Un cliente «senza limiti» irritato con Salt
tipress
LOCARNO
23.10.20 - 06:000
Aggiornamento : 11:12

Un cliente «senza limiti» irritato con Salt

Un 43enne locarnese è tra gli abbonati più "scomodi" per l'operatore telefonico. «Non fa un uso normale del telefono»

LOCARNO - Senza limiti, ma fino a un certo punto. Un messaggio di Salt ha irritato non poco un 43enne del Locarnese, che mercoledì ha scoperto di rientrare tra i clienti più scomodi dell'operatore telefonico.

«Il suo utilizzo di dati in roaming si colloca nell'1 per cento dei più alti tra la nostra clientela» si legge nel messaggio inviato dall'azienda all'abbonato, che è titolare di un pacchetto "all inclusive" con traffico illimitato in Europa. «Le saremmo molto grati se potesse moderare il carico di rete in roaming». 

Il 43enne non l'ha presa bene. Paga 99 franchi al mese di abbonamento «e non è poco» dice. «Lo faccio proprio per navigare in Internet senza limiti. Ora scopro che, se effettivamente ne approfitto, non va bene?». L'abbonato afferma di recarsi quotidianamente in Italia per lavoro, e di consumare circa 30 giga al mese in roaming.

La compagnia contattata precisa che sì, il pacchetto pubblicizza la dicitura «senza limiti», ma in realtà i clienti accettano tra le clausole di fare «un uso normale» dei servizi. «Gli usi anomali vengono analizzati singolarmente» spiega un portavoce. Il caso dunque non avrebbe nulla a che fare con i problemi riscontrati dall'operatore con le reti estere negli anni passati. 

TOP NEWS Ticino
LAMONE
28 min
Investito da un'auto: il ciclista 81enne non ce l'ha fatta
L'anziano era stato vittima di un incidente il 14 settembre in via Cantonale a Lamone.
CANTONE
2 ore
Covid in Ticino, 26 casi e ricoverati stabili
Non ci sono nuovi decessi né nuove quarantene di classe. Fermi a quota 18 gli ospedalizzati.
FOTO
BELLINZONA
4 ore
È stata un'estate complicata per gli animali selvatici
Tra aprile e fine agosto la Spab ha dovuto soccorrere un «numero impressionante» di bestiole in difficoltà.
BELLINZONA
6 ore
Forse c'è la svolta per i due "mostri"
Palazzine lasciate a metà in Viale Olgiati: tutto fermo da inizio 2019. Proprietaria vicina alla cessione del progetto.
CANTONE
6 ore
Aghi, inchiostro e quel vuoto (formativo) da colmare
Per diventare tatuatore a oggi non esiste alcuna formazione regolamentata e ufficialmente riconosciuta.
FOTO
BREGGIA
18 ore
Gli alberi stanno tornando in piazza
Le piante erano state rimosse lo scorso marzo per i lavori di valorizzazione a Cabbio
MENDRISIO
20 ore
Si getta ancora la spugna, niente Fiera di San Martino
La tradizionale fiera di novembre non avrà luogo per il secondo anno di fila: «Decisione sofferta, ma obbligata»
LUGANO
21 ore
Oltre 7'200 veicoli controllati durante "Bimbi sicuri"
La maggioranza degli utenti della strada si comporta con prudenza, ma c'è qualche eccezione...
LUGANO
1 gior
Arresto "da film" sul lungolago: erano due truffatori
Le due persone fermate giovedì scorso sono sospettate di aver tentato una truffa di tipo "rip-deal".
CANTONE
1 gior
Un weekend con 38 contagi
Le strutture sanitarie accolgono 18 pazienti con sintomi gravi della malattia. Sei si trovano in cure intense.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile