482 nuovi casi e altri 6 decessi in Ticino
Tipress
L'entrata per il triage dei pazienti Covid-19 alla Carità di Locarno.
CANTONE
11.11.20 - 10:250
Aggiornamento : 12:39

482 nuovi casi e altri 6 decessi in Ticino

Nelle ultime 24 ore 29 persone sono state ricoverate in ospedale, mentre 18 lo hanno lasciato.

Sale a 11'194 il totale dei positivi dall'inizio della pandemia.

BELLINZONA - Sono 482 i nuovi positivi al Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Ticino, come rende noto l'ufficio del medico cantonale. Rispetto al bollettino di ieri sono pure stati segnalati sei ulteriori decessi provocati dal virus. Quello di oggi è il dato relativo ai contagi più alto di sempre nel nostro cantone, il precedente "primato" risaliva a giovedì scorso (452).

Ricoveri in aumento: «Ci vuole l'attenzione di tutti» - Negli ospedali ticinesi sono ora ricoverati complessivamente 309 pazienti risultati positivi al tampone, di cui 27 in terapia intensiva (ieri erano 25). Venti di loro sono intubati (+2 rispetto a ieri). Le nuove ospedalizzazioni sono in tutto 29. Diciotto, invece, le persone che sono state dimesse. L'aumento dei ricoveri ospedalieri registrato nelle ultime settimane preoccupa naturalmente la sanità ticinese, con gli ospedali che potrebbero presto trovarsi in ginocchio. «Se la curva non si abbassa il sistema sanitario sarà al collasso a breve», precisava due giorni fa l'infettivologo Christian Garzoni commentando le nuove misure prese dal Governo e lanciando nel contempo un nuovo appello a tutti i ticinesi. «Dobbiamo essere compatti. Lottare tutti assieme. Abbiamo una brutta battaglia davanti, dobbiamo affrontarla tutti insieme come abbiamo saputo fare a marzo».

Le cifre da inizio pandemia - E ritornando indietro nel tempo, a più di otto mesi fa, da quell'inizio emergenza, nel nostro cantone si sono contati complessivamente 11'194 contagi, mentre le vittime ticinesi del virus sono 413. I pazienti finora dimessi dagli ospedali sono invece 1'126.

Alta percentuale di tamponi positivi - Per quanto riguarda gli ultimi quattordici giorni (dato aggiornato al 6 novembre) il 28,1% dei test effettuati ha dato esito positivo per un'incidenza che ammonta a 1'265 casi positivi su centomila abitanti. La percentuale dei tamponi positivi è a ogni modo in costante crescita e negli ultimi giorni si è attestata sul 30%.

Isolamento e quarantena - Il bollettino riferisce pure di 1'405 ticinesi che si trovano attualmente in isolamento per aver contratto la malattia. Le persone poste in quarantena per aver avuto contatti con loro sono 2'950.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Lara88 1 anno fa su tio
Attenzioneeeeeee Non vogliono fare il test dopo 10gg che uno resta a casa perché positivo e ai lavoratori sanitari non lo fanno preventivamente xk asintomatici. Ma siamo fuori di testa??? Il test me lo pago io e lo voglio fare quando voglio come sicurezza mia e degli altri. Si vogliono tenere bassi con i numeri positivi per far vedere che la situazione non è grave. Devono vendere ovviamente tt le decorazioni di natale ecx perché sanno che è un volume d'affari enorme. Vergogna
Volpino. 1 anno fa su tio
Ebbene, dal punto di vista scientifico ci sono evidenze che dimostrano che la chiusura di tutte le scuole, in particolare la scuola primaria, ha un effetto nella riduzione e nel rallentamento delle epidemie. Inutile fare demagogia a favore dell'economia a corto termine. Anche durante l'influenza Spagnola (1918 - 1920) le scuole erano chiuse per evitare millioni di morti in più.
andrea28 1 anno fa su tio
Il virus rimarrà a lungo, si potrebbe creare un centro pandemia, riciclando il Centro Ovale di Chiasso, e magari dare aiuto ai vicini It attingendo ai ristorni...
Volpino. 1 anno fa su tio
Chiudere subito le scuole, non si può continuare così. Ne gli allievi né i genitori sono da sacrificare.
TheOsage 1 anno fa su tio
@Volpino. Per chiudere le scuole, bisogna chiudere tutte le attività. La maggior parte degli allievi hanno i genitori che lavorano. E credo che sia da evitare darlo ai nonni. Visto che non si vuole chiudere per il bene economico, le scuole continueranno a rimanere aperte
Veveve 1 anno fa su tio
Luigi Minesso 👍👍per fortuna qualcuno che riesce a pensare con la propria testa!!! Sono d’accordo con lei!!!
Veveve 1 anno fa su tio
Francox e le scuole dovrebbero chiudere perché tu sei terrorizzato? I ragazzi devono andare a scuola non possiamo rovinargli la vita x gli isterismi di pochi! Se poi avete paura dei mezzi portateveli voi a scuola i figli...io lo faccio da sempre! 30 classi in quarantena in 2 mesi su 2600 sono pochissime e poi dopo quarantena hanno ripreso come al solito...Io trovo che la situazione sia gestita piuttosto bene, e’ inutile e controproducente terrorizzare la gente ! Chi parla della Cina come esempio...la Cina racconta quello che vuole e come vuole quindi non è credibile e chi la vuole come esempio ci si può anche trasferire eh nessuno glielo impedisce.
francox 1 anno fa su tio
@Veveve Non posso portare i figli a scuola, lavoro, e una nonna di 85 anni vive con noi. La scuola viene dopo, secondo le mie priorità. Molto dopo.
matrix61 1 anno fa su tio
Bionda sei gelosa che I puttanai sono aperti 🤣🤣🤣
matrix61 1 anno fa su tio
E meno male che i puttanai sono aperti! Meno violenze carnali per le donne
matrix61 1 anno fa su tio
È ora che il governo cinese paghi i suoi debiti con il mondo 🌏
francox 1 anno fa su tio
Bus, treni e funicolari strapieni di studenti ammassati come acciughe. Se nella conferenza stampa di oggi non decretano la chiusura delle scuole da domani i miei figli stanno a casa. Meglio perdere un anno che un genitore o un nonno.
Mirketto 1 anno fa su tio
"Last Call" di Gobbi mi fa ridere...cosa pensa che la gente sia più responsabile dopo questa sua uscito? non penso proprio,la gente co ntinua a fare quello che vuole in ogni momento e occasione.
Leila2424 1 anno fa su tio
È vero!! I 10 gg di “isolamento” per un positivo iniziano dal giorno che ha avuto i sintomi e non dal giorno che ha avuto il tampone positivo. Poi uno può ritornare alla vita normale senza fare un ulteriore tampone alla fine di questo 10 gg.
francox 1 anno fa su tio
In Ticino 1 caso su 600. 1 morto su 50 000. In Italia 1 caso su 1700. 1 morto su 103000. Ma perché siamo messi cosi male?
francox 1 anno fa su tio
@francox Sono i dati di ieri. E via con gli allievi stipati su treni e funicolari...
Don Quijote 1 anno fa su tio
@francox Per lo stesso motivo che tra i miei amici e parenti (residenti in Ticino e all'estero) nessuno è entrato a contatto con il virus, mentre per ammissione tua sei messo male...un po' come chiedersi perché il mese scorso ha piovuto meno in Ticino che in Italia ! :-)
francox 1 anno fa su tio
@Don Quijote Ostia, difficile farsi capire da tutti. Lo dicono i numeri che siamo messi male, peggio degli altri, e sono contento che lei non ha avuto contagiati in famiglia. Io non sono stato fortunato come lei. Ma se mi ricordo bene secondo lei è un raffreddore, vero?
conterosso 1 anno fa su tio
solo 4 settimane fa il Dr. Garzoni affermava che la seconda ondata non sarebbe stata così forte come la prima ed inoltre invitava la popolazione a non farsi influenzare dall'informazione dei TG Italiani. Caro Dr. Garzoni noi abbiamo almeno il doppio dei casi Italiani, ovvio in rapporto agli abitanti, ed a quelli francesi e austriaci e tedeschi e inglesi ecc, ma mentre gli altri stati attuano misure serie da noi no solo piccole misure, le mascherine?, da tre giorni alle scuole medie, da 2 settimane nei negozi, l'informazione?, sarà pure un po' allarmista quella Italiana ma non continuano a dire tranquilli è tutto sotto controllo come si fa da noi, che poi non è vero, inoltre è notizia di ieri che alla clinica Hildebrandt di Brissago non fanno tamponi all'entrata e voi cosa fate?, tutti a prendersela con i giovani ma chi si occupa di salute pubblica facesse un mea culpa. Grazie
Lara88 1 anno fa su tio
Ditemi una cosa...ma è vero che chi risulta positivo, dopo 10 gg a casa può a dare in giro e a lavorare senza fare un altro test che confermi la negatività. Sono allucinata!!!! Ditemi che non è vero perchè non se ne esce!!!
Nano10 1 anno fa su tio
IL CS deve avere le P.... di prendere decisioni più drastiche anziché continuare fare raccomandazioni. Ad es: mettere l’obbligo di mascherina per tutti anche all’aperto in qualsiasi momento e attività, e per chi “sgarra” multa.
seo56 1 anno fa su tio
E secondo il nostro Governo tutto va bene. Incapaci ed irresponsabili..
Volpino. 1 anno fa su tio
Lockdown completo per un mese come lo consigliano i professori di economia nella loro lettera firmata al CF.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FAIDO
58 min
«Tanta rabbia, da sola non ce l'avrei fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
6 ore
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
8 ore
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
14 ore
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
14 ore
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
1 gior
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
1 gior
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
1 gior
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
CANTONE
1 gior
Eoc, terza dose ai dipendenti over 50
L'Ente ospedaliero apre il richiamo vaccinale per i collaboratori a contatto con i pazienti
FOTO
BIOGGIO
1 gior
Sbaglia strada per colpa del navigatore e “sprofonda” in un terreno agricolo
È un'autocisterna la protagonista dell'episodio che si è verificato negli scorsi giorni a Bioggio. Sul posto i pompieri
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile