tipress
CANTONE
24.09.20 - 14:460

"Ioinsegno", arriva la carta del docente

Questa è concepita per accedere al sistema bibliotecario, ma anche per acquisti agevolati

BELLINZONA - In questi primi mesi dell’anno scolastico 2020/2021 verrà consegnata a tutti i docenti cantonali la carta ‘IOINSEGNO’, supporto identificativo che permette di accedere, tramite un codice, al sistema bibliotecario ticinese, ma anche concepito per acquisti individuali agevolati in librerie, cartolerie, come entrate a musei, teatri, cinema e festival.

Con questo nuovo strumento si completa così, grazie alla già attiva carta ‘IOSTUDIO’, l’estensione dell’accesso ad attività socio-culturali extrascolastiche per gli allievi e i docenti del Canton Ticino.

La carta ‘IOINSEGNO’, così come ‘IOSTUDIO’ dedicata a circa 30'000 allievi, avrà più utilità. Servirà come supporto identificativo e avrà sul suo retro il codice per accedere al sistema bibliotecario ticinese; saranno inoltre possibili acquisti individuali e agevolati nei settori culturali, ricreativi, sportivi e commerciali.  

Negli scorsi mesi il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport ha contattato musei, festival, cartolerie, librerie, teatri e cinema situati in Ticino ricevendo una buona disponibilità nella concessione di sconti ai detentori della Carta “IOINSEGNO”. Mostrando la carta al momento dell’acquisto che identifica come docenti del Cantone Ticino, se previsto dal gestore della struttura, il possessore della stessa ha diritto a uno sconto sul prezzo del biglietto o sul quanto riportato nell’etichetta del prodotto in questione.  

La carta ‘IOSTUDIO’, già attiva e dedicata agli allievi che frequentano le scuole medie e oltre, ha subito ottenuto il consenso degli utenti nonché dei partner culturali e commerciali. Circa 30'000 le carte sin qui distribuite ad allieve e allievi del Canton Ticino.  

Se approfondire le conoscenze extrascolastiche, unendo il piacere per l’apprendimento a quello per l’autoaffermazione, è elemento essenziale per la crescita dei giovani, non è da meno l’aggiornamento professionale dei docenti che è davvero tale se capace di andare oltre le specifiche competenze e dunque ambire a una dimensione più ampia, universale, non tanto per apprendere nuove tecniche ma per estendere la voglia di sapere. La carta vuole rendere tutto questo un poco più facile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Una parentesi di sole prima di pioggia e neve
Al weekend di bel tempo farà seguito un inizio di settimana contraddistinto dalle precipitazioni.
LUGANO
4 ore
Permessi al Planet: scatta l'interpellanza
Giovanni Albertini e Sara Beretta Piccoli interrogano il Municipio in merito all'apertura della struttura di Pazzallo.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
5 ore
Cede il terreno sotto i binari: disagi, ma danni limitati
Dopo qualche ora, le FFS hanno ripristinato la linea ferroviaria tra Cadenazzo e Locarno.
CANTONE
9 ore
Dieci ricoveri, un decesso e altri 257 contagi
Negli ospedali ticinesi ci sono 62 persone positive al coronavirus.
FOTO
RIVIERA
11 ore
Esce di strada e finisce contro i ripari fonici della ferrovia
L'incidente della circolazione ha avuto luogo questa notte all'incrocio fra via Traversa e via Cantonale.
CANTONE
22 ore
Un deputato positivo, ma il Gran Consiglio non va in quarantena
Il rispetto delle misure anti-contagio non rende necessario il provvedimento
CANTONE
1 gior
«Il mini lockdown non serve»
L'esperto in malattie infettive Christian Garzoni si appella per l'ennesima volta alla responsabilità dei cittadini
CANTONE
1 gior
Una classe in quarantena alla Scuola Media di Viganello
Lo comunicano il DSS e il DECS in un comunicato congiunto
CANTONE
1 gior
Condonate ai club sportivi le spese d’ordine pubblico
La decisione presa oggi da Governo e Comuni interessati riguarda la stagione 2019/20
CANTONE
1 gior
Ecco i radar di settimana prossima
La polizia ha diffuso la lista delle località che saranno interessate dai controlli, a partire da lunedì
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile