo qualità e quantità».
CANTONE
20 ore
«Come pensare che un carcere minorile possa essere educativo?»
I contrari al progetto di un centro educativo chiuso escono allo scoperto
CANTONE
20 ore
Cassis presidente, festa annullata
La cerimonia a Bellinzona verrà rimandata «causa Covid»
LUGANO
21 ore
Salta anche il carnevale di Tesserete
Cancellata preventivamente la manifestazione. Il Comune di Capriasca: «Gesto di responsabilità sociale»
CANTONE
1 gior
Dose di richiamo, ultima chiamata per gli over 65
In vista dell'apertura alle altre fasce d'età, le autorità cantonali sollecitano i pensionati ad annunciarsi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile