Immobili
Veicoli
Tipress
CANTONE
07.10.20 - 13:550
Aggiornamento : 14:49

Calcio regionale, un'altra squadra verso la quarantena

A causa della positività di alcuni giocatori, due partite hanno dovuto essere posticipate.

Il presidente della FTC Fulvio Biancardi: «La situazione per ora rimane comunque sotto controllo»

GIUBIASCO - Dopo il giocatore dell'AS Novazzano, un'altra infezione da Covid-19 mette il bastone fra le ruote al normale svolgimento delle partite di calcio regionale. Due giocatori dell'AS Monteceneri sono infatti risultati positivi al coronavirus. Di conseguenza, la partita di 3° Lega prevista per domenica prossima, che vedeva impegnati i biancoverdi contro l'FC Insubrica, è stata posticipata al mese di novembre e la squadra verrà inevitabilmente messa in quarantena.

Il caso ha avuto un impatto anche sulla Coppa Ticino. In programma questa sera c'era infatti il big match fra FC Collina D'Oro (capolista a punteggio pieno in 3° Lega) e FC Morbio (secondo in 2° Lega). Ma visto che il sodalizio del Luganese ha affrontato il Monteceneri lo scorso weekend, l'incontro in via precauzionale è stato anch'esso posticipato, come confermato dal Presidente della Federazione ticinese di calcio (FTC) Fulvio Biancardi.

«Per ora la situazione è comunque sotto controllo», ci tiene a precisare Biancardi. Se non ci saranno altre novità negative, il Monteceneri potrà tornare regolarmente in campo il prossimo weekend. La Federazione non è quindi preoccupata: «Quando abbiamo deciso di riprendere i campionati sapevamo che qualche caso sulla quantità saltasse fuori». Ricordiamo che il calcio amatoriale in Ticino muove qualcosa come 15mila giocatori ogni weekend.

«Come FTC - prosegue Biancardi - siamo abbastanza soddisfatti e contenti di come si sono comportati finora i vari dirigenti e giocatori, mostrando un buon senso di responsabilità e di rispetto delle direttive. È chiaro che se la situazione dovesse peggiorare dovremo chinarci sul problema». Cosa che naturalmente nessuno si augura.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
ARBEDO-CASTIONE
16 min
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
1 ora
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
2 ore
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
5 ore
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
6 ore
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
7 ore
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
8 ore
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
CANTONE
12 ore
«Io prete che ho detto di no a quella donna»
Don Pierangelo Regazzi, ex arciprete di Bellinzona, vuota il sacco: «Il celibato obbligatorio non ha più senso».
CANTONE
12 ore
Figlio in ospedale? C'è chi ti porta da mangiare gratis
Questo lo scopo dell'associazione che, ora, cerca volontari nel Bellinzonese: «Abbiamo delle famiglie da aiutare»
CANTONE
18 ore
Il «bellissimo gioco» che ti fa perdere 1300 franchi
Il meccanismo è quello del noto "schema Ponzi": piramidale e senza reale possibilità di vincere
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile