TIPRESS
LUGANO
29.09.20 - 08:070

6'614 veicoli controllati durante "Bimbi sicuri"

La maggioranza degli utenti della strada si comporta con prudenza, ma c'è qualche eccezione

LUGANO - «In prossimità delle scuole la maggioranza degli utenti della strada si muove con prudenza rispettando i limiti e le norme di sicurezza».

È quanto emerge dal consuntivo dell'operazione "Bimbi sicuri" promossa dalla Polizia Città di Lugano in occasione dell'inizio dell'anno scolastico. La campagna è stata svolta in concomitanza con quella nazionale sulla sicurezza del percorso casa-scuola e in sinergia con la Polizia cantonale.

I dati - La Polizia Città di Lugano ha fornito una serie di dati relativi all'operazione. Dopo aver inviato oltre 3'000 circolari con i consigli della polizia cittadina ai genitori dei 3'553 allievi luganesi sono iniziati i controlli della velocità in prossimità delle sedi scolastiche. Sono stati complessivamente 24, nel corso dei quali sono stati controllati 6'614 veicoli. 497 hanno evidenziato un superamento del limite di velocità consentito (pari a una percentuale del 7.5%) e otto volte l'infrazione era tale da oltrepassare la sola procedura di multa disciplinare. Sono quindi scattate sei procedure di revoca della licenza e due procedure ordinarie.

Gli illeciti - Le postazioni giornaliere di prossimità degli agenti di quartiere presso le sedi scolastiche, per osservare i comportamenti sulla strada, sono state 16. Gli agenti hanno informato ed educato sul posto gli utenti della strada che si sono resi protagonisti di comportamenti illeciti. Ne sono stati identificati 101, tra cui 24 per trasporto di fanciulli non debitamente allacciati al seggiolino; 42 per soste illecite di vetture (3 di queste sono state sanzionate); 24 per mancate precedenze ai pedoni sui passaggi pedonali da parte di conducenti; 11 per attraversamenti illeciti della carreggiata fuori dai passaggi pedonali da parte di pedoni.

L'impegno sul campo - L'impegno della Polizia luganese si riassume anche nei 972 stampati di Strade sicure "Tutti a scuola" distribuiti, nei 135 colloqui informativi degli agenti di quartiere con gli utenti della strada, volti ad approfondire il tema; nei 17 agenti di polizia e due assistenti di polizia ingaggiati in totale nell'operazione e nelle 318 ore di servizio totali, per un avvio dell'anno scolastico in sicurezza.

La presenza nelle scuole - Gli educatori della polizia cittadina hanno visitato 20 sedi scolastiche e 29 classi di prima elementare. Gli allievi equipaggiati con una pettorina gilet ad alta visibilità e altro materiale sono stati 525. Ma l'impegno della Polizia luganese non si ferma qui: il sergente capo Claudio Mastroianni e l'appuntato Patrick Brühwiler, durante tutto l'anno scolastico, incontreranno gli oltre 3'500 allievi delle scuole cittadine per insegnare loro il corretto comportamento sulla strada.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 ore
Brucia l'auto del medico: condannato
Un 58enne se l'era presa per un'operazione «andata male». Ed è finito davanti al giudice
LUGANO
5 ore
È la sola al mondo ad avere quella malattia: lo scopre dopo 7 anni
L’incredibile percorso di Silvia Arioli, classe 1982: «Ho trovato la verità solo perché sono caparbia e “del mestiere”».
LUGANO
8 ore
Delitto alla pensione La Santa: l'accusa è assassinio
Il 34enne austriaco dovrà rispondere davanti al giudice dei fatti avvenuti lo scorso 17 dicembre a Viganello.
PAMBIO-NORANCO
9 ore
Sparisce un'urna tra le lapidi
Cimitero profanato. La denuncia è stata confermata da Marco Regazzoni, comandante della Polizia Ceresio Sud.
CANTONE
9 ore
Sfruttamento della prostituzione: arresti confermati
Due soggetti, già finiti in manette, avrebbero gestito un giro di "lucciole" presso diversi appartamenti.
CANTONE
9 ore
Pazienti oncologici col coronavirus monitorati a distanza
Si tratta di un progetto pilota dello IOSI, premiato al congresso della Società svizzera di ricerca sul cancro
CANTONE
9 ore
Salario minimo: sarà «fisso, garantito e prevedibile»
Il Governo adotta il nuovo regolamento. Viene anzitutto specificata la nozione di “stagista”
CANTONE
11 ore
Rientrano in gioco anche i cinque procuratori "bocciati"
La Commissione Giustizia e diritti ha proposto al Parlamento 27 nomi ritenuti idonei alla carica di procuratore pubblico
CANTONE
13 ore
«Messi in circolazione 2'000 chili di canapa e hashish»
Avviata nel 2017, l'indagine è stata condotta dalla Polizia cantonale in collaborazione con agenti spagnoli e italiani.
CANTONE
14 ore
Altri quattro decessi in Ticino, 128 i nuovi positivi
Da inizio pandemia sono 542 le vittime del coronavirus nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile