Tipress (collage)
+10
MELIDE
20.09.20 - 11:060
Aggiornamento : 16:38

La piazza della chiesa dedicata a don Sandro Vitalini

Originario di Melide, il religioso era deceduto lo scorso 5 maggio a 84 anni.

Il Comune ha deciso di dedicargli la piazza davanti alla chiesa nella quale era cresciuto.

MELIDE - Don Sandro Vitalini farà sempre parte della sua Melide. Al religioso, morto lo scorso 5 maggio all'età di 84 anni, il Comune ha infatti deciso di dedicare la piazza della Chiesa in sua memoria. Da ieri infatti il Piazzale porta il suo nome.

La cerimonia commemorativa si è svolta ieri pomeriggio nella Chiesa di Melide dove il Vescovo di Lugano Valerio Lazzari ha tenuto una Santa Messa dedicata a Don Sandro. A ricordare il Monsignore scomparso sono intervenuti anche l'ex direttore del Giornale del Popolo Giuseppe Zois e il suo condiscepolo don Mario Pontarolo. Alla fine della cerimonia, ai numerosi presenti - alcuni riunitosi all'esterno sulle panchine posate sul sagrato per garantire il distanziamento fisico - è stato consegnato un libro dedicato alla vita di don Sandro Vitalini contenente pure i suoi memoriali. 

Classe 1935, don Sandro aveva preso i voti nel 1959. Durante il suo sacerdozio, lungo più di 60 anni, è stato docente di teologia sistematica all’Università di Friburgo dal 1968 al 1994, ricoprendo per ben due volte la carica di decano presso la locale Facoltà di Teologia. È stato, inoltre, presidente della commissione teologica della Conferenza dei Vescovi Svizzeri. Ed è stato anche pro-vicario generale della Diocesi di Lugano dal 2004 al 2014. Dall'estate del 2019 Monsignor Sandro Vitalini si era ritirato a vita privata.

Ti-press (Francesca Agosta)
Guarda tutte le 13 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
6 ore
Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta
Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte
LOCARNO
11 ore
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
13 ore
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
1 gior
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
1 gior
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
1 gior
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
1 gior
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
1 gior
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile