tipress
Matteo Pronzini, Mps
CANTONE
09.11.20 - 10:000

I dipendenti cantonali «fanno poco telelavoro»

Direttive applicate solo nel 42 per cento dei casi. Lo dice un sondaggio condotto dall'Mps

BELLINZONA - Telelavoro concesso solo in parte, e misure di prevenzione non sempre sufficienti. I dipendenti cantonali si lamentano del lavoro al tempo del Covid, e lo fanno tramite un sondaggio condotto dall'Mps negli scorsi giorni. 

L'indagine ha suscitato qualche frizione tra il partito e il governo già prima di uscire. Al questionario inviato via mail dall'Mps hanno risposto 724 dipendenti su 4mila: il 18 per cento, un campione quindi non rappresentativo - ammettono i promotori - ma che restituisce «la voglia dei dipendenti cantonali di dire la propria e di essere ascoltati».

Le domande vertevano sulle misure anti-Covid applicate dal Cantone. L'80 per cento dei partecipanti all'indagine afferma di avere ricevuto una dotazione dal datore di lavoro, il 18 per cento di avere dovuto farne richiesta esplicita, e il 2 per cento di non avere ricevuto nessuna mascherina. 

 

Qualche carenza è stata segnalata anche per quanto riguarda i divisori in plexiglas (assenti nel 13 per cento degli uffici) e della segnaletica per il distanziamento (nel 49 per cento). Ma le note più polemiche riguardano il telelavoro. La direttiva cantonale prevede 3 giorni di home-working per i dipendenti a tempo pieno, ma secondo il sondaggio verrebbe applicata solo nel 42 per cento dei casi. Per il 28 per cento è applicata in misura minore, mentre nel 22 per cento dei casi non è applicata. 

Nel complesso, il 50 per cento dei partecipanti al sondaggio dichiara di non sentirsi sufficientemente tutelato dal punto di vista sanitario. 

TOP NEWS Ticino
SVIZZERA
1 ora
La pandemia sociale «è più preoccupante»
Rispetto a quella sanitaria. Lo afferma un epidemiologo, ex membro della task force
CANTONE / SVIZZERA
1 ora
Chilometri e chilometri... fermi
Lunghe code di veicoli si sono formate sia al portale del S. Gottardo che a Chiasso
LUGANO
16 ore
Un primo agosto... col fischio
La provocazione del gruppo "Taspettofuori": una gara di fischi durante l'allocuzione di Karin Valenzano Rossi.
CANTONE
19 ore
Radar un po' in vacanza, un po' nel Luganese
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 2 all'8 agosto
MENDRISIO
21 ore
Ferrovia Monte Generoso, esercizio sospeso
La causa sono i recenti forti temporali e l’allerta Meteo di livello 3 prevista per il fine settimana.
LUGANO
1 gior
La Città opta per i 30 all’ora nelle vie del centro
Uno studio di ingegneria esterno analizzerà la fattibilità della proposta
CANTONE
1 gior
Coronavirus: in Ticino 29 nuovi casi e 10 ricoverati in tutto
I pazienti Covid che necessitano di cure intensive scendono a 3.
FOTO
GIORNICO
1 gior
Auto contro il guard rail, incidente sull'A2
Nella notte il conducente di un veicolo con targhe tedesche ha perso la padronanza del suo mezzo.
CANTONE / SVIZZERA
1 gior
«È troppo presto per dire chi ha fatto meglio»
In Svizzera la seconda ondata è stata cinque volte più pesante della prima. In Ticino il rapporto è più bilanciato.
LUGANO
1 gior
Demolizione dell'ex Macello? Se ne parlava già a marzo
Nell'inchiesta sui fatti avvenuti a fine maggio spuntano alcune mail in cui si ipotizzava l'intervento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile