Ti Press (archivio)
CANTONE
24.10.20 - 15:560
Aggiornamento : 18:01

Una parentesi di sole prima di pioggia e neve

Al weekend di bel tempo farà seguito un inizio di settimana contraddistinto dalle precipitazioni.

Per le regioni di montagna attese nevicate anche abbondanti. Diramata un'allerta di livello 3.

LUGANO - Dopo la perturbazione che ieri ha attraversato la Svizzera, un cuneo di alta pressione ha determinato oggi un temporaneo ristabilimento delle condizioni atmosferiche in tutto il Paese, Ticino compreso. Una nuova zona perturbata si avvicinerà però domani alle Alpi.

Per questo motivo la giornata di oggi è risultata in gran parte soleggiata, con temperature alle basse quote che hanno sfiorato anche i 20°C. Ma a partire da domani mattina, MeteoSvizzera prevede un rapido aumento della nuvolosità, proprio a partire dal nostro Cantone. Nel pomeriggio ci sarà un ulteriore addensamento della nuvolosità e verso sera saranno possibili le prime deboli precipitazioni. Anche le temperature saranno in calo.

Un cielo coperto e piovoso che ci accompagnerà anche per la prima parte della prossima settimana, almeno fino a martedì. Poi sarà di nuovo tempo abbastanza soleggiato.

Pericolo neve - Se in pianura pioverà parecchio, in montagna sono attese nevicate copiose. Per questo motivo MeteoSvizzera ha deciso di diramare una possibile allerta di livello 3 (pericolo marcato), valida dalle 6 di lunedì fino a mezzanotte, per l'Alta Vallemaggia, la Leventina, la Valle di Blenio e l'Alto Moesano. In queste regioni sono previsti accumuli di 30-50 cm sopra i 2000 metri e di 10-20 cm sopra i 1600 metri.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
I coltelli finiranno sotto chiave?
L'attacco di ieri a Lugano è avvenuto con un coltello preso direttamente dagli scaffali della Manor
CANTONE
5 ore
Aggressione alla Manor, l'accusa è di tentato omicidio e lesioni gravi
L'Imam Jelassi: «Condanniamo con forza ogni forma di violenza gratuita a prescindere da chi la commetta»
LUGANO
8 ore
La famiglia rompe il silenzio: «Chiediamo rispetto»
Fotografi e giornalisti davanti all’abitazione dei genitori della 28enne che ha accoltellato una donna ieri alla Manor.
CANTONE
9 ore
«Non sapevamo. Chiariremo e affronteremo»
Sui presunti abusi in Rsi viene comunicato che le indagini saranno affidate ad esterni.
CANTONE
10 ore
«In Ticino restrizioni prorogate fino al 18 dicembre»
Durante una conferenza stampa a Palazzo delle Orsoline il governo ha illustrato la sua strategia
LUGANO
11 ore
«Questo terrore non c'entra con l'Islam»
Aggressione alla Manor: la dura condanna della comunità musulmana sciita in Ticino
FOTO
CANTONE
11 ore
«Gli assembramenti sono stati solo spostati di un'ora»
Lo slittamento dell'orario delle scuole superiori non avrebbe finora avuto l'effetto sperato.
CANTONE
14 ore
Aveva tentato di recarsi in Siria, senza successo
La fedpol ha fornito nuove informazioni sulla donna che ieri ha ferito due persone alla Manor di Lugano.
ONSERNONE
15 ore
Mentre tagliava le piante, gli è caduto addosso un muro
L'incidente si è verificato in Valle Onsernone. Gravi ferite per un 52enne della regione
CANTONE
15 ore
«Sconcerto e delusione» per la conferenza stampa di ieri
Critiche da parte dell’Associazione ticinese dei giornalisti per come Gobbi e Cocchi hanno gestito la conferenza stampa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile