Immobili
Veicoli
tio/20min
MERCATO DI LUGANO
06.11.20 - 07:180

«Vetrina per i miei gioielli e importante riferimento sociale»

Il rapporto di Stefania con il mercato: «Qui creo contatti, e nascono belle collaborazioni».

La sua è una passione nata da piccola. Ora la nuova sfida: «Apro un laboratorio tutto mio»

LUGANO - Ci sono amori che nascono in tenera età. Come quello di Stefania per l'oreficeria. Le prime collane le ha realizzate da bambina, come tante, giocando con dei fili di perle. A differenza delle sue coetanee, però, ha anche cercato di venderle. Riuscendoci. E da lì al mercato è stato un passo.

«Già a 20 anni ho iniziato con i mercatini. Poi, tramite conoscenze, sono approdata a Lugano», racconta. Nel frattempo, Stefania lavora per costruirsi un'identità professionale solida. «Ho cominciato in un'oreficeria. Contemporaneamente seguivo un corso di specializzazione».

Di anni ne sono passati diversi. Oggi Stefania, complice il covid, si trova in una situazione scomoda, che ha colto tuttavia per lanciare una sfida a se stessa. Ed anche per seguire un po' quello che è sempre stato il suo sogno. «Questa pandemia mi ha fatto ritrovare senza lavoro - spiega -. Ma ho voluto considerarla un'occasione».

Da qui l'idea di mettersi in proprio. «Ho deciso di aprire un mio laboratorio, a Chiasso». Ed è arrivato il momento di tirarsi su le maniche: «Ora si spera che i clienti arrivino». In questo, il mercato di Lugano offre un aiuto importante: «Oltre che svolgere un ruolo sociale in una realtà, quella odierna, dove i rapporti tra venditore e cliente si consumano sempre più nel mondo virtuale della rete, il mercato mi permette di creare contatti. Grazie ad esso sono nate anche belle collaborazioni», aggiunge.

Stefania, oggi, è specializzata nella creazione e rivisitazione di gioielli antichi. «Ad esempio modernizzando qualcosa che oggi non si userebbe più. Ma mi occupo anche di riparazioni, o di creazioni da zero, magari partendo da una pietra portata da un cliente».

Di richieste particolari ne riceve tante. Alcune hanno significati anche profondi. «Recentemente ho realizzato un bracciale. In origine era un anello che apparteneva al padre di chi me l'ha commissionato. Ora può tenerlo sempre con sé».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
12 ore
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
CANTONE
17 ore
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
MENDRISIO
17 ore
Truffano un'anziana, fermati con 40mila franchi
I "falsi poliziotti" tornano a colpire in Ticino. La Polizia mette in guardia
CANTONE
19 ore
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
CANTONE
21 ore
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
CONFINE
21 ore
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
23 ore
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
CANTONE
23 ore
Il pane non seguirà la pasta nella folle corsa dei prezzi
Il direttore del Mulino di Maroggia parla dei rialzi in atto sul mercato dei cereali
FOTO
CANTONE
1 gior
A 2'500 metri, meno neve del solito
L'inverno con le vette bianche si fa ancora attendere. Fino a metà febbraio non sono, per ora, previste precipitazioni
PURA / CASLANO
1 gior
Scontro tra più auto: due feriti, di cui uno grave
È successo questa mattina poco prima delle 11 in via Colombera a Pura
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile