Immobili
Veicoli
Deposit
MANNO
15.09.20 - 12:370
Aggiornamento : 13:45

O in aula o da casa, pronti 5'616 studenti della Supsi

Al via l'anno accademico. Le attività di insegnamento riprenderanno in parte in presenza e in parte a distanza

MANNO - Ha preso avvio ieri il nuovo anno accademico per 5’616 studenti e studentesse della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI), 1778 dei quali sono matricole. A tutela della salute di tutta la comunità accademica e degli utenti esterni che frequenteranno le sedi della SUPSI nei prossimi mesi, è stato adottato un Piano di protezione regolarmente aggiornato in funzione dell’evoluzione della pandemia e delle direttive delle autorità federali e cantonali. Le attività di insegnamento saranno erogate secondo un modello ibrido che integra formazione a distanza e in presenza, valutato in funzione di ogni competenza da trasmettere e volto a ridurre il numero di persone presenti contemporaneamente nelle sedi SUPSI.

La situazione di incertezza dettata dalla pandemia non ha avuto conseguenze negative sul numero di iscrizioni: le domande di ammissione all’anno accademico 2020/21 pervenute sono state circa 3’240 - sostanzialmente in linea con il numero registrato lo scorso anno. Si è registrata una lieve diminuzione degli studenti esteri e un aumento di quelli residenti, un indicatore di come alcuni abbiano preferito, in considerazione della situazione sanitaria, non recarsi fuori Cantone per l’avvio degli studi universitari.

Tra le novità di quest’anno, l’avvio del nuovo Bachelor in Data Science e Artificial Intelligence erogato dal Dipartimento tecnologie innovative: un percorso di studi volto a formare figure professionali in grado di utilizzare tecniche e metodi di intelligenza artificiale, e di operare presso aziende attive in diversi settori nell’ambito della gestione e della valorizzazione dei dati.

Agli studenti dei corsi di laurea si aggiungono gli oltre 9’000 professionisti che nell’ambito della Formazione continua universitaria frequentano nel corso dell’anno accademico i 700 corsi di breve durata e i 130 corsi Advanced Studies offerti dalla SUPSI, mirando all’ottenimento di un Certificate of Advanced Studies (CAS), un Diploma of Advanced Studies (DAS), un Master of Advanced Studies (MAS) o un Executive Master of Business Administration (EMBA).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
9 ore
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
CANTONE
14 ore
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
MENDRISIO
15 ore
Truffano un'anziana, fermati con 40mila franchi
I "falsi poliziotti" tornano a colpire in Ticino. La Polizia mette in guardia
CANTONE
16 ore
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
CANTONE
18 ore
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
CONFINE
19 ore
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
20 ore
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
CANTONE
20 ore
Il pane non seguirà la pasta nella folle corsa dei prezzi
Il direttore del Mulino di Maroggia parla dei rialzi in atto sul mercato dei cereali
FOTO
CANTONE
1 gior
A 2'500 metri, meno neve del solito
L'inverno con le vette bianche si fa ancora attendere. Fino a metà febbraio non sono, per ora, previste precipitazioni
PURA / CASLANO
1 gior
Scontro tra più auto: due feriti, di cui uno grave
È successo questa mattina poco prima delle 11 in via Colombera a Pura
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile