TiPress - foto d'archivio
CANTONE
23.10.20 - 13:250
Aggiornamento : 13:42

«Il Ticino spenga l'interruttore per due settimane»

È la proposta dell'MPS indirizzata al Cantone, con l'aiuto finanziario della Confederazione

BELLINZONA - «Uno stop a tutte le attività non essenziali per due settimane, almeno fino alla fine delle vacanze dei morti». È quanto chiede il Movimento per il socialismo (MPS) per far fronte all'aumento esponenziale dei contagi. «Non ci si può più nascondere dietro a false rassicurazioni continuando a ripetere che è "tutto sotto controllo" o a falsi appelli alla responsabilità individuale solo per cercare di salvare un sistema economico già al collasso». 

Per l'MPS urgono misure drastiche, «spegnere l’interruttore per un po’, almeno fino alla fine delle vacanze dei morti, e poi ripartire con attenzione e in sicurezza cercando di evitare di dover arrivare tra un mese a una situazione assolutamente ingestibile». 

La ricetta prevede due settimane di interruzione richiedendo alla Confederazione una serie di aiuti finanziari (lavoro ridotto, indennità per indipendenti).  «Un sistema per ridare fiato al sistema sanitario e per mettere poi il cantone nelle condizioni di ripartire in sicurezza».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Ale72 6 mesi fa su tio
Condivido fermamente... basta MPS ci avete sfiniti e prosciugati!
Ale72 6 mesi fa su tio
Condivido fermamente
Don Quijote 6 mesi fa su tio
Cominciamo a spegnere definitivamente l'MPS così l'umanità evita problemi ben peggiori dei virus! Ipocriti con i piedi al caldo!
mokina 6 mesi fa su tio
attivita'non essenziali ,quali???
marco17 6 mesi fa su tio
@mokina Le interrogazioni, interpellanze, iniziative e spropositi vari degli esponenti MPS
pillola rossa 6 mesi fa su tio
L'interruttore pensante non solo è stato spento. È stato eradicato completamente.
ANDY 6 mesi fa su tio
Date di scadenza... Ma nn si parla di cibo ma di salute dei cittadini
ANDY 6 mesi fa su tio
Ma come si fa a dare una scadenza a determinate cose... IDIOZIA
SSG 6 mesi fa su tio
la solita sparata tira-voti! Mai una proposta concreta. spegnere tutto cosa? uffici, sport, negozi, supermercati, scuole? e la gente con che cosa vive? alternative? Bisogna incominciare a rispettare le misure prese, non ad esempio andare a manifestare senza mascherina davanti a Palazzo federale...
Blobloblo 6 mesi fa su tio
Lo sapete che ora come ora rispetto ai numeri dell’anno scorso la normale influenza ha fatto più vittime del covid? Informatevi!!! La smettiamo??? Avete rotto!!!
Nano10 6 mesi fa su tio
MPS e socialisti via via fo di ball 😡
seo56 6 mesi fa su tio
Saggia proposta
marco17 6 mesi fa su tio
Quelli del MPS hanno spento il cervello da un pezzo.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
5 min
Girava armato di coltello in Piazza Castello
I fatti risalgono a sabato scorso. L'uomo dovrà rispondere di infrazione alla Legge federale sulle armi.
CANTONE
2 ore
Un'altra settimana con tanti radar "luganesi"
L'elenco dei rilevamenti della velocità previsti dal 17 al 23 maggio
CANTONE
6 ore
Jona sta bene, avviso di scomparsa revocato
È stato rintracciato in Italia. Del giovane non si avevano notizie da mercoledì
CHIASSO
8 ore
Con 700 kg di batterie al litio, in barba alle norme di sicurezza
Un trasporto pericoloso proveniente dalla Gran Bretagna è stato fermato al valico commerciale di Chiasso Brogeda.
CANTONE
9 ore
33 contagi e nessun decesso nelle ultime 24 ore
Attualmente nelle strutture sanitarie ticinesi ci sono 34 pazienti ricoverati a causa della malattia.
CANTONE
11 ore
Ne parlano tutti, ma pochi sanno cosa è
Tra Svizzera e UE si gioca un match importante. Tanti non sanno di che si tratta. Il video di Tio/20Minuti.
CANTONE
13 ore
Turismo, alberghi pieni ma i giovani non trovano lavoro
L’impatto della pandemia sul settore, visto dagli occhi di una giovane ticinese che l’ha subito in prima persona.
LUGANO
19 ore
«Quei bambini di Nairobi che hanno cambiato la mia vita»
«È nel dare che si riceve»: il volontariato raccontato da chi lo compie da anni.
FOTO E VIDEO
BODIO
20 ore
Urta il guardrail e l'auto prende fuoco: è in pericolo di vita
L'incidente è avvenuto poco prima delle 22 di questa sera a Bodio
CANTONE
23 ore
«Qui ballano tutti, tranne noi»
Le discoteche ancora una volta escluse dagli allentamenti. Alcune aziende sull'orlo del fallimento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile