Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE
16.09.20 - 09:100

Torna il Progetto Nonfumatori: in palio un buono viaggio

L'iniziativa è destinata agli allievi delle medie: «Un’età in cui la sigaretta diventa argomento di conversazione».

BELLINZONA - Per gli allievi di scuola media torna il Progetto Nonfumatori. L'iniziativa intende sensibilizzare gli alunni che si interessano al fumo e alle sue conseguenze negative in un’età in cui la sigaretta diventa argomento di conversazione durante l’intervallo a scuola.

Il Progetto Nonfumatori propone un approccio al tema del fumo adeguato all’età e stimolante per gli allievi del settore medio, assicura l'Associazione Svizzera Non-Fumatori (ASN), che promuove l'iniziativa. Le classi partecipanti si impegnano a non consumare nessun prodotto contenente nicotina per sei mesi. Con un po’ di fortuna la classe, col sorteggio di fine anno scolastico, può vincere un buono viaggio delle FFS del valore di 500 franchi. Gli insegnanti possono iscrivere la loro classe online in progetto-nonfumatori.ch oppure tramite modulo cartaceo. Termine ultimo d’iscrizione è il 5 novembre 2020.

Lo scorso anno più di 2’000 classi hanno partecipato in tutta la Svizzera e 100 in Ticino. «Durante l’adolescenza arriva il momento in cui allieve e allievi sperimentano il fascino della vita adulta. E anche il fumo ne fa parte», spiega l'ASN in un comunicato. «Spesso la prima sigaretta viene accesa in compagnia di amici nel periodo scolastico - continua -. È pertanto importante che informazioni sul consumo di tabacco e le sue conseguenze trovino stabilmente posto nelle lezioni di classe oppure di scienze. Ma si può affrontare l’argomento anche in matematica (statistiche, grafici, quantità, tasse, profitti, …) in geografia (luoghi di provenienza, di coltivazione, …) e in altre materie». 

Svariati materiali per le lezioni - Il Progetto Nonfumatori supporta gli insegnanti nella realizzazione di lezioni attive e ricche di nuovi stimoli. Si possono stampare o richiedere diverse unità didattiche con testi da leggere, fogli di lavoro e sollecitazioni per la discussione. La classe riceve inoltre tre volte la rivista per allievi OXY in cui si trovano interviste a personalità svizzere che hanno un punto di vista chiaro rispetto al non fumare e altre informazioni sugli effetti del fumo in generale. L’Associazione svizzera per la prevenzione del tabagismo coordina il concorso assieme all'Associazione Svizzera Non-Fumatori.  Il Progetto Nonfumatori è finanziato dal Fondo di prevenzione del tabagismo.

TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
2 ore
La moglie faceva il palo, lui contrabbandava prosciutti
Il Tribunale amministrativo federale ha fornito nuovi dettagli sul modo di agire di un contrabbandiere fermato nel 2017.
CANTONE
4 ore
Meno positivi, ma quattro i decessi
I nuovi positivi sono poco più di mille. Cala anche il numero dei ricoveri, ma non nelle terapie intensive.
CANTONE / SVIZZERA
5 ore
Il Tavolino Magico torna a pieno regime
Dopo un 2020 complicato, l'anno scorso l'associazione ha salvato e distribuito 5'182 tonnellate di cibo in Svizzera.
CANTONE
5 ore
«Si controlli l'effettivo pluralismo dei media»
Una mozione dei comunisti chiede al Cantone di monitorare annualmente TV, radio e le testate giornalistiche ticinesi.
CANTONE
6 ore
Stipendio dimezzato: «Siamo sommersi dai debiti»
Basta un licenziamento, e una famiglia può finire al limite dell'auto-fallimento. Il caso di una coppia del Luganese
LOCARNO
7 ore
«Il test rapido ci stava regalando una falsa certezza»
Sempre più dubbi su come si va a caccia del Covid. Il caso di una coppia negativa al primo esame, positiva col PCR.
CANTONE
22 ore
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
CANTONE
23 ore
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
CANTONE
1 gior
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
CANTONE
1 gior
Confermare i provvedimenti anti-Covid «è inevitabile»
La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile