TiPress
CANTONE
06.10.20 - 00:220
Aggiornamento : 00:43

Aeroporto di Agno: voto rinviato a novembre

In Consiglio comunale non è stato trovato un accordo sui finanziamenti, e un pareggio ha fatto slittare tutto

LUGANO - Il Consiglio comunale luganese non ha approvato in serata il finanziamento per la gestione dell'aeroporto di Agno e per mettere in atto il piano sociale per gli ex-dipendenti. Tuttavia, il messaggio non è stato neanche bocciato.

Nella votazione finale, legata allo scorporamento dei due finanziamenti, è infatti emerso un pareggio: 24 favorevoli, 24 contrari, e 3 astenuti. Un risultato che ha portato al rinvio di tutto alla prossima seduta, prevista a novembre.

Per quanto riguarda i finanziamenti, 500mila franchi erano previsti per il finanziamento di un piano sociale per i 47 ex dipendenti dell'aeroporto, e un'altra tranche di 430mila franchi era invece necessaria per passare a una gestione privata della struttura aeroportuale, liquidando la SA e pagando i dipendenti che stanno garantendo la continuità della transizione.

Durante il dibattito si è però accesa una forte discussione attorno al possibile conflitto d’interessi del leghista Marco Bortolin, che era membro del Consiglio d'amministrazione di Lugano Airport, e che ha definito la situazione dell'aeroporto «una ferita aperta», e un «abuso di democrazia», scatenando la furiosa reazione del PLR, e in particolare di Karin Valenzano Rossi, che si è definita «scandalizzata».

Tutto ciò ha portato alla richiesta di effettuare una votazione solo sul piano sociale, che ha però portato ad un pareggio e allo slittamento del messaggio. E così, tra polemiche e discussioni, l'infinita attesa legata al futuro di LASA continua.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MENDRISIO
6 ore
«Oggi qualcuno sorride, ma altri piangono»
È entrato in vigore stamattina il divieto di transito attraverso il nucleo di Ligornetto. Non mancano però le lamentele.
CANTONE
8 ore
Tre nuove quarantene di classe in Ticino
Scendono a quota 7 gli ospedalizzati a causa del virus.
SONDAGGIO
CANTONE
10 ore
Canarie e Dubai fanno il pieno di turisti ticinesi
In vista delle vacanze autunnali, le prenotazioni sono in aumento. Ma non sono ancora al livello pre-crisi
CANTONE
12 ore
«Ci chiamano doule, accompagniamo alla vita, ma anche alla morte»
Assistono al parto, ma sono presenti anche al termine di una vita. Una di loro racconta cosa vuol dire essere doula.
CAPOLAGO
21 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
1 gior
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
1 gior
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
1 gior
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
1 gior
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile