VEACS
CANTONE
22.09.20 - 20:530
Aggiornamento : 23:16

30'000 firme per “Vietare l’eutanasia di animali da compagnia sani”

Sono state consegnate oggi a Daniele Caverzasio, il comitato: «Aspettiamo con fiducia la risposta del Parlamento»

LUGANO - La vicenda del cane Sturn, di cui abbiamo parlato anche qui su tio.ch, aveva fatto discutere e indignato sui social e non (con derive però non sempre costruttive).

Chi invece ha deciso di fare del caso in questione un'occasione reale di cambiamento è stato un comitato indipendente che ha voluto proporre una petizione e una raccolta firme su web e non.

Il popolo ticinese ha reagito positivamente a “Vietare l’eutanasia di animali da compagnia sani” che ha raccolto così 30'400 firme (29'000 via web, sul portale change.org e 1'133 cartacee). Queste sono state consegnate oggi nelle mani del Presidente del Gran Consiglio, Daniele Caverzasio.

«I promotori della petizione attendono ora con fiducia la risposta del Parlamento ticinese alle migliaia di concittadine e concittadini che si sono mobilitati per far giungere il loro sostegno alla richiesta di vietare l’eutanasia di animali da compagnia sani», spiega il comitato.

Qui sopra trovate la foto della consegna, avvenuta oggi a Lugano. Da sinistra verso destra ci sono il Segretario generale del Gran Consiglio Tiziano Veronelli, Nadia Parise, il presidente del Gran Consiglio Daniele Caverzasio, Stephanie Castiglioni Scatizza, Nash Pettinaroli, Tamara Merlo, Davide Acito e Sabrina Aldi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
MASSAGNO
3 ore
Una quarantena che fa viaggiare con la fantasia
Noemi è una bambina di nove anni che ci racconta i suoi dieci giorni chiusa in casa: «Disegno per realizzare un libro»
CHIASSO
7 ore
Casa Soave, nove anziani positivi al coronavirus
Tutti quanti si trovano in isolamento nelle loro stanze.
AIROLO
9 ore
«Pronti a sciare da fine novembre»
La stagione bianca che verrà vista da Mauro Pini, direttore degli impianti di Airolo-Pesciüm
CHIASSO
10 ore
Delitto di via Valdani, padre e figlio rinviati a giudizio
Dovranno rispondere di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale, e aggressione.
CANTONE
10 ore
«C'è preoccupazione per la durata della seconda ondata»
Da Bellinzona il DSS fa il punto della situazione e spiega gli adattamenti decisi per il prossimo futuro.
BELLINZONA
12 ore
«La polizia interferisce in modo sproporzionato e antidemocratico»
L’accusa arriva da ForumAlternativo, che pubblica su YouTube quanto accaduto martedì mattina
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Contagi e frontalieri: «È ora di limitare gli spostamenti?»
Piero Marchesi interroga le Camere federali sulla situazione ticinese
CANOBBIO
15 ore
Quattro classi in quarantena: «Ci vogliono misure urgenti»
I genitori degli allievi che frequentano le Medie di Canobbio sono preoccupati. E scrivono al Governo ticinese
CANTONE
16 ore
Secondo giorno sopra i 300 contagi, 5 nuove vittime
Sono 6'910 le persone risultate positive al test PCR da inizio pandemia. 361 i decessi
CANTONE
16 ore
A ridosso delle vacanze... altre tre classi in quarantena
La misura è stata adottata per allievi di tre diversi istituti scolastici ticinesi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile