Tipress (archivio)
Nene Zurmühle in una fotografia del 2009.
BELLINZONA
14.09.20 - 14:140
Aggiornamento : 15.09.20 - 09:41

Lo sport ticinese piange "Nene" Zurmühle

L'ex attaccante di ACB, Lugano, Grasshoppers e Lucerna si è spento a 89 anni all'Ospedale San Giovanni.

Volto noto dello sport ticinese, per oltre un ventennio è stato presidente dell'US Pro Daro e negli anni duemila ha assunto la stessa carica presso il Gruppo sportivo integrato del Bellinzonese.

BELLINZONA - Il calcio ticinese e il mondo sportivo del Bellinzonese piangono una loro vera e propria leggenda. Renato "Nene" Zurmühle è infatti morto oggi all'età di 89 anni all'ospedale San Giovanni di Bellinzona. Attaccante di grande talento, nato e cresciuto nelle giovanili dell'US Pro Daro - club al quale è rimasto sempre legatissimo e di cui era presidente onorario -, ha continuato la sua carriera indossando le maglie dell'ACB, del FC Lugano, del Grasshoppers e del Lucerna. 

La sua carriera è stata impreziosita da una decina di partite nelle diverse selezioni nazionali ed è culminata nel 1956 con quella (unica) presenza in casacca rossocrociata contro l'Olanda. Ritiratosi nel 1963, Nene non ha però mai abbandonato del tutto il mondo del calcio, il suo grande amore. Accanto alla sua attività professionale, l'89enne è infatti stato - per oltre 20 anni - il presidente dell'US Pro Daro, il club che lo ha visto crescere, e negli anni duemila ha assunto pure la carica di presidente del Gruppo sportivo integrato del Bellinzonese.

Una figura carismatica e dalla spiccata sensibilità che mancherà sia allo sport del Bellinzonese che ai giovani e alle persone in difficoltà della regione. Per i quali Nene ha sempre avuto un occhio di riguardo. Proprio per questo suo impegno sociale dedicato ai meno fortunati, il Municipio della capitale gli aveva conferito la menzione speciale Città di Bellinzona nel 2015.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
40 min
È prevista altra neve (stavolta in montagna)
Mattinata di tregua, poi nel pomeriggio arriveranno nuove precipitazioni
LUGANO
52 min
Pubblicità dei mercatini di Lugano a Losanna in tempo di covid: arriva l'interpellanza
Demis Fumasoli interroga il Municipio: «La volontà di attirare persone da lontano è un pugno nello stomaco».
FOTO E VIDEO
CANTONE
15 ore
Disagi sulle strade e black out
Disagi in tutto il Cantone: colonne, incidenti, alberi caduti, black out e trasporto pubblico in difficoltà.
CANTONE
16 ore
La neve non ferma i radar, ecco dove saranno
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno però solo tre distretti.
CANTONE
17 ore
Maltempo, ritardi e soppressioni di treni
Saltata la corrente alla stazione di Chiasso. Scambi bloccati a Cadenazzo e a Bellinzona
FOTO
CANTONE
19 ore
Neve, continuano i disagi nel Sottoceneri
Diverse le strade chiuse e le code. La polizia invita a limitare gli spostamenti.
LOSONE
20 ore
Limo della Silo Melezza: "Questa è ecomafia"
Un'accusa pesante, con tanto di nomi e cognomi, arriva attraverso un'interpellanza inoltrata oggi da Matteo Pronzini
CANTONE
21 ore
Mancava da oltre 150 anni, ma ora è tornato
Il Gipeto, il più grande avvoltoio delle Alpi, è tornato a nidificare su suolo ticinese.
CANTONE
23 ore
Altre 27 persone ricoverate, i pazienti dimessi sono 18
Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi accertati sono stati 323. Si tratta della cifra più alta delle ultime tre settimane.
CANTONE
1 gior
Se un funzionario del Cantone cambia sesso
Il Dipartimento del territorio ha gestito per la prima volta la transizione di un dipendente. E se l'è cavata molto bene
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile