Keystone
CANTONE
30.10.20 - 16:100

Il Comitato ACS accoglie Alex Farinelli, Sabrina Gendotti e Raide Bassi

I nuovi eletti sono stati scelti all'unanimità

LOCARNO - Il Comitato della sezione ticinese dell'Automobile Club Svizzero (ACS) ha eletto tre nuovi membri di comitato: il Consigliere nazionale Alex Farinelli, la Granconsigliera Sabrina Gendotti e la Consigliera comunale luganese Raide Bassi.

I nuovi eletti sono stati scelti all'unanimità nel corso dell'ultima assemblea dei soci, svoltasi giovedì a Vezia nel rispetto delle norme sanitarie contro il coronavirus. 

In una nota stampa, il Presidente della sezione Giacomo Garzoli si è detto soddisfatto. Alex Farinelli, infatti, potrà agire da intermediario per tutelare gli interessi degli automobilisti sul piano politico. Garzoli ha poi detto che l'ACS è felicissimo di accogliere la rappresentanza femminile di Sabrina Gendotti e Raide Bassi, che permetteranno, anch'esse, di raggiungere traguardi di successo.

In seguito un ringraziamento agli uscenti Gilberto Zwahlen e Michele Bertini, «per l'ottima collaborazione» dimostrata durante il mandato.

Garzoli ha poi illustrato i dossier più importanti: mostrando preoccupazione per la situazione del Piano di Magadino, dove «non s'intravvedono soluzioni efficaci» e dove si attende ancora per quanto riguarda la realizzazione della famosa A2-A13, ostacolata dagli ambienti ecologisti». Si è poi espresso criticamente anche sulla nuova imposta di circolazione: «creerà problemi».

L’ACS si è poi apertamente schierato contro la revisione della legge sul CO2, promuovendo la raccolta firme a sostegno del referendum. «Si tratta di una distorsione dannosa che andrà a diminuire le risorse finanziarie a favore delle strade».

L’assemblea è poi conclusa con la relazione del direttore, Gianmarco Balemi, che ha presentato le attività svolte nel 2019, tra cui il soccorso stradale organizzato in collaborazione con Allianz. «Durante l’anno sono stati effettuati quasi 16mila interventi di dépannage (di cui l’8% in Ticino). L’hotline medica è invece stata sollecitata da 323 persone».

Infine un accenno alla storica novità: «il Club è tornato a essere sede di una scuola guida e centro di formazione per i conducenti».

ACS Ticino
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
10 ore
L'obiettivo: ri-vaccinare trentamila anziani entro Natale
Ecco la tabella di marcia delle autorità sanitarie cantonali per la somministrazione del richiamo
CANTONE
14 ore
Mortale in pista: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso contro la sentenza per l'omicidio colposo avvenuto all'aeroporto di Lodrino
BRISSAGO
15 ore
Un'intera scuola in quarantena
Le elementari in isolamento. Domani partono i test a tappeto: «Ma solo per chi vuole farli»
CANTONE
16 ore
Sono 25 i nuovi contagi in Ticino
Fortunatamente da oltre due settimane non si registrano vittime
CANTONE / SVIZZERA
16 ore
Casse malati: migliaia di franchi risparmiati con pochi trucchi
Mediamente i premi malattia per il 2022 sono scesi. Ma di fatto per molti aumenteranno, anche in modo marcato.
CANTONE
18 ore
I ticinesi pagheranno più cari i regali?
La carenza di materie prime preoccupa i negozianti. Federcommercio: «Situazione da non sottovalutare»
CANTONE
20 ore
Caro "cannone", a che prezzo sarai legale?
Settimana scorsa un nuovo sprint in avanti del Parlamento sulla via per la depenalizzazione della canapa.
CANTONE
20 ore
«Abbiamo dovuto nutrire le api o sarebbero morte»
Il presidente della Società Ticinese Apicoltori: «Possibile un aumento dei costi».
CANTONE
1 gior
«Mi sono aggrappata alla vita»
La vittima della sparatoria di Solduno prende la parola su Instagram
CANTONE
1 gior
«A rischio l'esistenza di molte aziende, mancano materie prime»
Le previsioni del direttore della Camera di commercio: «Speriamo che per l'estate prossima tutto si normalizzi, ma...»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile