Tipress
CANTONE
26.10.20 - 17:270
Aggiornamento : 19:28

Gastroticino: «Grazie Governo»

Soddisfatti bar e ristoranti per le scelte del Consiglio di Stato: «Così possiamo lavorare»

BELLINZONA - Tirano un sospiro di sollievo bar e ristoranti, che con la conferenza stampa di oggi a Bellinzona temevano che il Governo potesse prendere decisioni drastiche come la chiusura dei locali o la riduzione degli orari. Il Consiglio di Stato ha deciso che i ristoranti potranno sedersi a un tavolo al massimo quattro persone, ad eccezione dei genitori con figli. Inoltre bisognerà rispettare la distanza di 1,5 metri tra i tavoli, e i clienti dovranno essere registrati. Infine è stata mantenuta la possibilità di tralasciare la registrazione dei dati in caso di consumazione veloce

 Auspicando che anche le misure che saranno prese a livello federale non peggiorino la situazione attuale, GastroTicino esprime «soddisfazione per il fatto che alcune importanti richieste sono state accolte e ringrazia pertanto il Governo per aver permesso di proseguire a lavorare, pur con difficoltà, a un settore molto colpito dalla crisi economica a causa dalla seconda ondata della pandemia».

L'associazione che raggruppa i locali della ristorazione in un comunicato «si distanzia in modo deciso da tutti coloro che non seguiranno le regole» ed esorta i propri soci a rispettare le norme in vigore a tutela della salute pubblica, «così da contribuire – come sempre fatto già durante la prima ondata – a lottare contro il COVID-19 e a garantire la massima sicurezza per i clienti, invitandoli a frequentare i bar e ristoranti ticinesi con rinnovata fiducia». 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Massimo Suter passa all'UDC
La conferma arriva da un post pubblicato sulla pagina Facebook della sezione ticinese del partito
CANTONE
6 ore
Gobbi è diventato più permissivo
Permessi di residenza agli stranieri, il Ticino ha detto meno "no". Un ammorbidimento «per adeguarci alle sentenze»
FOTO
MAGLIASO
6 ore
Tre nasua albini allo Zoo al Maglio
Sono figli di un esemplare albino confiscato e che ha trovato accoglienza in Ticino.
CANTONE
8 ore
Delitto di Muralto, chiesti diciannove anni e sei mesi
Secondo l’accusa nella notte del 9 aprile 2019 all’Hotel La Palma si consumò un assassinio
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Il Ticino perderà due deputati... nel 2051
Colpa del calo della popolazione. La previsione dei politologi
CANTONE
12 ore
«L’ha strangolata, non erano tipi da asfissia erotica»
Nel processo per il delitto di Muralto, la procuratrice ha ribadito che la versione dell’imputato è «una menzogna».
CANTONE
14 ore
Il delitto in hotel, poi tutta una serie di menzogne
Si è riaperto con la requisitoria il processo nei confronti del 32enne accusato di assassinio
CANTONE
14 ore
Controlli di polizia nella fascia di confine
Si tratta di una campagna congiunta che mira a rendere le strade più sicure. Avrà luogo domani.
CANTONE
15 ore
In Ticino altri 27 contagi
Un paziente è stato dimesso dall'ospedale. Resta stabile l'occupazione delle cure intense
AGNO
19 ore
Alla ricerca della falla da cui il nonno di Eitan è volato via
Non si spegne la polemica sui controlli doganali all'aeroporto di Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile