Tipress
CANTONE
07.10.20 - 20:090
Aggiornamento : 08.10.20 - 07:04

«È una crescita decisa, non un incidente di percorso»

Il medico cantonale Giorgio Merlani si dice piuttosto preoccupato per la situazione epidemiologica nel nostro cantone.

E sui nuovi contagi spiega: «Sono casi che appaiono qua e là e non riconducibili a un focolaio chiaro» I motivi? «Potrebbero essere l'abbassamento delle temperature e le vacanze autunnali». Domani attese nuove misure.

BELLINZONA - La situazione epidemiologica nel nostro cantone si sta facendo vieppiù complicata. Dopo i 17 casi registrati ieri, il numero dei contagi oggi ha toccato quota 39. Una cifra che non si vedeva da diverso tempo. Il Ticino, insomma, ha perso il suo status di «isola felice» e come il resto del Paese - oggi in Svizzera sono state contabilizzate ben 1'077 nuove infezioni - deve confrontarsi con un ritorno di fiamma della pandemia.

Crescita esponenziale - Un ritorno che, naturalmente, preoccupa anche il medico cantonale Giorgio Merlani. «Siamo di fronte a una crescita esponenziale, non a un incidente di percorso. Un aumento netto che però non è riconducibile a un focolaio chiaro. Sono casi che appaiono qua e là e che si inseriscono bene, o forse dovrei dire male, con quello che sta accadendo a livello federale. La quantità dei casi in cui non riusciamo ad avere una spiegazione dove le persone si sono infettate è in crescita».

Basse temperature e turisti - A preoccupare Merlani, insomma è la velocità dell'aumento unita al fatto di non avere una chiara spiegazione del fenomeno. «Abbiamo delle ipotesi», sottolinea il medico cantonale. «Da un lato il crollo delle temperature ci ha costretto a rinchiuderci in casa, dove il rischio di trasmissione è sicuramente più alto. Dall'altro potrebbero avere influito le vacanze d'autunno che hanno portato a una maggior mobilità in Svizzera, provocando un aumento della massa di virus circolante».

Contact tracing sotto pressione - I numeri in aumento creano poi un'ulteriore problematica. Ovvero quella di mettere i bastoni tra le ruote al contact tracing che secondo quanto sosteneva la Confederazione andava attuato sotto i cento casi giornalieri a livello nazionale. «Le capacità - sottolinea Merlani - sono già decuplicate e bisogna vedere fino a dove possiamo arrivare. Quello che stiamo facendo attualmente in Ticino è tracciare tutti i positivi e mettere in quarantena i loro contatti». Alcuni cantoni particolarmente sotto pressione hanno però nel frattempo allentato questa modalità. «Per noi è molto importante mettere il maggiore sforzo possibile nel tracciare per poter rallentare e contenere l'andamento dell'epidemia. Per questo ringrazio molto i ragazzi attivi nel team di contact tracing». 

Misure vecchie e nuove - Le autorità sanitarie stanno valutando anche alcune contromisure, ma per ora Merlani non si sbilancia. È infatti il governo che valuta la questione e domani dovrebbe informare la popolazione sulle nuove misure che verranno messe in atto. «Attualmente il Ticino, se paragonato con l'Italia, ha misure molto blande», ricorda Merlani. «Possiamo quindi alzare un po' l'asticella senza introdurre provvedimenti troppo stringenti». Per il medico cantonale, poi, è importante mettere in atto le misure che abbiamo imparato a conoscere con il tempo. «Dobbiamo tornare a fare bene quello che già facevamo. Distanziamento, lavarsi spesso le mani e indossare la mascherina dove è richiesto. Così facendo potremo evitare di prendere contromisure più restrittive come in Paesi a noi vicini».

«Soffocare la crescita esponenziale» - Relativamente tanti casi, ma per ora le persone ricoverate, quattro, restano fortunatamente poche rispetto ai mesi di marzo e aprile. Ma qual è la spiegazione? «Attualmente la maggioranza dei casi positivi si registra tra i giovani. E oggi testiamo tutti coloro che hanno sintomi compatibili, anche lievi. Per questo gli ospedalizzati sono relativamente pochi».  Merlani, a ogni modo, non può escludere un aumento in futuro. «Le misure che mettiamo in atto sono proprio per evitare una crescita che potrebbe portare a tantissimi casi e di conseguenza anche a qualche decorso grave della malattia. L'obiettivo è quindi soffocare sul nascere l'aumento esponenziale, perché una volta che l'onda è partita fermarla è molto difficile e si rischia di andare a toccare le persone fragili e aumentare la probabilità di avere decorsi gravi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lollo68 1 mese fa su tio
Vedo gente che si soffia il naso e non lava o disinfetta le mani poi tocca varie superfici. Mi dà meno fastidio una persona che non indossa la mascherina. Chi disinfetta le mani quando entra nei negozi? Ne vedo tanti che non lo fanno e non penso che abbiano usato il loro disinfettante prima di entrare.
Tiziana Minieri 1 mese fa su fb
Togliete le mascherine
pillola rossa 1 mese fa su tio
Da un lato il crollo delle temperature ci ha costretto a rinchiuderci in casa, dove il rischio di trasmissione è sicuramente più alto. Dall'altro potrebbero avere influito le vacanze d'autunno che hanno portato a una maggior mobilità in Svizzera, provocando un aumento della massa di virus circolante... il rischio è maggiore in casa, però la colpa è dei confederati che sono venuti in Ticino... ma non ci vogliono due settimane di incubazione? Non se ne può più di questa caccia alle streghe. Fomentatore di odio
Sole DeLonghi 1 mese fa su fb
Vogliono la guerra
Gloria Stanek 1 mese fa su fb
Abbiamo finito di litigare da sabato tutti con le mascherine al chiuso....
Polese Antonella 1 mese fa su fb
Potrebbe nn potrebbe. ...nn lo sá. Neppure lui. 🤣
Yukti Mandakini 1 mese fa su fb
Quello che non dite mai é che ci si cura .. il mio dottore si é ammalato subito all’inizio .. si é curato con l’hydroxiclotochina .. già all’inizio eh della crisi !! Dunque non create solo panico quando la realtà è che ci si cura se non si hanno già patologie gravi. Più positivi non vuol dire niente se le cure intense sono vuote e i ricoverati tornano a casa .. fanno stato i morti non i positivi.. poi come mai la svizzera quest’anno malgrado il covid non ha avuto un’aumento della percentuale dei decessi ? E come mai il modello Svezia viene snobbato ed invece il modello catastrofico Italia è da seguire ? In Italia dove il virus ha gli orari e le altezze.. seduto no in piedi si ..
Alessandra Marti Leva 1 mese fa su fb
Gente che piuttosto di mettere la mascherina crepa, questo sì che è lobotomizzazione, credono di essere liberi e invece si sono fatti fare il lavaggio del cervello dai negazionisti e dai no mask, poveretti
Renzo Merelli 1 mese fa su fb
+ 39 contagi ma un ricovero in meno. 4 ricoverati in tutto il cantone. Ma di cosa sta parlando?
Nicoletta Riccaboni 1 mese fa su fb
Incoerenza pura: non obbliga la maschera ma la indossa. Quindi appare evidente l'importanza di non contagiarsi a vicenda. Quindi mettetela obbligatoria solo nei luoghi chiusi e fattela finita di annaspare
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Nicoletta hai notato anche tu vedo...si chiama ricerca dell' "immunità di gregge/gruppo" ma mi sa che nn facciamo parte tutti dello stesso gregge...🤷‍♂️
Claudia Cavadini 1 mese fa su fb
Nicoletta Riccaboni l’importanza della mascherina (se non ci sono le distanze) non è mai stata negata specialmente da parte dei medici ! Il fatto di non renderla obbligatoria è solo per cercare di responsabilizzare le persone 🤷‍♀️
Fabio Braga 1 mese fa su fb
Claudia Cavadini it’s just an illusion...
Claudia Cavadini 1 mese fa su fb
Fabio Braga questo sicuro ! Ma resta di fatto che loro hanno sempre consigliato di usarle ... eccezione per il periodo che hanno gentilmente chiesto di evitare di uscire di casa 🤷‍♀️
Wilfried Passaglia 1 mese fa su fb
Per quanto riguarda l'evoluzione dei decessi in Svizzera ecco le statistiche (attuali) di Google/Wikipedia. Lascio ai lettori il giudizio se è il caso di allarmare ogni giorno i cittadini.https://www.google.it/search?ei=6bZ-X-nIBc7TkgXOtI_4Cw&q=numero+di+vittime+del+covid+in+svizzera&oq=numero+di+vittime+del+covid+in+s&gs_lcp=CgZwc3ktYWIQARgAMgIIADoFCCEQoAE6BwghEAoQoAE6CAghEBYQHRAeUNQQWPEVYJgsaABwAHgAgAHWAYgBtAWSAQU0LjEuMZgBAKABAaoBB2d3cy13aXrAAQE&sclient=psy-ab
Yukti Mandakini 1 mese fa su fb
Wilfried Passaglia grazie !!! Dice tutto !! Guardassero meno televisione e s’informassero di più!!
Francesca Pasquinucci 1 mese fa su fb
https://www.affaritaliani.it/cronache/mistero-covid-la-parola-alla-scienza-onesta-695087.html
Loredana Ponzo 1 mese fa su fb
Quante persone nelle statistiche sono qui in vacanza o lavoro e hanno dovuto fare il tampone? come anche intere famiglie x tosse ecc x regolamento scolastico?
Rachele Fermi 1 mese fa su fb
Perché non mettete l'obbligo di mascherina in tutti i luoghi chiusi?
Lucia Ladu 1 mese fa su fb
Concordo sulla prevenzione,ma da che mondo è mondo in autunno,specie con i primi freddi le malattie da raffreddamento ci sono sempre state.
Paolo Sicari 1 mese fa su fb
Sullo status di "isola felice" ne possiamo parlare 😂😂😂
Christian Monti 1 mese fa su fb
La gente muore quotidianamente a causa del fumo, ma tutti fumano ugualmente...
Lauro Marchesi 1 mese fa su fb
Christian Monti il fumo però è una scelta, nessuno ti obbliga a farlo
Christian Monti 1 mese fa su fb
Lauro Marchesi peró é anche una scelta continuare ad esporlo sugli scaffali dei negozi...
Roberto Gramigna 1 mese fa su fb
Lavoro in una casa anziani, da aprile in poi era previsto isolamento e tampone per i nuovi ingressi dall'esterno, le visite avvenivano in aree dedicate, gli ospiti potevano uscire dalla struttura ma solo per valide motivazioni. Da circa 10 giorni le nuove direttive del medico cantonale hanno abolito tutte queste misure, nessun isolamento, nessun tampone, ospiti che possono uscire e utilizzare addirittura i mezzi pubblici. Mi chiedo se fosse veramente questo il momento per prendere scelte del genere visto l'aumento di casi in tutto il mondo, sono davvero preoccupato e non mi riesco a spiegare le motivazioni.
lollo68 1 mese fa su tio
Più che l'uso della mascherina che non reputo importante se si tiene la distanza e si permane poco in un luogo, sarebbe più importante controllare che la gente si disinfetti le mani. Oggi 3 persone sono entrate più o meno al mio stesso momento all'Aldi di Giubiasco e nessuno di loro ha disinfettato le mani eppure hanno toccato cestini ed altri prodotti che non per forza hanno comprato. In una Coop invece bisogna quasi salire sulla merce per raggiungere il disinfettante. In altri negozi è nascosto e quindi uno si dimentica di disinfettare le mani.
Tiziana Calabrese 1 mese fa su fb
Non se ne pup piu
Alessia Fontana 1 mese fa su fb
Speriamo di no, però come prima cosa chiuderei discoteche e locali di forte aggregazione, cosa stiamo aspettando????
Ciaci Nikolovska 1 mese fa su fb
Alessia Fontana è facile chiudere solo che poi ci sono delle ripercussioni a livello economico...
seo56 1 mese fa su tio
Si ma decidete però...
Priscilla Canova 1 mese fa su fb
Schöni panorama, Sonne stübli...soldi al turismo ticinese, wowww, grazie, bravissimi! Ognuno pensi ciò che meglio crede, io semplicemente, non credo nelle coincidenze! A marzo volevano chiudere il Gottardo?! 🤣
tip75 1 mese fa su tio
beh con tutta crucchilandia qui senza mascherine..cosa ci si aspettava?non si riesce a capire perché bisogna aspettare che il vaso trabocchi per dare tre regolette obbligatorie in tutta l europa, maschera al chiuso distanza e igiene, invece no continuiamo a farla fuori dal vaso..
Nano10 1 mese fa su tio
Smettetela di terrorizzare la gente, invece di dare questo tipo di notizia più volte al giorno, sarebbe più opportuno fare un resoconto settimanale.
Stefano Danielli 1 mese fa su fb
E riecco le paranoie per l inutile museruola ( mascherina )
Manuela Belli 1 mese fa su fb
Mamma mia! Ai negazionisti ribelli volete proprio che ci scappa il morto!
Malos Ciflan 1 mese fa su fb
Manuela Belli Pare che nessuno sia morto di COVID19 . Anche perche il covid19 nemmeno é stato isolato Per cui neanche i migliori sanno com cosa hanno a che fare Vivono di supposizioni Guarda no la partita da 50 km lontano e decidono che ci siano dei calciatori su quel campo Mentre potrebbero essere contadini
Sharon Shaa 1 mese fa su fb
Avete rotto
Alda Boldini 1 mese fa su fb
Doveva essere obbligatoria da subito!
Jèssica Mendes Cabral 1 mese fa su fb
Se il problema fosse solo nell'uso delle mascherine...
Simona Vomeri 1 mese fa su fb
...datevi una mossa ad obbligare l’uso delle mascherine nei negozi, nei supermercati...perché se non lo imponete la gente non lo fa!
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Quando capirete che la mascherina non serve a nulla? Avete rotto con sta storia dell’obbligatoria, se avete paura state a casa .
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Camillo tu vai pure in giro ma poi se dovesse servirti un po' di ossigeno cercalo per strada🤣
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
P.s. in Italia, da domani, oltre 60 milioni di persone avranno l'obbligo della mascherina nei luoghi chiusi. E pure all'aperto se ci si ferma a parlare con altre persone. Sicuro qui siamo più furbi e loro tutti poco coraggiosi.
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni certo che vado in giro, non rinuncio alla mia vita per paura. Per l’ossigeno non ti preoccupare che non mi manca 😂
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Camillo dunque quando ti imporranno l'obbligo di mascherina nn la metterai? Fammi capire che significa non aver paura🤔 o forse lq metterai perchè avrai paura delle sanzioni...Perchè vedrai che la imporranno anche qui come già succede in altri cantoni...è solo questione di "quando".
JoeBar Agostini 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo anzi no, meglio che non esprimo, cmq detesto l' ignoranza
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo posso mettere al meno 4 articoli scientifici che provano che la mascherina serve se usata bene!
Malos Ciflan 1 mese fa su fb
Daniela Hotz Mettili
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Malos Ciflan https://www.nature.com/articles/d41586-020-02801-8?fbclid=IwAR3Zun6DoVimhKC-9xlCWNiUznrLejKX4c-LEtKgsYWccSfgbyEba9S0-G0
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Malos Ciflan https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2020.05.22.20109231v5?fbclid=IwAR3pO-d87PguIG6ORrVAeT6SUaTXw2OOCNkNoM2S1uHzrZvZDnUqfdQPV2E
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Malos Ciflan https://www.healthaffairs.org/doi/10.1377/hlthaff.2020.00818?fbclid=IwAR1yewRqUZxlrRxCnPZ_8fIIYxWHMdF6Hhsjck2oFPUa3p4NzS72bs9O76Y
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Malos Ciflan https://link.springer.com/article/10.1007/s11606-020-06067-8?fbclid=IwAR1zslLgy2ehjDQcqwxbtbdoVaxU0FddhehobwmyXslMoECcuPNrfOOtLdo
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Malos Ciflan https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7191114/
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Malos Ciflan bastano o ne devo mettere altri?
Simona Vomeri 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo un altro che dice “se avete paura state a casa” 👏. Se mai dovesse avere bisogno di cure mediche causa virus in futuro, ma non glielo auguro, si ricordi di “non avere paura”.
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni tanto per incominciare qui non la imporranno mai all’aperto, in secondo luogo per i negozi smetterò di andarci e comprerò tutto online con buona pace dei negozi nostrani. Mezzi pubblici ho smesso di usarli da un pezzo. Non avere paura significa non farsi lobotomizzare il cervello da un virus che si fa un certo numero di contagi ma che non è così pericoloso come vogliono farci credere.
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Daniela Hotz il punto è che nessuno la usa bene, quindi ha risposto alla domanda in maniera perfetta
Vera Benedicta Viligiardi Diwedi 1 mese fa su fb
Non penso che sia nei supermercati dove avvengono i contagi. Il canton VD ha imposto mascherine nei negozi da mesi e nonostante quello la situazione è un disastro. Quando non c'erano le mascherine, ci tenevamo a distanza anche nei super, disinfettavamo tutto e i casi non aumentavano. Ci sono troppi gruppi in giro, non mantengono le distanze e il disinfettante personale nelle borse è sparito. Preciso: non sono anti-mascherina, quando la distanza non può essere mantenuta va messa. Ma all'aperto, camminando per strada, non la vedo necessaria.
Simona Vomeri 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo “vogliono farci credere” chi? Il famoso potere occulto, l’entità suprema che ci comanda e che ci fa ammalare a piacimento? Io non ero compagna di banco ne di Garzoni, ne di Galli, ne di Merlani, quindi sto nelle mie competenze, non sono un medico. Se mai dovesse ammalarsi, (mi auguro per lei di no) ci scriva e ci faccia sapere quanto sia una passeggiata 😉
Aurora Sothis 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo infatti... è come mettere un cancello per proteggerti dalle zanzare.. 😂
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Simona Vomeri ma le costa così tanto guardare in maniera oggettiva ai numeri ? Se a fronte di tot mila contagi i ricoveri ed i morti restano pochissimi non credo ci voglia un dottore per capire che la gente si sta terrorizzando per nulla! Ma sempre meglio dare del complottista alle persone che invece usano il cervello e pensano con la loro testa. Tanto per essere chiari, io non dico che il Covid non esiste ma semplicemente che non è così grave come i governi e la stampa lo vendono da mesi.
Debora Ceppi 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo ci sono persone che contraggono il virus e lo sviluppano in forma leggera, quindi come una semplice influenza! ma alcune persone in forma molto pesante! quindi che la mascherina non serve ecc ecc delle cose che ha scritto finora...! vada a dirle a chi è finito in ospedale, a chi dopo mesi ha ancora problemi ai polmoni, ed in particolare a chi è stato intubato o ha dovuto subire una tracheotomia! lo dica a loro se non serviva la mascherina!!!! venga a vederli mentre imparano di nuovo a deglutire, camminare, e respirare da soli....
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Debora Ceppi niente, ancora una volta mi conferma che cercare di fare dei ragionamenti sensati e basati sui fatti e sui numeri attuali è inutile. Quando inizierete a pensare con la vostra testa sarà un gran giorno.
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo è un po’ esagerato dire che “nessuno” la usa bene. Ci sono quelli che la usano bene e quelli che non la usano bene. Il problema è che i numeri di ospedalizzati sta salendo di nuovo quindi i numeri attuali sono contra quello che dice lei! https://www.corona-data.ch/en
Pascal Attanasio 1 mese fa su fb
Stefano.... Si, però dove è obbligatorio. Hanno più casi di noi in Ticino. Che si vive quasi normalmente. Se riesci a spiegare!!!
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Camillo capisco la tua posizione, nn sei l'unico ma per fortuna in pochi. Sei un negazionista che vuole mantenere tutte le sue libertà. In realtà come vedi hai già dovuto cambiare le tue abitudini e sei pronto a farlo sempre di più. Io voglio libertà come te e nn penso che indossare una mascherina al supermercato me la riduca. Poi vabbè c'è pure gente che nn ha capito che la mscherina nn è uno scudo per sè ma una protezione per gli altri. È una questione di civiltà, di buon senso. Specie verso le persone più deboli
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Pascal il fatto è proprio questo, imporre l'obbligo per prevenire una salita ripida della curva. Perchè si sa già che salirà dappertutto ed inutile aspettare il picco per farlo. Lo dico perchè nn voglio un lockdown qui, vorrei continuare anche io ad uscire di casa. Ma se nn preveniamo subito, prima o poi gli ospedali ne risentiranno e il lockdown sarà inevitabile e nn solo per gli over 65
Nei Yen 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni ma la finiamo con questa storia del negazionismo, cioè uno non può farsi un’idea sua su questo problema, che subito viene etichettato. Ma aprite gli occhi e non parlo di poteri forti o meno. Ca..... fino a due settimane fa si elogiava il perfetto funzionamento del sistema italiano, copiato in tutto il mondo per combattere questo terribile male, e adesso di nuovo tutto peggiora. Allora il sistema (mascherine comprese) non vale una se... . Questo è il ragionamento che faccio e non che nego l’esistenza del virus, mi sembra che sia lei che invece di dialogare imbocca la scorciatoia del “siete negazionisti” o “complottisti”. Ma cosa bisogna fare? seguire tutti i vostri ragionamenti, io ragiono per quello che vedo, e quello che vedo è che anche dove si sono usate le maniere “forti” non funziona, è un v.i.r.u.s, dopo secoli l’influenza e ancora tra noi e lo sarà sempre, cosa crediamo di fare in 6 mesi risolviamo il problema? Sicuramente fino a che ci nasconderemo dietro a mascherine e disinfettanti, il nostro sistema immunitario non farà il suo lavoro, e questo lo dico in generale per tutto, anche per chi lava la frutta con il “dixan” siamo arrivati all’esasperazione.
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni io non sono un negazionista, è ora di finirla di usare termini a sproposito per sminuire il pensiero altrui. Il negazionista è colui che sostiene che il Covid non esiste. Io ed altri (non pochi, anzi) sosteniamo che certamente esiste ed è presente, ma che queste misure sono spropositate a fronte di una malattia non così grave.
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Camillo ok se nn ti ci ritrovi nel termine ti chiedo scusa, nn volevo sminuire il tuo pensiero. Però nn capisco bene il tuo ragionamento. Non vuoi mettere la.mascherina ma sei disposto a cambiare le tue abitudini. Non vuoi imporre l'obbligo del suo utilizzo nei luoghi chiusi ma accetti l'idea che con un pensiero di questo tipo si possa finire col restare chiusi in casa perchè è questa la prospettiva in caso di aumento esponenziale. Nei Yen il sistema italiano ha funzionato molto molto bene e lo.dicono le statistiche. Chi ha preso altre strade ora sta subendo le conseguenze e stanno iniziando i primi lockdown locali
Yukti Mandakini 1 mese fa su fb
Daniela Hotz posso mettere 100 articoli scientifici e testimonianze di dottori che l’uso della mascherina é dannoso
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Vabbè intanto adesso è obbligatoria in tutti gli esercizi commerciali. Vediamo adesso se ci sarà ancora gente che vuole rafforzare il proprio sistema immuntario così...
Gloria Stanek 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo da sabato la devi mettere anche tu altrimenti non puoi fare la spesa 🛒
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Gloria Stanek credi alle favole?
Camillo Cavillo 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni ma capirei queste misure se avessimo un aumento esponenziale anche di sintomatici gravi, qui aumentano i contagi ma non ricoverati ne morti (per fortuna)... come te lo spieghi? A marzo procedevano in rapporto simile le due curve, ora no... forse semplicemente abbiamo sviluppato degli anticorpi, per cui si lo prendi, ma lo sconfiggi come altre malattie? Ci sono virologi che sostengono ciò e altri dicono di no... si mettessero d’accordo! Comunque se per esprimere dissenso devo cambiare le mie abitudini lo faccio... anche se in pratica l’unica cosa che compravo ancora di persona è il cibo, per il resto vado di online già da molto
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Camillo certo che sviluppiamo gli anticorpi. Ti dirò di più, nella mia famiglia lo hanno fatto 2 su 3, l'eccezione sono io pur essendomi rassegnato a farlo e quindi senza prendere precauzioni in casa perchè con un bimbo poccolo è quasi impossibile (ma ho cmq fatto la quarantena per nn rischiare nulla per gli estranei). Questo perchè dipende dalla risposta del nostro sistema immunitario e il mio, come quello di molti altri, nn ha fatto attecchire il virus. Anche io vado solo di online ma nn causa covid. Continuo però a pensare che questo obbligo sia giusto e anzi è necessario sanzionare chi nn lo rispetta. Grazie per lo scambio di idee cmq👍
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Scusa, dimenticavo: gli anticorpi credono durino in media 6 mesi, chi più e chi meno. Dopo si ritorna ad essere vulnerabili, ecco perchè dobbiamo resistere tutti fino al vaccino che nn arriverà prima di maggio/giugno se tutto va bene
Daniela Hotz 1 mese fa su fb
Yukti Mandakini mettine un paio. Quelli che ho visto io fino adesso erano studi fatti 10-15 anni fa in ospedali e le mascherine venivano solo portate in ospedale e non durante il tempo libero, quindi una situazione diversa de quella di adesso
Andrea Sala 1 mese fa su fb
Yukti Mandakini 100 articoli scientifici? peer-reviewed o studi youtube and google
Andrea Sala 1 mese fa su fb
Camillo Cavillo no il negazionista è colui che nega qualcosa di provato. Tu sei negazionista della mascherina 😉
Yukti Mandakini 1 mese fa su fb
Daniela Hotz a dipendenza di ciò che uno crede trova gli argomenti a sostegno.. era solo questo che volevo dire
Angela Cereghetti 1 mese fa su fb
Aumento turismo frontalieri e diverse attività
Il commento anti-frontaliere del giorno 1 mese fa su fb
e ti pareva che pure in un articolo dove si parla di altro... benvenuta nel club!
bami57 1 mese fa su tio
Più leggo notizie e più mi convinco che qualcosa quadra sempre meno....
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Ma è così difficile imporre l'uso della mascherina? Almeno nei luoghi chiusi aperti al pubblico, iniziando banalmente dai supermercati. Con asili e scuole aperte è normale ci sia una propagazione più veloce nei nuclei familiari ma almeno riduciamo quella tra estranei!
Yolanda Iuliano 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni non vedo che a Scuole ho asili ci sono contagi,ma si tra adulti.(lo so,non scrivo bene il italiano)
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Yolanda non possiamo vederli specialmente tra i bambini sotto i 4 anni principalmente perchè sono tra quelli che anche in caso di contagio lo superano meglio e più in fretta. Per cui non è "conveniente" fargli il tampone se non presentano sintomi pesanti e dunque nella maggior parte dei casi nn rientrano in alcuna statistica. La riprova è che da poco è stato deciso che il bimbo va comunque portato all'asilo o alla scuola dell'infanzia anche con raffreddore e tosse. Nessun problema, basta capirsi👍
Malos Ciflan 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni Cosi gli fanno i vaccini a tua insaputa
Sissy Titti 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni ma informati bene nelle scuole la mascherina ce l'hanno gia tutto il giorno
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Sissy ho parlato di bimbi sotto i 4 anni. E davvero non mettono proprio nulla e naturalmente nn devono mantenere le distanze. Ipotizziamo 15 bambini all'asilo a contatto tutto il giorno, tutti i giorni. Ognuno di loro ha almeno tra i 2 e i 4 contatti dello stesso tipo a casa propria tra genitori, fratelli e nonni. Per cui capisci quanto è facile che se un bimbo prende il virus questo venga trasmesso anche ad altri nuclei familiari dello stesso asilo. Poi a loro volta, genitori e altri parenti vanno a fare la spesa e nei negozi senza mascherina per cui la propagazione nei luoghi chiusi non ha alcun freno. Non è automatica vero ma quando poi avviene non può essere rintracciato il focolaio...ed eccoci a questo punto infatti
Malos Ciflan 1 mese fa su fb
Stefano Piccioni Siamo Seri Siete dei cacasotto Se barattate la liberta per la sicurezza i risultati sono questi ,a peggiorare. Per fortuna che ci sono ancora eroi ed eroine Come la maestra che há lasciato la scuola dicendo di essere impossibilitada ad insegnare Anche per colpa dei genitori Intervista su ByoBlu
Stefano Piccioni 1 mese fa su fb
Malos pensala come vuoi. Io penso che questa maestra abbia trovato una buona scusa per nn andare a lavorare🤷‍♂️
Amos Miozzari 1 mese fa su fb
Tradotta in italiano questa frase cosa dovrebbe significare?
Gabrielle Marie Trautmann Zenoni 1 mese fa su fb
Basta
MrBlack 1 mese fa su tio
50 casi in due giorni è proprio niente che lega almeno una decina di loro...evento sportivo...feste famigliari...qualcosa che faccia capire dove ha senso prendere misure. Altrimenti non ha molto senso prendere misure “a casaccio”.
Barbara Migliavacca Nascioli 1 mese fa su fb
Peccato, avessimo continuato con alcune accortezze, neanche particolarmente limitanti, magari non saremmo ancora in questa situazione... che spero, ma purtroppo non sono molto ottimista, non porterà a limitazioni ben più severe ma soprattutto ad uno strascico di ospedalizzati e peggio...
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Forse non hai letto i dati. Ad oggi non succederà: il 99.50% dei "casi" non sono praticamente ammalati. È solo terrorismo mediatico e una pantomima secolare.
Barbara Migliavacca Nascioli 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari Forse sono ingenua, ma non vedo lo scopo dell'esercizio...
Catherine Thromas Di Pietro 1 mese fa su fb
Barbara Migliavacca Nascioli ha ragione a non essere ottimista, basta guardare quello che succede in una vicina nazione, ad esempio in Francia (oggi 7536 malati di solo covid in ospedale e 1416 persone in rianimazione - dati in costante aumento) per capire cosa succederà qui tra qualche settimana...
Barbara Migliavacca Nascioli 1 mese fa su fb
Catherine Thromas Di Pietro E' inquietante...
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Infatti in Francia hanno imposto la mascherina obbligatoria!!! Svegliatevi!!!
Catherine Thromas Di Pietro 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari resa obbligatoria quando era già troppo tardi, come qua 😉!
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Guardati i dati prima di commentare. Comunque le mascherine sono controproducenti e lo dimostrano i dati. Però bisogna leggerli.
Catherine Thromas Di Pietro 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari La ringrazio per il consiglio ! Non ci avrei mai pensato 😂! Comunque la mia era una previsione basata sugli attuali dati ufficiali francesi, ma magari in Ticino siamo immuni e la passeremo liscia, nel suo mondo fatato 😅!
Catherine Thromas Di Pietro 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari Lei ha un'ossessione per le mascherine 😂? Ne parla solo lei qua...
Garssia Mira 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari Se il virus e cosi pericoloso, perché si buttano le mascherine ovunque e non in un apposito cestino?🤔
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
L'ho già spiegato, sono controproducenti. Ma se non la volete capire e vi volete uccidere... fate vobis...
Malos Ciflan 1 mese fa su fb
Catherine Thromas Di Pietro Tu credi aí francesi? Io no e nemmeno agli svizzeri . Anzi, a nessuno
Annuvcia Annuccia 1 mese fa su fb
Visto i molti negazionisti sul pericolo del virus, uno di loro ci spieghi allora cosa ha causato tutte queste morti nel mondo e cosa ha contagiato il 10% della popolazione. Attendo risposta perche voglio capire la vostra posizione.
Catherine Thromas Di Pietro 1 mese fa su fb
Malos Ciflan ma davvero 😂? Sono comparse quelli sdraiati nelle terapie intensive francesi? Ma dove credete tutti di essere? Al Truman Show 😂? Sono i primi effetti collaterali delle serie Netflix 😅? Comunque semmai verrebbero minimizzati i numeri per non creare panico ma il contrario non credo proprio 😉! Come Barbara Migliavacca non vedo lo "scopo dell'esercizio" se non alimentare le fantasie deliranti di alcuni 😉. Un piccolo Valium per affrontare la realtà 😉?
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Colpa de svizzeri tedeschi e i festini privati ......... 🤣
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Chissene. Questo è un vaccino naturale, senza controindicazioni.
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari era sarcastica l ha detta lui al quotidiano 😜
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Una crescita di asintomatici. Piantatela...
Leonardo Personini 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari più sono i contagi più persone a rischio rischiano di ammalarsi🙉
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Leonardo Personini e il lavoro ..?
Leonardo Personini 1 mese fa su fb
Trovare il bilanciamento fra salute e economia non è sicuramente facile e non invidio chi deve prendere certe decisioni.
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari gli untori SANI
Sonia Macchi 1 mese fa su fb
Ma basta con sta storia degli asintomatici una volta per tutte. Sono persone che hanno sintomi che vanno da nulli a febbre alta e sintomi influenzali più o meno marcati (quando hai l'influenza e sei costretto a letto per una settimana di certo non ti definisci asintomatico). La stragrande maggioranza guarisce senza bisogno di cure ospedaliere fortunatamente.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Appunto.
Gianluca Mazzoleni 1 mese fa su fb
ma dove sono tutti sti asintomatici? Neanche Dybala che ha vent'anni lo era. E' stato in ballo un mese e mezzo con febbre e tosse. Anche Trump sembra un gallo che getta mascherine per terra, poi scopri che gli hanno dato l'ossigeno.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Paura...
Gianluca Mazzoleni 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari asintomatico è uno che ha la presiione alta, non uno col virus del covid. Hai mai sentito uno che ha l'influenza che ti dice: "sto bene, sono asintomatico"?... Dai su drizza le antenne!
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
È vero, non dobbiamo dire asintomatico. Dobbiamo dire immune! La maggior parte sono immuni! I restanti a completare il 99.50% sono persone con sintomi lievi, e per lievi si intende meno di un'influenza ad oggi. Sveglia...
Sonia Macchi 1 mese fa su fb
“Meno di un influenza” fonte? “Immuni” fonte? Gli asintomatici non sono immuni, fanno un decorso normale ma senza sintomi evidenti e hanno la possibilità di contagiare.
Moni Mazzolini 1 mese fa su fb
Gianluca Mazzoleni perché tu hai visto che gli hanno somministrato l ossigeno? Bevete ogni cosa che vi propinano incredibile
Gianluca Mazzoleni 1 mese fa su fb
se era uno normale sarebbe già morto, adesso vediamo come ne esce, se ne esce.
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Sei impaurito: murati in casa. Io continuo ad uscire e a rinforzare il mio sistema immunitario, e spero di farlo una seconda volta sto Covid, così magari faccio anche un favore a tutti voi impauriti (sono troppo buono...).
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Macchi svegliati. Se vuoi soffrire da sola fallo. Sei sadomasochista? Non mi interessa, comunque. Io continuo a vivere e a rinforzare il mio sistema immunitario. Tra la gente, e senza mascherina.
Eros Gehri 1 mese fa su fb
Gianluca Mazzoleni hai mai sentito uno che ha l’influenza dire che deve andare in ospedale? E asintomatico vuol dire senza sintomi, quindi potrebbe essere anche uno con il Covid contrariamente alla pressione alta come dici tu che potrebbe essere si un sintomo
Lara Lombardo 1 mese fa su fb
Che noia....il virus c'è, circola e circola sempre più, com'era prevedibile con l'arrivo dell'autunno. Questa storia degli asintomatici sta diventando una barzelletta, l'ennesima piccola bandiera bucata che si alza per giustificare la paura di fare il proprio dovere civico. Chi fa il tampone (tranne in casi di contact tracing) è chi HA UN SINTOMO quindi...🙈
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari certo che te sei un genio
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Se leggessi tutto quello che ho scritto da febbraio in avanti e guardassi i dati capiresti ed avresti meno paura.
Ivana Kohlbrenner 1 mese fa su fb
Tiziano Ferrari negare l evidenza cosa fa presupporre ? Paura inconscia ovvio ..ragazzo cercare di contenere il covid va a pari passo con la produttività commerciale ...dire che non esiste porta la gente in co fusione ....invece serve vigilanza ora Noi non siamo in grado di chiudere tutto nuovamente ..ma non ti è chiaro ?
Tiziano Ferrari 1 mese fa su fb
Intanto io non nego l'evidenza. Per l'ultima volta: leggiti quanto ho postato fin dal 24 febbraio. Da aprile in avanti la situazione è totalmente cambiata. Sono ospedalizzati e decessi il parametro. Piantatela di farvi prendere in giro! L'economia la stanno ammazzando senza motivo visto che i dati ci dicono che non c'è assolutamente motivo per tutto quello che stanno facendo gli asini al governo, che hanno sbagliato fin dall'inizio! In febbraio in un senso, e da aprile nell'altro!
Luca Mere 1 mese fa su fb
Colpa dei frontalieri
Manuela Frigerio 1 mese fa su fb
Luca Mere colpa dei cinesi?
Patrick Doriot 1 mese fa su fb
Luca Mere anche quando erano a lavorare negli ospedali e nelle case anziane durante il look down e tutt'oggi? Prima di fare certe affermazioni, riflettete!
Luca Mere 1 mese fa su fb
Manuela Frigerio frontalieri cinesi
Carla Gomes 1 mese fa su fb
Ma perché danno sempre colpa ai frontalieri, penso che basta di scuse, ognuno può dire quello che pensa è noi a questo punto non duviamo dare la colpa ai altri ma rispettare chi è intorno a noi cosa che tanti non fanno
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
6 ore
Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta
Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte
LOCARNO
11 ore
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
13 ore
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
1 gior
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
1 gior
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
1 gior
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
1 gior
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
1 gior
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile