Depositphotos (Dudlajzov)
Il Consiglio di Stato ha adattato oggi le disposizioni in vigore in Ticino, per tenere conto delle ultime decisioni del Consiglio federale.
CANTONE
19.10.20 - 17:320

Limite di 15 persone per gli assembramenti spontanei: il Ticino si adatta a quanto deciso da Berna

Il personale dell’Amministrazione cantonale dovrà indossare la mascherina ogni volta che lascerà la postazione di lavoro

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ticinese ha adeguato la normativa vigente anti-coronavirus, così da tenere conto delle ultime decisioni del Consiglio federale.

Il Consiglio di Stato ha preso atto delle decisioni del Consiglio federale, che ieri ha sostanzialmente introdotto a livello nazionale misure analoghe a quelle decise venerdì per il nostro Cantone. Il Governo ticinese ha quindi dovuto adattare in modo minimo le disposizioni cantonali, aggiungendo in particolare il numero massimo di 15 persone per gli assembramenti spontanei in luogo pubblico. 

A partire da domani il personale dell’Amministrazione cantonale dovrà indossare la mascherina ogni volta che lascerà la propria postazione di lavoro. La protezione individuale sarà obbligatoria in particolare durante le riunioni di lavoro, negli spazi comuni, nei contatti con il pubblico dove non esistono separazioni in plexiglas e per tutte le attività lavorative all’esterno in cui non è possibile mantenere la distanza personale. 

Il Consiglio di Stato intende inoltre favorire da subito l’accesso al telelavoro per le collaboratrici e i collaboratori dell’Amministrazione cantonale, in linea con quanto raccomandato dalla Confederazione. A partire da domani entreranno pertanto in vigore nuove disposizioni che renderanno più semplice lavorare da casa, fino a un massimo settimanale di due giornate e mezza oppure, compatibilmente con le esigenze di servizio, autorizzare in modo alternato il telelavoro per una durata settimanale (una settimana di telelavoro e una settimana intera di presenza in ufficio).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
26 min
Sparo in un appartamento, una persona ferita
Scompiglio in Via Vallemaggia. Fermato un uomo. Isolata l'intera zona.
MAROGGIA
5 ore
I segreti delle impronte digitali
Perché tanta gente comune è attratta da questo tema? Lo spiega Federica Keller, esperta in analisi delle mani.
CANTONE
5 ore
Quei nomi che mettono “a rischio” la reputazione della Supsi
Vanno e vengono tra la Supsi e la tanto discussa Fidinam coinvolta nei Pandora Papers
FOTO
MASSAGNO
6 ore
Svelato il nuovo look del Lux
Da domani il cinema di Massagno sarà nuovamente aperto al pubblico dopo la ristrutturazione.
MENDRISIO
9 ore
Sfonda la vetrina con il Suv
Incidente questa mattina davanti alla stazione di Mendrisio. Un brutto spavento, ma nessun ferito
CONFINE
11 ore
Turisti del tampone, oltre frontiera per risparmiare
In Germania costa 14 euro, in Italia 15. Ma c'è chi per i ticinesi rialza il prezzo anche del 60 per cento
CANTONE
12 ore
Covid, i pazienti in cure intense salgono a due
I ricoverati a causa del virus restano nove.
CANTONE
13 ore
Meno auto, moto, bus e treni (ma più biciclette)
Il Dipartimento del territorio ha pubblicato oggi il rapporto "La mobilità in Ticino nel 2020".
LOCARNO
14 ore
«Volevo aiutare i "piccoli" a sopravvivere»
Economia e Covid: ecco come e perché Katia Roncoroni, 50enne di Losone, si è reinventata influencer marketing.
CANTONE
16 ore
Meno di 30 anni e già con il fegato compromesso
La pandemia ha acutizzato le dipendenze da alcol, che possono sfociare in gravi problemi di salute.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile