Foto lettore tio/20minuti
+6
LUGANO
30.10.20 - 00:000
Aggiornamento : 07:34

«Sono in quarantena ma viaggio con la fantasia»

Noemi è una bambina di nove anni che ci racconta i suoi dieci giorni chiusa in casa: «Disegno per realizzare un libro»

Per i più piccoli non è facile vivere la pandemia: «Sono scocciata perché la gente non rispetta le regole»

LUGANO - Dieci giorni chiusa in casa, senza alcuna possibilità di uscire. Ma per una bambina di nove anni la quarantena si può facilmente trasformare in un viaggio in giro per il mondo in compagnia di un cagnolino. Sono sufficienti delle matite colorate, qualche foglio, un computer e molta fantasia. Questa è la storia di Noemi, una bimba del Luganese che in questi giorni è costretta a restare a casa a seguito di un contatto con una persona positiva al coronavirus. E proprio in questi giorni si è allora messa all'opera per realizzare un libro illustrato.

«La maestra mi ha lasciato dei compiti nella buca delle lettere, ma li ho terminati velocemente. Ho dunque deciso d'impiegare il tempo a disposizione per fare dei disegni e scrivere una storia» ci spiega Noemi. Si tratta di tutta una serie d'illustrazioni che raccontano le avventure di un cane che vuole viaggiare per il mondo con degli amici. «Fa amicizia con gli animali del vicino di casa e parte alla scoperta del mondo senza mai dimenticare la sua adorata bambina Molly».

Si parte da un sogno - La storia, intitolata “Un viaggio a quattro zampe”, nasce da un grande desiderio di Noemi: le piacerebbe avere un cane. Un cane che però i genitori non le prendono, in quanto la famiglia vive in un'abitazione senza giardino. E ora, durante questa quarantena, la bimba - che da grande vorrebbe diventare veterinaria - sente la mancanza non soltanto di un cane ma anche di un giardino per trascorrere le giornate di sole. Ecco quindi che la sua fantasia ha cominciato a correre.

I suoi disegni sono molto precisi.  E la mamma assicura: «Fa tutto da sola. Disegnando, cura il dettaglio».

Per ora ci sono quindi i disegni e un testo («Al momento ho scritto otto pagine» racconta Noemi). E la speranza della bambina è che il suo lavoro possa diventare un libro, «prima o poi». Nel frattempo lei si tiene impegnata e fa fruttare questo periodo che deve trascorrere in casa.

Vivere la pandemia - In generale, comunque, per i bambini come lei non è facile vivere questa pandemia. Lo conferma anche lei: «Sono un po' scocciata - ci dice - perché il virus continua a tornare. E la gente non rispetta le regole, se ne va in giro anche se non dovrebbe». Per quanto riguarda invece la quarantena, «non è facile capire per quale motivo non posso andare a scuola, pur stando bene di salute» conclude.

Foto lettore tio/20minuti
Guarda tutte le 10 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Guarda troppi film, Salt lo “disconnette”
Un 25enne del Mendrisiotto è tra i clienti più scomodi dell'operatore. Servizio interrotto per eccesso di roaming
CANTONE
1 ora
Quest'anno il mercatino lo vedrai sul display
Successo inatteso per un gruppo Facebook che dà spazio all'artigianato locale: i membri sono già oltre novemila
BELLINZONA
8 ore
Il personal shopper si sposta online e ti veste sui social
Reinventarsi in un mestiere tradizionale attraverso la tecnologia. Una sfida vinta durante la pandemia
LUGANO
12 ore
Scarcerato don Chiappini
Il giudice dei provvedimenti coercitivi non ha convalidato il fermo. Il sacerdote torna a piede libero
FOTO E VIDEO
MAROGGIA
14 ore
Enorme incendio al Mulino Maroggia, ci sono intossicati
Pompieri e Polizia sono sul posto, ma il loro intervento è reso difficile dalla "forza" del rogo.
CANTONE
14 ore
Messaggi di Ermani: «Non luogo a procedere»
Per il Procuratore generale sostituto la segnalazione di Pronzini non ha aggiunto nulla a quanto già di dominio pubblico
CANTONE
15 ore
Da Bedano a Balerna altri contagi in casa anziani
Piccolo focolaio in un reparto della Stella Maris. Cinque residenti isolati al quarto piano. Altri casi a Ca' Rezzonico
TAVERNE
16 ore
Incidente in A2, disagi
Tra Taverne e il monte Ceneri si segnala un sinistro in direzione nord
CANTONE
16 ore
Lockdown 2: cineasti ticinesi fatevi avanti
«Mai prima di questa primavera era stato realizzato un progetto a livello nazionale in così poco tempo»
FOTO
BELLINZONA
19 ore
Le rotonde di Camorino sono (infine) pronte
Dopo mesi di cantiere e qualche polemica, le nuove rotatorie sono entrate in servizio negli scorsi giorni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile