tipress (Archivio)
CANTONE
08.10.20 - 12:120

«Chiediamo un aiuto per scongiurare la crisi»

GastroTicino prende atto delle nuove misure anti Covid-19 e invita le Autorità a intervenire economicamente.

Massimo Suter: «Facciamo di tutto per evitare un secondo lockdown».

BELLINZONA - Un appello alle autorità cantonali e federali «affinché prevedano al più presto aiuti economici, così da scongiurare pesantissime ripercussioni economiche». È la reazione di GastroTicino alle nuove norme decise dal Consiglio di Stato dopo la tendenza al rialzo dei contagi da Coronavirus.

Preoccupazioni per l'inverno - Da febbraio, come noto, il settore della ristorazione si è adattato seguendo le norme di volta in volta emanate dalle autorità, nel tentativo di trovare un equilibrio tra rispetto della salute pubblica ed economia.

Proprio per questo GastroTicino non nasconde la propria preoccupazione per il futuro del settore nei mesi invernali, «quando - sottolinea - non sarà più possibile ospitare i clienti all’aria aperta».

Soluzione per arredare e riscaldare gli spazi esterni - Per questo motivo il 2 settembre ha invitato il Cantone e i Comuni a valutare la possibilità di poter concedere facilitazioni per arredare e riscaldare le terrazze esterne o gli spazi sul suolo pubblico con tende, gazebi chiusi e altre strutture simili.

Paure - Al di là di queste facilitazioni il timore di un peggioramento della situazione sanitaria, motiva GastroTicino a «monitorare con attenzione l’evolversi della situazione. I soci - viene precisato dall'associazione in una nota - saranno informati con puntualità tramite il proprio sito su ogni cambiamento così che possano osservare ogni norma prevista dai Piani di protezione».

In tal modo, si assicura, «sarà tutelata la salute dei clienti, del proprio personale e saranno resi sempre più sicuri i propri locali, infondendo un senso di fiducia alla popolazione».

«Evitiamo un secondo lockdown» - «Come negli scorsi mesi – ribadisce Massimo Suter presidente cantonale di GastroTicino e vicepresidente di GastroSuisse – continueremo ad affrontare questa drammatica situazione di incertezza in modo coscienzioso e responsabile, consapevoli che il nostro comportamento ha avuto e avrà un forte impatto nel combattere la diffusione del Coronavirus. Grazie al continuo contatto con le autorità e l’intenso lavoro a livello federale e cantonale, è stato possibile da una parte introdurre aiuti mirati che hanno permesso la sopravvivenza di molte nostre aziende, e dall’altra di adottare misure che non fossero talmente proibitive da condizionare in modo pesante la gestione ordinaria di bar e ristoranti. Anche le misure decise oggi, non modificano in modo sostanziale quanto già il nostro settore era tenuto a mettere in pratica: ricordiamo solo l’obbligo di stare seduti per la clientela e di fornire il nominativo per ogni tavolo. Faremo di tutto per collaborare con le autorità, così da evitare un secondo lockdown che avrebbe effetti devastanti e irreparabili sul nostro settore».

Chiusure discoteche e club - Tra le decisioni prese dal Governo, anche quella di chiudere le discoteche, club e sale da ballo. «È una decisione che ci si poteva aspettare, visto quando accaduto in realtà simili alla nostra. Ed è sempre con senso di grande responsabilità – spiega Michael Lämmler, membro di CdA di GastroTicino, professionista specializzato nel settore dei grandi locali, degli eventi e dell’intrattenimento – che ne prendiamo atto».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mario Costantino 1 mese fa su fb
Comincia a non far pagare un Acqua al litro 10 chf. Che se no continuiamo a mangiare in Italia a prezzi ottimi e qualità top, cinese, giapponese, carne, pizza, pesce, ecc ecc e poi ci scappa pure il digestivo offerto non a 5 chf !!!
Mauro Piccirilli 1 mese fa su fb
Ecco un altro inutile intervento con l’unico scopo di nutrire il suo egocentrismo.
Laila Berger 1 mese fa su fb
Ma questo sa solo frignare? Che noia, cambia disco.
Gio20 1 mese fa su tio
Vi posso regalare qualche fazzoletto cosi potete andare avanti a piangere un po’. Voi ristoratori avete riaperto e avete ricominciato a incassare dal 11 maggio e sono certo che avete ricuperato la perdita dei due mesi precedenti. Le agenzie di viaggio non hanno fatturato un franco da fina febbraio e nessuno li aiuta! I nostri politici non si degnano nemmeno di ascoltarli per capire in che stato si trova il settore
Nadir Tamagni 1 mese fa su fb
8 chf una bottiglia d’acqua???? Penso che di aiuto ne abbiamo già dato tanto
Séverine Aguilar 1 mese fa su fb
Lavoro in un ristorante nel locarnese e siamo pieni tutte le sere...tutti su prenotazione...e raro che abbiamo tavoli liberi per qqn di passagio
Monica Boffelli 1 mese fa su fb
Ristoranti e bar pieni sempre a piangere mai contenti avete rotto
André Ley 1 mese fa su fb
Quest'estate per trovare un tavolo in un grotto nel Locarnese, senza prenotazione, giravi 5-6 grotti prima di trovare un posto.... 🤔
Marco Edoardo Dozio 1 mese fa su fb
Devo ammettere che come fa il piangina lui.... nessuno mai! Non potevano scegliere un presidente migliore. Peccato che il governo usa i soldi.dei cittadini... e deve tenere conto di tutti alla stessa maniera senza favoritismi.....
Marco Spinelli 1 mese fa su fb
Marco Edoardo Dozio si Pippo della Valle è allo stesso livello
Diablo 1 mese fa su tio
Se parliamo di locali notturne e discoteche é una cosa,....ma se parliamo di ristoranti mi deve spiegare Suter quando dice "non sarà più possibile ospitare i clienti all’aria aperta".....quando mi pare che ogni inverno non sia possibile ospitare clienti all aria aperta ...
Şerife Vurşan 1 mese fa su fb
😡😅
Luca Civelli 1 mese fa su fb
A me sembra che i ristoranti col passare del tempo abbiano allentato le misure di distanziamento di loro iniziativa avvicinando sempre di più i tavoli fino ad arrivare agli affollamenti di questi giorni. Per quanto mi riguarda non ci metterò piede per il momento.
Enzo Cavalli 1 mese fa su fb
Sei solo una lagna !piantala di regnare sempre .Chiunque ha lavorato e allora piantatela di fregnare ne abbiano abbastanza
Matt Gorietti 1 mese fa su fb
Nella diretta hanno detto che le decisioni sono state condivise con la Gastro, qui invece sembra di no.. mah..
Don Quijote 1 mese fa su tio
Sarebbe ora d'introdurre un test che rilevi un minimo QI per accedere a posti come quello del medico cantonale o consigliere di stato e un altro per poter eleggere i candidati con il voto, altrimenti saremmo sempre in balia della stupidità umana. Certi commenti denotano un'ignoranza colossale!
Maury Bernasconi 1 mese fa su fb
Gli vorrei ricordare che ne luganese, in giugno/luglio/agosto se volevi riservare un tavolo (IN settimana) per 4 persone ti andava bene una volta su cinque. I ristoranti erano stranpieni di gente!
Sandro Battaglia 1 mese fa su fb
Maury Bernasconi quindi?
Laila Berger 1 mese fa su fb
Maury Bernasconi confermo. Soprattutto agosto!!
Maury Bernasconi 1 mese fa su fb
Oh guarda un po' strano che è già a piangere dai media! Noioso!
Valerio Maffioli 1 mese fa su fb
Maury Bernasconi infatti...meglio non commentare😇😇😇
Antonio Scettri 1 mese fa su fb
Perché date spazio a queste notiziole?
Piero Solcà 1 mese fa su fb
Massimo Suter smettila di piangere miseria fai pena 🤢🤢
Elisabetta Farolfi 1 mese fa su fb
Piero Solcà fa il suo lavoro. Svolge i compiti che gli impongono il ruolo. E se ottiene, lo fa pure bene.
Antonio Scettri 1 mese fa su fb
Il suo lavoro è farsi notare e avere visibilità. In Ticino in estate i ristoranti erano pieni, i lamenti di Suter sono per il grasso che cola.
Maury Bernasconi 1 mese fa su fb
Antonio Scettri Parole sante!
Valerio Maffioli 1 mese fa su fb
Piero Solcà vai in banca a chiedere i soldi... cavaliere d'industria...
Roberto Oliboni 1 mese fa su fb
Ma basta, ne avete ottenuti fin troppi di privilegi a spese dei contribuenti.
Manuela Pacciarelli-Marcon 1 mese fa su fb
Ma siete gli unici ad avere lavorato ma per piacere
seo56 1 mese fa su tio
Mi pare che di aiuti ne avete avuti abbastanza. Anche se chiude un qualche EP non è la fine del mondo.
Viviana Pellanda 1 mese fa su fb
ma basta! avete avuto gusta ticino e siete venuti fuori in televisione a dire che tutto sommato la stagione è andata bene. ci sono settori che non vedono un'entrata da aprile!!!!!!! BASTA!!!
Prisca Walter 1 mese fa su fb
Viviana Pellanda si infatti . Per me loro hanno già recuperato . Io come privata ancora non vedo un recupero e nonno mi dà ....
Viviana Pellanda 1 mese fa su fb
Prisca Walter sono agente di viaggio ... può solo immaginare la situazione. Sentire dire che hanno bisogno di aiuti quando hanno avuto ristoranti pieni e turisti svizzeri tedeschi che ancora adesso stanno invadendo il Ticino ... mi vengono solo parolacce sinceramente 😡
Prisca Walter 1 mese fa su fb
Viviana Pellanda a me fa rabbia il fatto che qui non avevamo più così tanti casi , ma chissà perché ora . Se invece di venire qua a fare le vacanze autunnali forse non sarebbe peggiorato , dico forse . Era meglio che non venivano qua
Viviana Pellanda 1 mese fa su fb
Prisca Walter questo purtroppo è perché c’è stata troppa differenza nei vari cantoni a gestire le norme diciamo “sicurezza sociale” e gli svizzeri tedeschi non hanno ancora capito cosa sta succedendo.. forse ora con questa nuova onda di contagi si attivano. Se non avessero messo nella lista di paesi ad alto rischio paesi che sono amati per i viaggi autunnali avremmo avuto meno gente ammassata da noi... e forse anche meno contagi perché in Portogallo e Spagna, solo per citarne due, la mascherina è obbligatoria da molto tempo .....
Skorpio69 1 mese fa su tio
eccolo la il piangin puntuale come un orologio svizzero....te le regalo io le mascherine per i tuoi dipendenti ..
bami57 1 mese fa su tio
Prima di concedere aiuti ad innaffiatoio chiedere il rendiconto dello stesso periodo dello scorso anno (quando non c'era il coronavirus) a chi ne fa richiesta.........
Susi Chiappini 1 mese fa su fb
Ma per piascere sapete tutti cosa succede dietro la quinta non siamo muselmani buddismo cinese ect. Siamo christiani e libero è gusto prequazioni ma non come fanno adrsso
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Susi Chiappini prima del prossimo commento ti prego di frequentare la prima elementare
Susi Chiappini 1 mese fa su fb
Alessio Nesurini tu pensi di essere piu intelligente scrivi e parli tedesco poi discutiamo ok
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Susi Chiappini beh se la mettiamo su questo piano posso crederti Ma è il secondo commento che leggo e non capisco
Susi Chiappini 1 mese fa su fb
Alessio Nesurini tu capisci bene ai vogli di litigare perche non ai niente da fare
Liliana Bernasconi 1 mese fa su fb
2 ai hai senza h
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Susi Chiappini ma va Messa così direi che sei tu che vuoi litigare
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Che ne so che lingua parli?!
Susi Chiappini 1 mese fa su fb
Alessio Nesurini io no ho scrito nprmale non ho bisogno da pisticiare ma qualcosa sta succedendo da noi si vedra ciao
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Susi Chiappini ok buona giornata!! Ma se ti chiami Chiappini non sei arrivata ieri in Ticino (o dove ti trovi) quindi un po’ di italiano potevi impararlo Senza offendere chi te lo fa notare
Susi Chiappini 1 mese fa su fb
Alessio Nesurini cosa ti interessa quello che devo sapere lo so non di pari
Jonathan Bernasconi 1 mese fa su fb
Susi Chiappini in che senso?:-))
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Susi Chiappini ok ciao
Luca Orientaria 1 mese fa su fb
I gestori delle discoteche cadranno in rovina. A me spiace per loro... Tanti anni di lavoro per finire in disoccupazione.
Elena Rusconi 1 mese fa su fb
Luca Orientaria infatti non hanno mai lavorato e di lamentele scritte direi nulla ..la ristorazione ha non lavoratoma stralavorato in questi mesi e oggi appena dette le novita subito a chiedere soldi come se solo loro avessero problemi! E finitela di fare le vittime non siete e non sarete gli.unici ad avere problemi e basta!!! Suter non esisti solo tu...non ha problemi solo il suo settore lei mi sembra solo un piangina che vuole stare al centro dell'attenzione!!!!
Alessio Nesurini 1 mese fa su fb
Elena Rusconi certo che è un piangina
Elena Rusconi 1 mese fa su fb
Eccome!!!! Non lo sopporto proprio tutto gira intorno a lui ma chi sei??????
Luca Orientaria 1 mese fa su fb
Elena Rusconi si vero, la ristorazione ha avuto una impennata
Chiara Chiaretta 1 mese fa su fb
Elena Rusconi pensa che non lo sopportano più neppure tanti gestori di ristoranti...tutto dire...che süpa questo qua! 🤬
Elena Rusconi 1 mese fa su fb
Chiara Chiaretta come dargli torto fa di tutto per rendersi insopportabile...egocentrico...eha una laurea con 100 e lode in vittimismo e io personalnente odio questo tipo di persone😡
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
47 min
Bianco Ticino. E ci sono già i primi disagi
L'allerta (di grado 4) sarà in vigore fino a domenica a mezzogiorno
VIDEO
LUGANO
1 ora
Al via la "Da Vinci Experience"
La mostra multimediale immersiva ha aperto le sue porte al Centro Esposizioni: «Un segnale di grande coraggio».
MAGADINO
2 ore
Tragedia di Sarra, ticinesi assolti
Dramma in volo, il tribunale di Macerata ha giudicato non colpevoli i tecnici che si erano occupati dell'elicottero.
CANTONE
10 ore
«Io, lavoratore indipendente in attesa dell'IPG»
A causa della pandemia, le casse di compensazione sono confrontate con migliaia di richieste
CANTONE
13 ore
Con la pandemia, i giovani vogliono diventare infermieri
Cresce l'interesse per la relativa formazione professionale. Alla SUPSI le domande d'ammissione sono aumentate del 10%
LUGANO
13 ore
Direttrice licenziata «di comune accordo»
Sandra Castellano non guiderà più Casa Santa Elisabetta. Causa riorganizzazione
CANTONE
15 ore
Allerta meteo: «Utilizzate l'auto soltanto se necessario»
Le indicazioni della polizia in vista delle nevicate annunciate nei prossimi giorni
CANTONE
15 ore
Alla sbarra per abusi su minori: «Fatti di una gravità inaudita»
Oltre 100 gli episodi di cui si sarebbe macchiato il 77enne.
CANTONE
16 ore
Spacciatore in manette
Si tratta di un trentenne del Luganese. A casa sua sono state trovate alcune decine di grammi di cocaina
Attualità
17 ore
Ladri e borseggiatori non vanno in vacanza: scatta Prevena 2020
Anche quest'anno la polizia mette in guardia la popolazione in vista del periodo natalizio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile