Tipress
BELLINZONA
10.11.20 - 09:250

Nuovo binario Bellinzona - Giubiasco, ridotta l'intensità del campo magnetico

I nuovi accorgimenti tecnici posticipano i lavori di circa un anno, a primavera 2022

BELLINZONA - Il progetto "3. binario e fermata Piazza Indipendenza" prevede la realizzazione di un binario aggiuntivo dalla stazione di Bellinzona al ponte ferroviario Isolabella e la realizzazione di una fermata regionale supplementare TILO, quella, per l’appunto, di Bellinzona Piazza Indipendenza. Il "3. binario" è uno dei presupposti – insieme al raddoppio del binario Contone-Locarno, al raddoppio del binario Contone-Ponte Ticino e ad un nuovo binario di incrocio a Minusio – per introdurre collegamenti regionali tra Bellinzona e Locarno ogni 15 minuti.

Radiazioni - Il progetto si trova nella fase di procedura di approvazione dei piani (PAP), iniziata nella primavera 2019. Dopo la prima esposizione pubblica, il progetto è stato oggetto di alcune opposizioni, grazie alle quali sono stati approfonditi e migliorati alcuni importanti aspetti ambientali, tra i quali l’impatto puntuale delle radiazioni non ionizzanti, delle vibrazioni e del rumore; le soluzioni sono riportate nella "modifica di progetto 2" ora in pubblicazione.

Il tema più sensibile riguardava le radiazioni non ionizzanti. Per questo delicato aspetto «le FFS hanno valutato ulteriori possibilità costruttive, con l’obiettivo di limitarne le emissioni al minimo tecnicamente possibile». I diversi accorgimenti trovati hanno permesso di ridurre le emissioni delle radiazioni non ionizzanti su tutto il perimetro, entro i valori prescritti dall’Ordinanza federale sulla protezione dalle radiazioni non ionizzanti (ORNI).

Slittamento delle tempistiche- Gli approfondimenti avvenuti nella Procedura di approvazione dei piani (PAP) e la necessità di apportare alcune modifiche puntuali al progetto hanno portato a un posticipo di circa un anno dell’inizio lavori, a primavera 2022, mentre la conclusione è ora prevista per dicembre 2027. 

La «modifica di progetto 2» del «3. binario e fermata Piazza Indipendenza» è pubblicata sul Foglio ufficiale del Cantone Ticino di martedì 10 novembre 2020, con possibilità di consultazione per 30 giorni, a partire da mercoledì 11 novembre 2020, in base alla Legge federale sulle ferrovie (Lferr).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VIDEO
LOCARNO
4 min
Sparatoria a Solduno, il video dell'arresto
Emergono nuovi dettagli sul fatto di sangue di giovedì sera. Le condizioni della 22enne restano gravi.
CANTONE
1 ora
In Ticino 18 positivi e due nuovi ricoverati
I pazienti Covid che necessitano di cure ospedaliere salgono a 11 in tutto.
FOTO
CANTONE
1 ora
«Dentro il tunnel c'era uno scenario apocalittico»
Era il 24 ottobre 2001, quando nella galleria del San Gottardo morirono undici persone in un tragico incendio
CANTONE
5 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
MAROGGIA
17 ore
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
18 ore
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
19 ore
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
22 ore
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
1 gior
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
CANTONE
1 gior
Covid, i pazienti in cure intense salgono a due
I ricoverati a causa del virus restano nove.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile