Tipress
CANTONE
07.11.20 - 20:030

«Anche persone sotto i 40 anni in terapia intensiva»

Il medico cantonale Giorgio Merlani scatta una fotografia di questa seconda ondata: «Il picco? Tra 4 o 5 settimane».

BELLINZONA - Il picco dei contagi di questa seconda ondata è ancora lontano. Ne è sicuro il medico cantonale Giorgio Merlani che questa sera ha scattato una fotografia della situazione pandemica in Ticino. «L'inverno è lungo» e bisognerà attendere «almeno quattro o cinque settimane» prima che i numeri inizino a scendere, ha precisato Merlani ai microfoni delle Cronache della Svizzera italiana.

Il medico cantonale ha poi fatto un profilo delle vittime di questa seconda ondata. Identikit che assomiglia molto a quello profilato nel mese di marzo. «Parliamo in sostanza di persone in là con l’età e spesso affette da alcune patologie. A prima vista, l’età media è tra i 75 e i 100, in gran parte con malattie pregresse», spiega alla trasmissione della Rsi. Merlani, a ogni modo, mette in guardia tutta la popolazione. La malattia, infatti, può colpire in maniera molto grave anche i giovani. «Ci sono persone anche sotto i 40 anni in terapia intensiva».

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 3 mesi fa su tio
Visto che gli ospedali si stanno riempendo e i contagi stanno aumentando, ci stanno chiedendo delle cose di base che tutti possiamo provare a fare. Chi lo sa come va avanti questa pandemia? Forse è meglio prevenire prima che tutto peggiori. Si vede molta gente in giro che se ne frega.
Nico 3 mesi fa su tio
Peccato che non si possa fare copia e incolla, sta boomerata è veramente divertente
Toto11rs 3 mesi fa su tio
Una persona che conosco di 33 anni NON 75 ne ha 33! E ricoverata in terapia intensiva, non fuma e sportivo e non ha malattie! quindi piantatela di dire cagate che il COVID non esiste o che ci stanno facendo terrorismo mediatico, proteggetevi e rispettate sia le distanze che le direttive.
Don Quijote 3 mesi fa su tio
@Toto11rs Anche Gesù aveva 33 anni, non fumava, non aveva malattie, guariva perfino quelle degli altri, era anche figlio di Dio ed morto pure lui.
Toto11rs 3 mesi fa su tio
Anche io ero scettico.. ma oggi mi ho saputo di una persona che conosco bene che è stato messo in coma farmacologico causa COVID! Ha 33 anni sportivo e non fumatore! Quindi non pensate di essere immortali perché questa malattia colpisce tutti!
F/A-19 3 mesi fa su tio
@Toto11rs Mah, da quando entri in ospedale non si sa più cosa può succederti, speriamo che non sia una cavia per dimostrare che anche i giovani possono avere complicazioni...., io comunque a tutt’oggi di malati di COVID non ne ho ancora conosciuti, solo qualche positivo che sta facendo quarantena ma che non sono mai stati così bene ma che la legge li costringe a casa. Ed i tamponi da chi sono gestiti? Preferirei un test fai da te almeno come controprova perché anche lì ci sarebbe da dire...
MrBlack 3 mesi fa su tio
Ci sono...ok ma perché non parlate chiaro? Quanti e con so senza altre patologie? Non cambia nulla, dobbiamo comunque evitare il collasso degli ospedali e ben vengano le misure di contenimento. Ma queste affermazioni buttate lì sono ridicole...se Merlani vuole dare informazioni, le dia complete. Con i suoi piccoli segreti e affermazioni a metà irrita tutti quanti.
conterosso 3 mesi fa su tio
si però smettila ogni domenica di dirci che i contagi sono diminuiti, perché lo sanno anche i sassi che nel week end diminuiscono a seguito di minori tamponi ma daiiii
Cepe 3 mesi fa su tio
troppa gente parla a vanvera.... senza cognizione di causa...
Cepe 3 mesi fa su tio
Troppa gente scrive senza cognizione di causa e questo mi dà estremamente fastidio
Cepe 3 mesi fa su tio
Troppa gente parla senza cognizione di causa e questo da fastidio
Uluru 3 mesi fa su tio
Merlani, ci dica quante persone sotto i 40 anni sono in terapia intensiva; ci dica se avevano già malattie pregresse o stili di vita dannosi (fumo, droga, alcool...). Ci dica l’età media di chi è in terapia intensiva con le stesse informazioni richieste qui sopra. Perché in assenza di queste informazioni lei sta facendo del puro e semplice terrorismo mediatico, e di questo non solo siamo stufi marci, ma prima o poi dovrà renderne conto anche lei!
Don Quijote 3 mesi fa su tio
@Uluru Non te può dire altrimenti gli cade giù la maschera:-)
pillola rossa 3 mesi fa su tio
Ok, ci risentiamo tra 4-5 settimane...
Libero pensatore 3 mesi fa su tio
La domanda semplice da porre agli scettici, per non chiamarlo complottisti, è questa: A chi fa comodo questa situazione? L’economia ha subito, subisce e subirà danno enormi. Se questa cosa è stata creata ad arte, qualcuno ci deve guadagnare qualcosa. Non vedo chi. Guardate meno serie TV
Don Quijote 3 mesi fa su tio
@Libero pensatore Lascia stare i complotisti che ci sono sempre per migliaia di cose e fanno parte del folklore umano. Il problema è l'incapacità dei vari governi, eccezione di quello norvegese, di applicare le giuste misure con proporzionalità senza amplificare i danni. Tutti gli anni muore parecchia gente per l'influenza stagionale, mediamente da 400 a oltre 1500, ovviamente a ucciderli è sopratutto l'età e il loro stato precario di salute. Ospedali sempre al limite e si continua a speculare e sperare che la prossima influenza non superi il limite. Finalmente è arrivata e nessuno vuole ammettere di non aver fatto niente per tutelarsi in anticipo.
ugo202230 3 mesi fa su tio
Taroni Morena, cosa ha acquistato, un tacchino di 4 KG. Guardi che alla Coop vi è un offerta di 2 polli ca 850 gr. a fr. 4.75. 😂😂😂😂😂😂😂
Duca72 3 mesi fa su tio
La cosa triste leggendo i post è il livello di menefreghismo verso le altre persone. Vista la situazione oramai l’ignoranza dei negazionisti è puramente dimostrata .
Heinz 3 mesi fa su tio
Helene Bortolotti..... maaaammnamia che testa!!!
Nano10 3 mesi fa su tio
In questo momento di panico generale mi sembra giusto che il dott. Merlini innesca un’ulteriore “bomba” aumentando la preoccupazione. Piuttosto prendete delle decisioni drastiche come ad esempio l’obbligo per tutti di mettere la mascherina anche all’aperto ad esempio anche se porto fido a fare pipì e ai trasgressori multa
seo56 3 mesi fa su tio
Cosa si aspetta a chiudere bar, ristoranti, ecc. Governo sveglia!!!!!!!
Dragon76 3 mesi fa su tio
swisscovid!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CONFINE
4 ore
La Provincia di Como sarà zona arancione rafforzata
Chiuderanno le scuole in presenza. Anche Viggiù (Varese), finora in fascia rossa, passerà all'arancione.
SONDAGGIO
CANTONE
6 ore
«Riaprite i ristoranti, altrimenti i negozi faranno fatica»
I negozianti sono tornati al lavoro «con sollievo e la speranza di non dover nuovamente chiudere»
LOCARNO
8 ore
«Chiusi per Pasqua? Sarebbe una beffa»
L'Organizzazione turistica Lago Maggiore e Valli auspica la riapertura di bar e ristoranti per il prossimo 22 marzo.
CANTONE
12 ore
Denuncia "il malandazzo" in ufficio, parte la procedura di licenziamento
Sul caso avvenuto all'Istituto delle assicurazioni sociali (IAS) l'MPS ha presentato un'interpellanza
FOTO E VIDEO
CANTONE
12 ore
«La gente ha voglia di uscire e fare shopping»
Dopo quarantadue giorni di chiusura a causa della pandemia, oggi è avvenuta l'attesa riapertura dei negozi
CANTONE
15 ore
«Pensavo di aver visto tutto a 80 anni, ma sono finito in prigione»
Don Azzolino Chiappini rompe il silenzio, a qualche giorno dal decreto di abbandono per "sequestro di persona"
CANTONE
15 ore
Assembramenti e mascherina: in Ticino sono scattate 490 multe
È il bilancio del primo mese di controlli effettuati dalla polizia cantonale e da quelle comunali
CANTONE
16 ore
Revocato il limite degli 80 chilometri orari in autostrada
Alle 13.30 scadranno le misure straordinarie, introdotte giovedì scorso dal DT, per contrastare lo smog nel Sottoceneri.
BELLINZONA
17 ore
Restano in carcere i sei giovani della rissa di Giubiasco
Il Giudice dei provvedimenti coercitivi ha confermato l'arresto di tutte le persone coinvolte nell'alterco.
CANTONE
17 ore
Nessun ricovero e nessun morto per coronavirus
Nelle strutture sanitarie del nostro cantone 63 posti letto sono attualmente occupati da pazienti positivi
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile